10°

28°

Parma

Lezione di giornalismo con i bimbi di Giocampus

Lezione di giornalismo con i bimbi di Giocampus
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
 
Lui ha iniziato appassionandosi della prosa di Gianni Brera, memorabile penna sportiva di un giornalismo d’altri tempi. Da lì, la passione per il calcio, la gavetta, l’assunzione alla Gazzetta di Parma e la carica di caporedattore.
Claudio Rinaldi ha raccontato la sua esperienza a ragazzi e bambini del Giocampus: un incontro di domande e risposte per soddisfare ogni curiosità sul modo di fare informazione. Prima una lunga chiacchierata con i redattori del «Giocampus Time», il giornalino realizzato quotidianamente dai giovani del centro. «Un prodotto lodevole - ha commentato Rinaldi -. I miei complimenti, davvero ben fatto». Poi qualche battuta con i più piccoli, di cui sorprende la curiosità. Emerge un quadro esaustivo dell’attuale situazione editoriale: «Il momento non è facile - ha premesso Rinaldi - la maggior parte delle testate sta tagliando posti. Il calo è verticale». A chi gli chiede le principali doti del buon cronista, risponde con le parole di Baldassarre Molossi, storico direttore della Gazzetta di Parma: «Esattezza, esattezza ed esattezza». Ma non solo, anche una scrittura semplice e comprensibile. Perché il giornale devono capirlo tutti, tanto il professore quanto l’ortolano. Si discute di titoli, attacchi, criteri di notiziabilità. Foto, informazioni di servizio, utilità sociale della carta stampata. «Determinante - ha puntualizzato - la regola delle 5 W (who, what, where, when, why). Un articolo per essere valido deve sempre dire chi, cosa, dove, quando e perché». I ragazzi ascoltano, osservano, intervengono. Dai bambini tanti quesiti: «Perché i giornali piacciono più agli anziani?», «Come si fa a capire se una notizia è vera?», «Perché lavora giorno e notte?», «Lei come ha iniziato?». Rinaldi ha raccontato per sommi capi la sua storia professionale: «A 17 anni collaboravo con Radio Emilia, volevo fare il radiocronista. Ma i quotidiani li ho sempre amati, ne leggevo tanti. Prima di approdare alla Gazzetta ho lavorato anche al Resto del Carlino. Poi l’assunzione, «in anni migliori di questi. E dopo una lunga gavetta da collaboratore in cui seguivo costantemente il calcio di terza categoria». Dalla carta si passa si passa allo sport: «Ne pratica qualcuno?», chiedono i piccoli di Giocampus. «Corro. Sono stato coinvolto in un progetto del Cus e l’anno scorso ho partecipato alla Cariparma Running, la 10 km». Le braccia in aria abbondano, è tutta voglia di sapere. Scade il tempo, Rinaldi deve andare. «Perché va via?», chiede un bimbo all’amichetto. La risposta: «Non hai capito niente, va a fare il giornale».            

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street