15°

26°

Parma

Paura in via Palermo: picchiato un giovane

Paura in via Palermo: picchiato un giovane
Ricevi gratis le news
31

Picchiato un giovane straniero, ieri sera intorno alle 23 in via Palermo. Preso a calci e pugni, lasciato steso sull'asfalto, mentre intorno al giovane si scatenava una rissa violenta.  Sul posto sono arrivati subito gli agenti delle volanti. Il ferito è stato soccorso e trasportato all'ospedale Maggiore, dove è ancora ricoverato. Le sue condizioni non sono gravi. Sulle cause della rissa sta indagando la Polizia, che fino a tarda notte ha sentito i testimoni. Pare che il movente della violenza sia il controllo del territorio per lo spaccio di droga. A contendersi il mercato sarebbero due gruppi di stranieri, nordafricani. Il ferito è un tunisino. Alle sue urla e richieste di aiuto sono accorsi i connazionali, che l'hanno difeso prendendo a calci e pugni gli aggressori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gabriele

    15 Luglio @ 11.39

    I veri misteri di questi avvenimenti sono vari: perchè nel 2009 in una città moderna, pacifica e tranquilla come Parma bisogna ancora assistere o subire delle violenze gratuite nel bel mezzo della città da parte di questi individui della notte? come mai nessuno fa nulla di concreto per estirpare dalle strade del centro questa gente? Viviamo fianco a fianco con delle bestie feroci assetate di sesso e potere del territorio urbano motivato da una grande catena di spaccio di stupefacenti... La notte non si dorme più, non si può passare per alcune strade della città se si è appiedi o in bici perchè si rischia di essere derubati, malmenati o addirittura inseguiti fin sotto il portone di casa... é una vergogna! Parma è un delirio ormai... La gente che vi risiede vorrebbe dormire sonni tranquilli...Parlo a nome di molta e dico, moltissima gente che ha questo tipo di problema..La speranza è quella di essere ascoltati..semplicemente!

    Rispondi

  • Francesco

    15 Luglio @ 09.57

    Francamente mi sembra ormai inutile fare commenti su questo agomento. Si sentono fantasie in libertà. Mandare i Vigili a controllare da chi sono occupati gli appartamenti in via Palermo-via Trento. E, dopo che hanno controllato, che ci fanno ? Non è mica vietato né dare, né prendere in affitto un appartamento, anche se l' inquilino è un pregiudicato. Mandare l' Esercito in via Palermo. La funzione dell' Esercito è quella di difendere il Territorio Nazionale da eventuali aggressioni , non è strutturato né addestrato, né equipaggiato per svolgere funzioni di Polizia. Poi l' Esercito ha già le sue "gatte da pelare" anche con migliaia di uomini in missione all' estero. Figuriamoci se può disporre un Presidio fisso in via Palermo ! Se l' Esercito dovesse disporre un Presidio fisso in tutte le "vie Palermo" che ci sono in Italia non basterebbero l' US Army e l' Armata Rossa messi insieme ! Ma neanche Polizia e Carabinieri riescono a mettere un Presidio fisso. I Governi , compresi quelli di Destra, che, poi, si presentano come Paladini dell' Ordine Pubblico, da anni continuano a diminuire i finanziamenti alle Forze dell' Ordine, a diminuire i Mezzi, a diminuire il Personale. Fateci caso . perfino i Tribunali, ripeto perfino i Tribunali , sono presidiati da "vigilantes" privati, perché Polizia e Carabinieri sono in grado di assicurare il servizio solo parzialmente. Io, tutte le volte che vedo 'sta cosa, m' indigno ! Sono tutti criminali ! Non sono tutti criminali. Ci sono anche le persone per bene. Bisogna cacciarli tutti ! Nessun Governo , e nessuna Legge riuscirà mai a cacciarli tutti . Certo , una maggior severità verso l' ingresso e la permanenza di stranieri sul nostro Territorio nazionale è auspicabile , ma non ci s' illuda che faccia scomparire gli immigrati. Negli Stati Uniti, dove le Leggi sull' immigrazione sono più severe che da noi , si trovano , in Florida, nei pressi di Miami , negozi che scrivono, sulla porta "Aqui se abla anglès " "Qui si parla inglese" ! Capito ? "Qui si parla inglese" , in Territorio americano ! Si continua a rimestare la storiella dei Comunisti che vogliono gli immigrati per guadagnare voti. Uno dei sostenitori della concessione del diritto di voto agli immigrati è quel noto comunista di Gianfranco Fini ! Poi, quando voteranno, gli immigrati non voteranno per Partiti italiani, ma si faranno Partiti loro, ad incominciare da quello Islamico , che sarà potentissimo ! Per evitare che si formino "ghetti" , come quello di via Palermo , l' unica è disperdere i punti di aggregazione intorno ai quali , come mosche sul miele , si raccolgono sfaccendati e delinquenti , provenienti da ogni parte della Città, perché, gli extracomunitari che risiedono in via Palermo ,non sono poi tanti. Ce ne sono forse di più in altre zone ,come, ad esempio, via Felice Cavallotti, o via Corso Corsi. Si riuniscono in via Palermo perché lì hanno punti di ritrovo e di aggregazione. Se si disperdono quelli , si disperde il "ghetto". Adesso , scusatemi , ma non scriverò più su questo argomento , perché non si possono perdere giornate a scrivere sempre le stesse cose a chi continua a dire sempre le stesse cose . Bisogna metter i cecchini sui tetti di via Palermo e sul terrapieno della Ferrovia e sparare in testa a tutti quelli che non hanno la pelle bianca ! Ma c' è un problema anche lì. Albanesi, Rumeni , Slavi , hanno pure loro la pelle bianca. Allora , che si fa ? Gli cuciamo una stella di pezza sul petto ? Forse ce ne sono rimaste di già pronte, da qualche parte.........

    Rispondi

  • Matteo

    15 Luglio @ 08.49

    Anzichè scrivere sciocchezze, consiglio ai signorotti che tanto auspicano l'integrazione e la benevolenza tra i popoli di prendersi su, portare con sè se possibile moglie e figlie, andare a bussare alla porta dei "poverini" (meglio se slavi, romeni o magrebini), chiedere di entrare ed iniziare il loro sermone, sorridenti e felici. Cominciate voi, riprendete questa esilarante scena col videofonino (voi che potete permettervelo), e non dimenticate di metteterlo su youtube.....oddio, sempre se alla sera arrivate a casa sani e salvi. "Son tutti ***** col **** degli altri", neh?

    Rispondi

  • anna

    14 Luglio @ 23.07

    tutti via buoni o cattivi perche tanto anche quelli buoni hanno 4/5 figlii,case comunali sussidi statali,asilo gratis ed io ho 30 anni non posso avere figli perche non ho un lavoro stabile pago affitto e cure mediche ma pago anche le tasse per farne beneficiare agli altri

    Rispondi

  • mikypr

    14 Luglio @ 21.19

    non ce ne uno buono di immigrati quindi che tornino nelle loro nazioni.spacciatori ladri stupratori e ci sono ancora PERSONE che pansano di integrarli,mi viene quasi il vomito TUTTI A CASA

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia