17°

27°

Parma

Quando anche Parma andò sulla Luna

Quando anche Parma andò sulla Luna
Ricevi gratis le news
19

40 anni fa, in queste ore, l'umanità viveva una delle avventure più coinvolgenti ed entusiasmanti: lo sbarco sulla luna. Oggi la Gazzetta di Parma ricorda quell'evento con cinque pagine, aperte dal ricordo di Tito Stagno, che lo raccontò nella più lunga diretta Rai. Ed ecco invece come lo sbarco sulla Luna fu vissuto in quei giorni a Parma.

Gabriele Balestrazzi

L'uomo verso la Luna, i parmigiani verso il mare. Così si potrebbe sintetiizzare, attraverso le notizie della Gazzetta,  il mercoledì 16 luglio che vede il lancio da Cape Kennedy dell'Apollo 11, nello stesso giorno in cui un altro "storico" ma più modesto annuncio viene  regalato ai parmigiani: l'apertura del primo tratto della Parma-Mare, con i 12 chilometri Fornovo-Selva del Bocchetto dell'Autostrada della Cisa.

Al lancio in Florida assiste anche un parmigiano, l'immancabile "strajè" di turno: Opilio "Freddy" Manfredi, da anni trapiantato a New York e gestore del notissimo ristorante Press box nel centro di Manhattan. Opilio scrive al nipote: "Credo di essere il solo parmigiano del sasso presente al lancio dell'Apollo 11. Mi sento molto orgoglioso di rappresentare anche Parma e tutti i parmigiani, che sono molto vicini al mio cuore".

Mentre l'Apollo 11 si avvicina alla meta, sabato 19, nella sua rubrica sui programmi televisivi Achille Mezzadri, oggi noto come "Pramzanblog", parla del cantante parmigiano Rinaldo Ebasta, che sta vivendo un ottimo momento ma sarà penalizzato proprio dalla Luna: il suo passaggio televisivo, per il concorso Festivalbar, è infatti programmato sul Secondo canale (allora esisteva solo la Rai con due canali...). Ma l'orario della sua apparizione televisiva rischia di coincidere con quello dell'...allunaggio, e quindi Rinaldo sarebbe ovviamente penalizzato negli ascolti.

Sulla luna, nel frattempo, sembrano essere saliti i prezzi di frutta e verdura in Ghiaia, come informa una "inchiesta-lampo" condotta nel mercato cittadino dalla Gazzetta, ascoltando i consumatori e gli stessi commercianti. Sale anche la temperatura, visto che il termometro segna 36°.

Ma pur in questo "normale" scenario di notizie estive, si avvicina l'ora fatidica. E i parmigiani iniziano a farsi coinvolgere: intervistati dalla Gazzetta, si dicono "entusiasti e ammirati". Il calciatore crociato Giuseppe Grulla riassume, con parole semplici,  il sentimento di tutti: "E' un momento storico che forse non riusciamo nemmeno a comprendere nella sua importanza".

E la sera di quella domenica 20 luglio, la Gazzetta può scrivere che davvero "tutta la città è inchiodata davanti ai televisori", magari all'aperto nella serata estiva del chiosco del Parco Ducale. "Vittoria dell'uomo", titolerà il giorno dopo Baldassarre Molossi il suo editoriale: "Ciò che ci commuove e ci inorgoglisce - scrive il direttore della Gazzetta - è la vittoria dell'uomo. Contro sè stesso, contro le sue umane debolezze, in nome della fantasia e dell'ardimento".

Nel sondaggio improvvisato il giorno dopo dalla Gazzetta, il 90 % dei parmigiani dichiara di avere seguito lo storico evento davanti alla tv, il 74% è favorevole alla spedizione, il 50% farebbe addirittura un viaggio sulla Luna, mentre solo il 30% vi comprerebbe un appezzamento. Ma in quella Gazzetta "lunare" c'è anche - nelle pagine di Fidenza - il surreale ricordo di un certo Frandòn: Ferdinando Allegri aveva trascorso tutta la vita sperando proprio di andare sulla Luna, convinto (quasi come un Verne di provincia) che la scienza sarebbe arrivata a quel traguardo inventando una grossa molla a spirale.

E un segno dell'epoca è anche il telegramma con cui il Comune di Parma esprime all'ambasciatore Usa le felicitazioni della città. In anni di guerra fredda, il sindaco comunista Enzo Baldassi scrive infatti dell'"entusiasmo e commozione del popolo di Parma", ma subito aggiunge la speranza che questo acceleri "la collaborazione internazionale per la pace mondiale, offesa soprattutto dall'aggressione dell'esercito statunitense nel lontano Vietnam".

Mentre qualcuno manifesta anche dubbi ("In arrivo germi dalla Luna?"), la cronaca della Gazzetta riacquista gradualmente la propria parmigianità: il conoscitore atmosferico Zambrelli respinge sdegnato l'accusa di "copiare la tv"; Renzo Tagliavini si conferma "caimano del Taro" salvando due fidanzati in un fondone a Citerna ( e i suoi salvataggi sono così 46); il calciatore Bruno Mora pensa a un clamoroso rilancio alla Reggiana, dopo avere iniziato l'attività di assicuratore.

Ma c'è un ultimo intreccio, fra Parma e la Luna, quando il console americano a Milano Bradford Bishop jr, premiato a Monticelli con gli Oscar del successo, passa in visita alla Gazzetta e vede nell'ufficio del direttore il telegiornale con le immagini del perfetto ammaraggio dell'Apollo 11 che è tornato a casa. Ma in quei telegiornali, ha già ripreso il primo posto la politica italiana con le sue miserie: siamo senza governo da due settimane e mezzo, e commentando il tentativo in salita del democristiano Rumor Molossi scrive sconsolato: "Torniamo a terra".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    20 Luglio @ 20.26

    CARO MARCO, I "LUISITO" SONO QUELLI DELLA GENERAZIONE DI MATRIX & COMPANY, SIMILI A QUELLI CHE NON CREDEVANO CHE I F.LLI MONGOLFIER FACEVANO VOLARE UN PALLONE PIENO DI ARIA CALDA QUANDO NESSUNO CI AVEVA PENSATO.... QUELLI CHE NON CREDEVANO CHE IL "BARONE ROSSO" CON UN VEICOLO FATTO DI LEGNO, DI CORDA E DI TELA DI COTONE CON UN MOTORE DAVANTI, NON POTESSE ESSERE UN ASSO DEI CIELI.....QUELLI CHE PROBABILMENTE NON SANNO CHE LA MITICA VESPA E' NATA DA UN CARRELLO DI AEREO.....QUELLI HE PENSANO CHE L'INGEGNO E LA VOGLIA DI FARE QUALCOSA E IL CORAGGIO NON PORTI A RISULTATI!!!! INSOMMA QUELLI CHE VANNO DAL MECCANICO A FARSI "TRUCCARE" LO SCOOTER XKE' NON SANNO NEMMENO DOVE E' IL MOTORE E VIVONO DENTRO A UN PC!!!!

    Rispondi

  • Marco

    20 Luglio @ 13.56

    Per fortuna che ci sono degli allocchi, Luisito. Così quelli intelligenti come te si distinguono...

    Rispondi

  • giuse

    20 Luglio @ 12.30

    Le bufale (non le mozzarelle) erano di moda anche 40anni fa. Questa era talmente ben fatta che ancora oggi milioni di "ALLOCCHI" ci credono.

    Rispondi

  • KATYA

    20 Luglio @ 00.08

    pecato...ma grazie lo stesso...

    Rispondi

  • Matusalem

    19 Luglio @ 21.46

    Vivo in Arizona e lavoro dal 87 nell`informatica. Per gestire un alunaggio forse abbiamo a oggi ancora bisogno di evoluzioni. Nel 69 furono pionieri, eroi con tanta, ma tanta fortuna. Forse fin troppa ( da film americano). Saluto alla mia Noceto!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design