18°

28°

Parma

Diventa realtà la casa di accoglienza di Anita

Diventa realtà la casa di accoglienza di Anita
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli
E’ in dirittura d’arrivo il progetto della creazione di una casa di accoglienza portato avanti ormai da alcuni anni da Anita Gratland. Anita Gratland, già conosciuta in paese per aver dato il suo apporto agli alunni dell’istituto comprensivo e ai ragazzi del catechismo durante gli spettacoli musicali, da molti anni offre alle famiglie del territorio la possibilità di lasciare i figli in un luogo ospitale e sicuro e in cui imparare l’inglese, sua lingua madre, in modo semplice e naturale. Per questo, aveva organizzato la sua casa di San Polo in modo da poter accogliere durante il giorno alcuni bimbi in età prescolare diventando, nei fatti, la prima «tagesmutter» del territorio. L’idea della Gratland fu subito molto gradita dalle famiglie della zona e da lì è partita l’idea di poter tenere i bambini anche a dormire nel caso ce ne fosse stata la necessità. Ma la burocrazia ha reso le cose difficili e quindi il progetto si è ben presto trasformato in quello di una struttura che potesse diventare un luogo d’accoglienza per i minori in difficoltà. Dal 2007 Anita Gratland è entrata, con la sua famiglia, a far parte delle persone idonee ad ospitare bambini in affido. L’esperienza con i primi due bambini arrivati a San Polo ha convinto Anita a cercare con più solerzia una struttura adatta all’accoglienza di un numero superiore di bimbi in difficoltà. La grande volontà di fare qualcosa per gli altri ha portato la Gratland, che già nel 2006 aveva seguito un corso per «tagesmutter» organizzato da una cooperativa trentina, a conseguire anche la qualifica di operatore di servizi sociali e a fondare l’associazione no profit «Accoglienza», il cui nome è l’acronimo che ne definisce la missione (Aiutare Col Cuore Ogni Giorno Le persone In Eventuale Necessità di una casa Zeppa d’Amore). A partire dal prossimo settembre, la Gratland e la sua famiglia si trasferiranno in una grande casa vicino alla vecchia chiesa di Valera completamente ristrutturata dai soci dell’associazione e resa adatta ad offrire un ambiente famigliare, amorevole e sereno ai bambini allontanati temporaneamente dalle famiglie di origine oppure in attesa di adozione. A sostenere il progetto anche Ikea che ha offerto l’arredamento di due stanze da letto e una cucina completa di elettrodomestici. «Purtroppo la struttura che abbiamo trovato non è a San Polo - ha commentato Anita -. Da un lato sono molto dispiaciuta di lasciare il paese dove sono cresciuti i miei figli, ma dall’altro sono felice di poter realizzare il mio sogno di aiutare gli altri e far diventare la nostra casa un piccolo punto dove le persone in difficoltà possono sentirsi tranquille. Per conoscere meglio l’associazione è possibile contattare Anita Gratland al 340/1088634 o via email all’indirizzo accoglienza09@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design