14°

22°

Parma

Asfalto "molle": saltano i voli per Londra e Palermo

Asfalto "molle": saltano i voli per Londra e Palermo
Ricevi gratis le news
13

Il caldo apre piccole crepe sulla pista di atterraggio e i voli Ryanair per Londra e Windjet per Palermo saltano. E' successo ieri pomeriggio: i voli della compagnia low cost sono stati dirottati a causa dell'asfalto "molle".

I parmigiani che all'aeroporto «Verdi» stavano aspettando di imbarcarsi sul volo delle 15,20 diretto allo scalo londinese di Stansted hanno così avuto un'amara sorpresa:  il volo è stato cancellato, e l'aereo in arrivo da Londra è stato dirottato su Orio al Serio, nel Bergamasco: per i passeggeri che dovevano arrivare al "Verdi" sono stati messi a disposizione tre pullman, giunti a Parma verso le 18,30. 

E' poi saltato anche il collegamento per Palermo: i viaggiatori che avevano prenotato il volo Windjet sono stati dirottati su Forlì: sono 115 le persone che dovevano partire dal "Verdi".

LO SFOGO DI UN LETTORE: "VACANZE FINITE PRIMA DI COMINCIARE". Sulla vicenda ci ha scritto un lettore, Stefano Compiani di Salsomaggiore, arrabbiato e deluso per il volo sfumato all'improvviso.

«189 passeggeri lasciati a piedi sull'asfalto "molle" del Verdi. Oggi pomeriggio alle ore 14, con il check in già iniziato e circa 15 turisti che avevano già “imbarcato” le loro valigie, arriva lo stop. L'aereo della Ryanair in arrivo da Londra viene “dirottato” sull'aereoporto di Orio al Serio dal quale ripartirà vuoto alla volta di Londra (notizia comunicata dagli addetti di Parma). L'atterraggio sulla pista del Verdi non è possibilie e non viene autorizzata causa asfalto deteriorato per colpa delle elevate temperature estive. Dopo una settimana a 36 gradi il volo della domenica con temperature di poco sopra i 30 gradi non riesce ad atterrare perché l'asfalto è molle. Al termine della settimana dove si annunciano i lavori di ampliamento e il potenziale aumento dei voli ci accorgiamo di “averlo molle”. L'asfalto. In ogni caso per alcuni dei 189 passeggeri le vacanze sono finite ancora prima di iniziare».

Tutti i dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    27 Luglio @ 18.47

    Caro signor sgnauss, i suoi stessi dati dimostrano che , se la larghezza della pista di Parma può rientrare nella media , la lunghezza è decisamente insufficiente per il traffico dei maggiori aerei utilizzati dalle Compagnie nazionali ed internazionali per i voli a breve e medio raggio. E' la più corta di quelle che Lei dottamente cita ,salvo Firenze. C' è anche il problema della scarsa resistenza del fondo in asfalto, causa del disservizio di ieri , in confronto a quello, robusto, in cemento. E' importante, signor sgnauss ,per la valorizzazione di un Aeroporto, che vi operino Compagnie di una certa importanza , poiché offrono un servizio di affidabilità nettamente superiore a quella di piccole Compagnie "artigianali", altrimenti il rischio di disguidi come quello che lamenta il signor Stefano è maggiore. Certo , Lei odia l' Aeroporto di Parma , per cui peggio va e meglio è , ma questa sua posizione , non credo sia condivisa da tutti i Parmigiani. L' unico Scalo che , secondo i suoi stessi dati, ha caratteristiche più modeste di Parma , è Firenze. Lei dice che fa cento movimenti al giorno. E' vero anche questo , ma le caratteristiche della pista di Firenze sono talmente carenti che , come Aeroporto di Firenze , viene correntemente usato quello di Pisa. L' MD 80 e l' MD 82 non sono altro che modelli del DC 9 con la carlinga un pò più lunga del modello vecchio. Come vede non sono l' unico a Parma a non capirne di trasporto aereo . Siamo in due. Peccato che , alla Scuola di Volo , non le abbiano insegnato che ciò che gli altri capiscono o non capiscono , non vale meno di quel che capisce o non capisce Lei, altrimenti sarebbe piacevole ed istruttivo parlarle. Oggi Lei sa meglio di me che l' aereo è un mezzo di trasporto essenziale per lo sviluppo commerciale, scientifico ,turistico e politico di una Città. Parma, oltretutto , è anche sede dell' Authority Europea per la Sicurezza Alimentare , che richiede con insistenza maggiori collegamenti aerei. Un Aeroporto a Parma , con bacino d' utenza nelle Province di Reggio Emilia, Piacenza, Mantova , Cremona sarebbe , ed è, pienamente giustificato. Credo anch' io , come Lei , che non sia opportuna una disseminazione generalizzata di piccoli Aeroporti , per cui oggi , ogni Capoluogo di Provincia vuole avere il suo , magari con un solo volo al giorno. Ma non è questo il caso di Parma. Almeno sulla Metropolitana , invece, siamo d' accordo. Meglio che niente....

    Rispondi

  • enrico

    27 Luglio @ 16.51

    non scendo in particolari tecnici che nn sono di mia competenza e nn sto a parlare di lunghezze larghezze e modelli aerei che dovrebbero atterrare! io critico, essendo abitante in zona crocetta, della posizione pericolosa dell aeroporto! nato intendiamoci nn per diventare quello che si vuole far credere! fino a dieci anni fa era solo per voli di velivoli molto piccoli... ultraleggeri si dice? ora ci sono voli con aerei con dimensioni molto grandi. per esempio il volo catania, un aereo di grosse dimensioni, che quando atterra dalla parte della via emilia, per intenderci, fa paura! i piani alti del quartiere che si ritrova a ridosso dell aeroporto vibrano all avvicinarsi dell atterraggio. A voi che vedo essere competenti, c'e' la compatibilita', la sicurezza che questo aeroporto possa far atterrare aerei di queste dimensioni? ci sono palazzi a 4 5 piani nelle vicinanze! c'era gia stata una polemica sulla gazzetta con un articolo proprio sul volo catania. nn si puo pensare che parma possa diventare un aeroporto per esempio come quello di bergamo, io l ho visto e penso sia il doppo se nn di piu di parma. e intendiamoci e' fuori citta' di molto! il ns dista quanto dal ns centro storico??? e parlate di aeroporto in stile malpensa bergamo ecc? ma voi siete pazzi!!!!! il primo e' colui vuole sperperarne soldi pubblici!!

    Rispondi

  • Matteo

    27 Luglio @ 16.13

    Il Sig. "Sgnauss " prima di dire che l'aeroporto di Parma è inutile, dovrebbe magari prima farsi un viaggio sui super affollati aerei che partono da quest'aeroporto!!!!! Se si viaggia un pochino per il mondo in Aereo magari invece che parlare, si capirebbe la necessità assoluta di potenziare quest'aeroporto che alle soglie del 2010 dovrebbe avere almeno 3 voli in più!!! E aprirlo ad altre compagnie low-cost (vedi Forli e Pisa)..Ma possibile che Pisa e Forli hanno un aerporto e Parma (sede di Barilla, Parmalat, Mutti,Bormioli, EFSA ecc) abbia 3 voli in croce??? Ci siam fatti fregare anche l'alta velocità + la Metro non si sa ancora se si fà, ma quand'è che cresce anche Parma??

    Rispondi

  • Stefano

    27 Luglio @ 15.42

    Completamente d'accordo con il Sig. Sgnauss... io ho dato 3 possibilità all'aereostazione di Parma. Per ben 2 volte non sono riuscito a partire da Parma (il ritorno era naturalmente impensabile senza una giustificazione ed Alitalia di certo non regalava i biglietti) ed una volta partito con notevole ritardo ma il ritorno deviato a Bologna perchè saremo rientrati a Parma dopo le 22.00 (orario di chiusura). Almeno ieri avevano una giustificazione il famoso asfalto molle! Spero i lavori non vengano effettuati dalle aziende che operano abitualmente sulle nostre strade perchè i risultati sono ben visibili a tutti!

    Rispondi

  • GEKO

    27 Luglio @ 13.31

    Scusate la pesantezza... ma colevo aggiungere che queste cose non succedono solo da noi.... venerdì é successa la stessa cosa a Pisa... e per un paio di ore é stato chiuso anche il loro scalo... per ritornare ad essere operativo come a Parma...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti