13°

26°

Parma

Ospedale vecchio: ecco perché si farà l'albergo

Ospedale vecchio: ecco perché si farà l'albergo
Ricevi gratis le news
0

Con la sentenza del Consiglio di Stato del 14 gennaio che aveva accolto l’appello del Comune di Parma contro la decisione del Tar, si concludeva la complessa vicenda giudiziaria-amministrativa che ha coinvolto l’Ospedale Vecchio.
Da quel giorno era stata grande l’attesa delle motivazioni della sentenza che sono state depositate il 23 luglio e notificate oggi e fissano alcuni principi molto importanti: il project financing è uno strumento cui si può ricorrere anche per i beni vincolati. La destinazione alberghiera di parte della struttura non è in contrasto con la sua finalità pubblica. Il progetto presentato dal promotore può essere migliorato prima della messa in gara finale.
Il 14 gennaio, il Consiglio di Stato oltre ad accogliere le tesi del Comune, rappresentato dagli avvocati Giorgio Cugurra e Salvatore Romano, condannava la controparte al pagamento delle spese dei due gradi di giudizio quantificate in 20mila euro.
La controparte si chiama, innanzitutto, Italia Nostra capofila del ricorso contro la decisione del Comune di Parma di promuovere la riqualificazione del monumento di via D’Azeglio attraverso lo strumento del project financing.
Strumento inappropriato per il Tar, perfettamente legittimo invece per il Consiglio di Stato che quattro mesi dopo la sentenza con cui aveva smentito il Tribunale amministrativo relativamente al ricorso presentato da Monumenta, anch’essa contraria al project financing, aveva replicato la sentenza mettendo così la parola fine agli impedimenti giudiziari che per anni hanno bloccato i lavori dell’opera.
«Si è sanata una controversia che dura da anni – spiega il sindaco Pietro Vignali –  durante la quale abbiamo continuato ad operare non solo sul piano giuridico, ma anche su quello amministrativo con la riapertura del bando per l’assegnazione dei lavori e la realizzazione della Palazzina degli archivi in via Spezia che ospiterà i documenti dell’Archivio di Stato e dell’Archivio comunale».
«Le motivazioni della sentenza  - aggiunge il primo cittadino - ci confortano nelle ragioni che avevamo espresso dall’inizio sulla validità della collaborazione pubblico-privato per il recupero e il rilancio di beni culturali. La cultura, i beni architettonici devono essere vivi e fruibili dai cittadini, non chiusi e messi in naftalina o peggio lasciati morire nell’incuria. Le motivazioni del Consiglio di Stato sono importanti per tutti quegli amministratori che hanno a cuore storia e futuro delle loro città».
«La riqualificazione dell’Ospedale Vecchio  - aggiunge Vignali – riconsegnerà ai parmigiani un bene straordinario e alla città un nuovo motore culturale. Un recupero di parti e di spazi affascinanti, su tutti la crociera e la sottocrociera opere meravigliose che finalmente saranno messe a disposizione della città e dei suoi visitatori. Questa è una grande notizia anche per l’Oltretorrente: impensabile la sua rinascita senza il suo monumento più importante e rappresentativo».  
«A questo punto – aggiunge il vicesindaco Paolo Buzzi – la domanda è sempre la stessa: chi risarcrà i cittadini di Parma di questi cinque anni persi?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

ROMA

Napolitano colto da malore: intervento al cuore

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento