10°

23°

Parma

Dormitori: posti ridotti nei mesi estivi

Dormitori: posti ridotti nei mesi estivi
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Graziosi
Senza famiglia. Senza documenti. E senza casa. Così, quando i 96 posti letto disponibili d’inverno nei dormitori parmigiani - con l’arrivo dell’estate - si dimezzano, diventando 55, il problema dei senza tetto torna a farsi più vivo che mai.
Con la chiusura estiva del dormitorio di Padre Lino - gestito dalla Caritas in collaborazione con il Comune - e quello di Valera, che rimane aperto fino al 30 marzo, i posti per accogliere rifugiati in situazione d’emergenza, infatti,  si riducono notevolmente.
E la causa è sempre una: i costi.  Troppo alti per tenere aperte tutte le strutture sia d’inverno che d’estate.                         Il Comune spende circa 50 mila euro (contro una media delle città italiane delle dimensioni della nostra, che si ferma a 20 mila) per tentare di andare incontro al maggior numero di richieste. Ma, dove possibile, non si vuol negare a nessuno un tetto sotto cui passare la notte. Sei dormitori affrontano una città con molti senzatetto tra italiani ed immigrati regolari.

Per non contare quelli clandestini che si arrangiano con soluzioni di fortuna. Ma si cerca di dare accoglienza a più gente possibile: da gennaio 2009, il dormitorio maschile Santa Margherita (gestito dal Comune ma i cui ingressi sono controllati dalla Caritas), dove sono disponibili 24 posti letto, ha accolto 134 persone, di cui 97 stranieri e 37 italiani.
Quello di Valera, sempre  gestito dal Comune, da gennaio a marzo ne ha accolte 83, con una disponibilità di posti letto che vanno da un minimo di 20 ad un massimo di 30 posti. 59, invece, le donne ospitate dall’inizio dell’anno dal dormitorio femminile «Cento Lune» di via Saffi. E un edificio che si trova al Cornocchio, di giorno usato dai rom del campo nomadi, di notte è stato reso disponibile per ospitare un massimo di 9 rifugiati.

E questi sono i numeri che parlano solo di situazioni d’emergenza, perché poi, sul territorio comunale, esistono anche strutture di prima e seconda accoglienza. A Casalbaroncolo, Corcagnano e Martorano ci sono stabili con camere da 2 o 3 posti letto, che possono essere affittati per un periodo di tempo che va da un minimo di sei mesi ad un massimo di due anni.
In borgo del Naviglio si possono affittare anche camere singole per lo stesso periodo di tempo. Il tutto per cercare di risolvere al meglio un’emergenza concreta che non esiste solo quando il termometro scende sotto zero. L'emergenza freddo, infatti, non è più grave dell'emergenza caldo: «Ad agosto vivere per strada è ancora più difficile che a gennaio - spiega don Andrea Volta, della Caritas -. Per chi ha un fisico provato dalla vita di strada, spesso qualche malattia e una cattiva alimentazione, l'afa e l'alta temperatura rappresentano un problema altrettanto serio che il freddo».
«Le condizioni che spingono le persone verso la vita di strada sono molte e servirebbe una politica sociale a monte del problema - continua don Volta - i dormitori rappresentano solo una soluzione tampone: insomma rimangono per strada ancora troppe persone e i momenti più critici dell'anno sollevano solo un problema più ampio».

Il caso del multato che dormiva in Pilotta
Il caso dei dormitori è esploso dopo che Mohammed Hessine Echarif, sudanese di 35 anni, in carico ai servizi sociali di un paese della provincia, è stato multato dai vigili perché sorpreso a dormire in Pilotta.  Ben 450 euro, dato che, secondo l’ordinanza  del 12 settembre scorso, è proibito bivaccare «fuori dagli appositi spazi ed aree attrezzate su tutto il territorio comunale».


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Lisa Ginzburg a Radio Parma

LIBRI

Lisa Ginzburg e il suo libro su pagine intonse: l'intervista di Radio Parma Ascolta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: interviene il Soccorso alpino

paura

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: interviene il Soccorso alpino

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

10commenti

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

20commenti

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

gazzareporter

Via Cicerone, discarica a cielo aperto

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

6commenti

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Violenza sessuale: il fermato è un maniaco seriale

Monza

Spara alla moglie in strada, poi si costituisce. Lei muore sull'ambulanza

SPORT

Calcio

E Simy fa Ronaldo

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

classifica

L’astrofisica Branchesi e il chirurgo Testa(unici italiani) tra le cento persone più influenti per Time

SALUTE

Dall'analisi del sangue la diagnosi precoce per il tumore al polmone

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery