18°

28°

SCUOLA

Priamo Bocchi: "In una classe gli stranieri sono gli italiani"

Priamo Bocchi: "In una classe gli stranieri sono gli italiani"
Ricevi gratis le news
74

"Scuola elementare Micheli, Parma, classe 1B. Gli stranieri siamo noi (7 su 26)" è la didascalia della foto pubblicata su facebook da Priamo Bocchi, ex candidato sindaco per La Destra (e da diversi altri utenti) in cui si leggono i cognomi degli alunni, in maggioranza stranieri, nella classe. Il suo "post" e il relativo commento hanno subito creato dibattito sul tema della distribuzione non omogenea degli alunni non italiani nelle varie scuole della città. Il problema che si viene a creare - sottolinea Bocchi - è quello delle scuole parmigiane dove "la metà degli stranieri non sanno una parola di italiano e provengono da famiglie di disperati e con situazioni di degrado sociale disumane". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianlucapasini

    14 Settembre @ 12.58

    Per far capire la stupida malafede e la limitatezza intellettuale (starei per usare un altro aggettivo della stessa famiglia, intellett...) di marirhugo, io rinvio tutti i lettori ai miei post in cui non ho mai parlato di "bambini piu limitati, bambini meno limitati e cialtronerie del genere". Queste parole non le ho mai dette. L'individuo di cui sopra stravolge completamente, poveretto, la lettera e il senso delle mie parole. E invito tutti a verificare.

    Rispondi

  • Claudio

    14 Settembre @ 10.08

    Ma che le pubblicate a fare le solite farneticazioni buoniste della signora Marirhugo? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Caro Claudio, caro Marihugo, se vi piace qui facciamo come ci pare. Se non vi piace...facciamo così lo stesso. Se proprio voleste commentare il nostro atteggiamento sui commenti dovreste solo scriverci per ringraziarci delle tante volte in cui abbiamo pubblicato vostri interventi opposti di idee ma accomunati dall'essere spesso sopra le righe. E con questo il discorso è chiuso: scrivete se avete cose concrete da scrivere, altrimenti lasciate perdere. Grazie

    Rispondi

  • marirhugo

    13 Settembre @ 22.05

    ma perche' la, gazzetta non commmenta i post razzisti delllo pseudo nick Gianlucaspasini? (bambini piu limitati, bambini meno limitati e cialtronerie del genere) almeno per ricordare a questo individuo che le classi differenziali sono state abolite quasi 40 anni fa e si che dalla gazzetta commenti ai messaggi ne arrivano. o commentate piu' spesso , soprattutto di fronte a queste cose, o tacete piu' spesso REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Il nostro pensieri in materia di razismo è chiarissimo 2) Quindi se vuoi criticarci prima documentati 3) Se vuoi dirigere un sito o un giornale fondalo. E siccome ogni giorno ci insegni il mestiere immagino che sarà un successo da Pulitzer 4) Concentrati sui temi che commenti e su cose concrete da dire: vedrai che noi in qualche modo ci arrangiamo anche senza i tuoi continui sermoni

    Rispondi

  • Claudio

    13 Settembre @ 17.32

    Concordo appieno con Immanuel! Quando finiremo di leccare i piedi ai nostri "esuberanti" ospiti? Togliere i crocifissi? Ma nemmeno per sogno! E' ora di finirla con la solita untuosa , ipocrita demagogia!!!

    Rispondi

  • Immanuel

    13 Settembre @ 13.10

    Ho capito Alfonso che non ci posso fare niente, ma dai commenti che sono stati fatti sembra quasi che sia una cosa positiva. E non è solo per il problema della lingua. Ti e' mai capitato di avere in classe con te qualche bambino/ragazzino con situazioni famigliari "difficili"?? Se si, capirai bene le preoccupazioni del genitore che ha scritto alla gazzetta quando dice "la metà degli stranieri non sanno una parola di italiano e provengono da famiglie di disperati e con situazioni di degrado sociale disumane". E poi è saltata fuori ancora la questione del Crocifisso: io non sono un gran praticante e i bigotti non è che mi vadano molto a genio, ma se dipendesse da me, piuttosto di togliere dalle scuole il Crocifisso perché da fastidio ai musulmani mi do una martellata sui ... proprio li !!! E poi ne appendo un altro

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"