13°

25°

Parma

Il boss Bidognetti ordinava gli omicidi da via Burla

Il boss Bidognetti ordinava gli omicidi da via Burla
Ricevi gratis le news
0

Anche il boss dei Casalesi  Francesco Bidognetti, detenuto nel carcere di via Burla, sarebbe riuscito ad inviare ordini e a  commissionare omicidi da dietro le sbarre, nonostante il regime del 41  bis (carcere duro) al quale è assoggettato.
A questa conclusione sono giunte le indagini della Dda di  Napoli, dopo una serie di intercettazioni tra i colloqui del boss con i suoi  familiari.
Nei giorni scorsi la Dia ha notificato a Francesco Bidognetti, 58  anni, conosciuto come «Cicciotto 'e mezzanotte», una nuova  ordinanza di custodia cautelare in carcere, nella quale gli si  contesta l’associazione per delinquere di stampo mafioso e la  fittizia intestazione di beni ad affiliati al clan. Venerdì si è svolto l'interrogatorio di garanzia, di fronte al gip Maria Cristina Sarli.
Per trasmettere all’esterno i suoi ordini - tra cui anche l’esecuzione di omicidi -  Bidognetti si sarebbe servito della  ex convivente, attualmente collaboratrice di  giustizia, del genero e negli ultimi tempi anche del fratello Michele, arrestato ad aprile. Anche il boss Ciro Sarno, capo dell’omonimo clan della  periferia orientale di Napoli, riusciva ad ordinare gli omicidi  nonostante fosse detenuto in regime di 41 bis. Il dato è emerso  dalle indagini di polizia e carabinieri che hanno portato il 15  luglio all’esecuzione di 56 ordinanze di custodia contro la  potente organizzazione camorristica.
 L’attività del clan dei Casalesi  era stata descritta in alcuni «pizzini» che sono stati trovati  nei mesi scorsi durante alcune perquisizioni, individuando poi  le nuove leve in ascesa. Così gli uomini della squadra mobile  di Caserta e quelli della Dia, coordinati dai pm Giovanni Conzo e Antonello Ardituro, hanno potuto  designare gli assetti sulle nuove alleanze e sulle tecniche  criminali praticate dai camorristi dal gruppo Bidognetti,  tuttora attivo nel settore delle estorsioni. Ma dalle indagini è emerso anche che la frangia che fa capo a  Francesco Bidognetti è in  grave difficoltà proprio a causa dei continui colpi assestati  dalle forze dell’ordine. In particolare a fronte dei 130mila  euro mensili «programmati» e necessari per pagare gli  affiliati, il clan ne avrebbe raccolto a stento solo un  terzo.
 Nato a Casal di Principe, Bidognetti, insieme a Francesco Schiavone, è ritenuto il capo incontrastato del clan dei Casalesi. Benne arrestato il 18 dicembre 1993 e recluso sotto il regime del 41 bis. Nel clan le sue attività criminali convergevano principalmente sullo smaltimento illegale dei rifiuti urbani, industriali e tossici, attività per cui è noto alla magistratura già all'inizio degli anni '90. Negli anni '90 ordinò l'assassinio del medico Gennaro Falco, colpevole di non aver diagnosticato in tempo una neoplasia di cui era affetta la moglie del boss.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover