13°

26°

Parma

La Serracchiani: «Confronto sì correnti no»

La Serracchiani: «Confronto sì correnti no»
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti

Si chiama «Semplicemente democratici», la lista che si presenterà al prossimo congresso del Partito Democratico e alle primarie del 25 ottobre appoggiando la mozione di Dario Franceschini per la segreteria del Pd. Per presentarla, è arrivata ieri l’europarlamentare Debora Serracchiani, volto nuovo del Pd, accompagnata dall'ex candidata Simona Caselli; ad aspettarla il deputato Carmen Motta, mentre la senatrice Albertina Soliani ha raggiunto poco dopo la sede di via Costituente.
«Una lista che si costruirà da sola, senza imposizioni da Roma, fortemente radicata sul territorio e che proprio dal territorio trarrà le risorse più preziose», ha spiegato l’avvocato di Udine.

Una lista che non sarà di opposizione, ma autonoma nei contenuti per dare un contributo al confronto democratico, partendo dalla partecipazione dei cittadini. «L'appello lanciato con David Sassoli, Rita Borsellino e molti altri, affinché proprio dalle persone arrivino i contributi per dare forza al Pd, ha già raccolto oltre 45 mila adesioni».
Per Debora Serracchiani il partito ha bisogno di contenuti forti, sulla legalità, la questione morale, il conflitto di interessi, da tradurre in un programma che potrà dare un contributo al congresso del Pd, in cui, dice «il confronto dovrà essere aperto, vivace, ma  dovrà uscire una sintesi, la linea politica del partito a cui tutti saranno chiamati ad attenersi». Per Serracchiani chiunque verrà eletto segretario dovrà assumersi la responsabilità di portare avanti la linea decisa, a maggioranza, dal congresso e i democratici dovranno sostenerlo, al di là di correnti e cordate, «se il Pd vuole dimostrare di poter essere un partito credibile ed autorevole, un futuro partito di governo». «Ben venga il confronto - ha chiarito - ma dobbiamo evitare di tornare alle divisioni interne ed essere capaci di andare avanti tutti insieme».

Una convinzione a cui è legata anche la sua scelta di candidarsi alla segreteria regionale del Friuli Venezia Giulia: «Ho accettato perché a chiedermelo sono state, in gran parte, persone che a livello nazionale non sosterranno Dario Franceschini; è un segnale importante di condivisione di contenuti, e la dimostrazione che possiamo superare gli schieramenti; se non ci fosse stata questa condizione non avrei mai accettato di candidarmi». E sull'alternanza tra «vecchio» e «nuovo» Serracchiani ci ha tenuto a precisare: «Non si tratta di eliminare «il vecchio; ben vengano persone come D’Alema, Bersani, Franceschini, perché tutti loro possono dare un contributo importante al partito; ma l’obiettivo deve essere quello di formare una nuova classe dirigente a partire dalle forze nuove che nel nostro Paese ci sono, e sono tante».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione sessuale Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Azzannata da un pitbull

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

4commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

tg parma

Cameo di Benedetta Mazza nel film di Sorrentino su Berlusconi Video

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

gran bretagna

I giudici: "Alfie sta morendo". E il padre minaccia una causa a tre medici per omicidio

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

LIBERAZIONE

I cortei del 25 Aprile: Brigata Ebraica contestata a Milano, niente corteo unitario a Roma Foto

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel