18°

Parma

Coca da Spagna e Olanda: quattro arresti, 110 grammi sequestrati

Coca da Spagna e Olanda: quattro arresti, 110 grammi sequestrati
Ricevi gratis le news
1

Quattro africani arrestati, 8 assuntori di droga segnalati, 110 grammi di coca e 20 grammi di marijuana pura sequestrati, così come tutto l'occorrente per confezionare le dosi: sono questi i numeri dell'operazione «Black&White» portata avanti dai carabinieri a partire dallo scorso aprile.
I militari hanno fermato un giro di coca che, tra l'altro, comprendeva come bacino di «clienti» anche i giovani della Movida.
L'operazione antidroga è cominciata di fatto dopo un controllo dei carabinieri di Salsomaggiore, che in aprile hanno fermato una nigeriana per un controllo. Nell'auto aveva un contratto di affitto di un appartamento in via D'Azeglio a Parma. I carabinieri si sono insospettiti e hanno scoperto che nell'appartamento c'era un nigeriano 40enne, detto White, che non usciva mai di casa. Era già stato arrestato per spaccio e non era in regola con il permesso di soggiorno.
Come appurato dai carabinieri, l'uomo gestiva un giro di coca dall'abitazione in via D'Azeglio. Giro nel quale era coinvolto B. C., nigeriano residente in Toscana (le generalità degli arrestati non sono state rese note). Ogni mese B. C. - in base alla ricostruzione dei militari, faceva due o tre viaggi in Spagna o in Olanda, riempiendosi la pancia di ovuli di cocaina.
Il primo a cadere nella rete dei carabinieri è D. H., senegalese 44enne, che si trovava ai domiciliari per reati di droga nella zona di via Emilio Lepido. Quando D. H. ha ricevuto una «fornitura» di droga (6 grammi), i carabinieri si sono presentati a casa sua. Il motivo ufficiale: controllare che non fosse evaso. In realtà cercavano gli stupefacenti.
B. C. ha continuato la sua attività finché poco dopo ai primi di maggio è andato a trovare White, il quale è uscito e ha accompagnato l'amico in piazzale Santa Croce. Qui i carabinieri hanno finto un controllo sui documenti; il nigeriano non li aveva ed è stato seguito dai carabinieri mentre tornava a recuperarli. Nell'appartamento c'erano 110 grammi di cocaina pura, 20 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, 7 telefoni cellulari e 12 schede sim, oltre agli attrezzi e alle sostanze da taglio, per confezionare le dosi.
I due africani sono stati arrestati, così come C. M., 25enne della Guinea, residente a San Polo di Torrile. I carabinieri lo hanno arrestato mentre cedeva 4 grammi di coca a due giovani, segnalati come assuntori. Segnalati anche 6 nordafricani che si rifornivano da White.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    25 Luglio @ 20.19

    africani che spacciano? ma non sarà un errore, saranno bianchi trravestiti da neri, ..in Via Palermo ci sta il coprifuoco oramai la sera, almeno per chi ha la sventura di essere bianco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel