16°

28°

Parma

Asili nido: rottura sindacati-Comune

Ricevi gratis le news
0

Rottura sindacati-Comune, nel settore degli asili nido. La notizia è venuta  dai sindacati attraverso un comunicato stampa, di cui pubblichiamo il testo:
 

COLPO DI MANO DEL COMUNE DI PARMA:
IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

Dopo una falsa partenza del Comune di Parma circa un anno fa rispetto alla riorganizzazione e al coinvolgimento dei dipendenti sugli obiettivi e sul cambiamento organizzativo, l’Amministrazione, anche su pressione dei sindacati unitari di categoria FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB e RSU, cambiò rotta, procedendo con un investimento sulla comunicazione interna ed esterna, sul coinvolgimento dei dipendenti anche attraverso la distribuzione di un questionario a tutti i lavoratori dell’Ente. Tutto ciò con il lavoro dell’ufficio formazione ma anche con il coinvolgimento di una società esterna pagata dal Comune stesso.

Oggi 23 giugno 2008, quando la partecipazione dei dipendenti è divenuta elemento prioritario negli obiettivi del Comune, alla presenza degli Assessori Lavagetto e Bernini oltre naturalmente ai dirigenti del Settore Educativo ai sindacati viene presentata una “bella” proposta di riorganizzazione del servizio asili nido a ben quattro giorni dalla chiusura degli asili stessi!

Le organizzazioni sindacali sono rimaste incredule. Decine di migliaia di euro spesi per migliorare il clima e la partecipazione e viene presentata una proposta che dovrebbe essere operativa già da settembre facendo una discussione con il personale che non c’è!

Proposta che prevede esternalizzazione dei pomeriggi, cioè affidamento a ParmaInfanzia, esternalizzazione di parte delle pulizie, riduzione del 50% di personale ausiliario che attualmente lavora nei nidi già dipendente di ParmaInfanzia, aumento del rapporto numerico educatore/bambino.

Le organizzazioni sindacli oggi non hanno voluto discutere la proposta non perché, come dice l’Assessore Lavagetto, abbiano un atteggiamento pregiudiziale e non vogliano rispondere alle esigenze dell’utenza, ma perché ritengono imprescindibile un confronto approfondito con il personale rispetto ad ogni passaggio riorganizzativo.

Si tratta peraltro degli stessi sindacati di categoria che con coerenza in tutti questi anni hanno fatto discussione di merito e firmato accordi con questo Comune. Nessuno può accusare tali organizzazioni di avere un atteggiamento di pregiudizio. Per fare degli esempi, solo la settimana scorsa si è ragionato del turno notturno per la Polizia Municipale o il 27 maggio si è fatto l’accordo sui servizi sociali.

Sono quelle stesse OO.SS. che il 24 febbraio 2005 firmarono un altro accordo di riorganizzazione dei nidi e delle materne per diminuire le liste di attesa aumentando il carico di lavoro del personale.

L’Assessore Lavagetto non può dire che la proposta viene fatta solo ora perché non sapeva prima quanti bambini erano in lista di attesa. “Lavagetto scopre a giugno che ci sono le liste di attesa?” È da mesi che è aperta una vertenza sui problemi organizzativi, con particolare riferimento alle sostituzioni del personale ed il Comune non ha dato nessuna risposta.

Purtroppo le liste di attesa sono costanti nel tempo, e come si firmò un accordo tre anni fa in febbraio, si sarebbe potuto fare una discussione seria e di merito molto tempo prima. Se il comune lo avesse voluto fare.

Le sigle sindacali non hanno mai rifiutato il confronto anche quando non erano d’accordo, non apprezzano però di essere prese in giro. Ma soprattutto non devono essere presi in giro le lavoratrici e i lavoratori dei nidi che tutti i giorni lavorano con i bambini e con le loro famiglie dando un servizio di qualità.

Per questi motivi FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB, insieme alla RSU aziendale, hanno indetto un’assemblea di tutto il personale degli asili nido, comprese le lavoratrici di ParmaInfanzia, per GIOVEDĺ 26 GIUGNO, dalle 7.30 alle 9.30, presso la Camera del Lavoro di Parma.

 

Ufficio Stampa
Cgil Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"