18°

28°

POLIZIA MUNICIPALE

Vigili non assicurati: e parte la diffida al Comune

Vigili non assicurati: e parte la diffida al Comune
Ricevi gratis le news
2

"Questo ci resta, il ricorso alle vie legali". E' la decisione del Sulpm, il sindacato autonomo della polizia municipale, che denuncia come "gli agenti che lavorano per il Comando di Parma non sono assicurati, quando si trovano alla guida di mezzi di servizio. Lo abbiamo già detto qualche giorno fa a seguito dell'incidente occorso alla nostra collega. Quello che non tutti sanno é che, pochi giorni dopo quel fatto, un'altra collega è rimasta coinvolta in un sinistro, mentre era alla guida di uno scooter. Per lei, fortunatamente, le conseguenze non sono state così serie e se la caverà con una settimana di prognosi. Rimane il fatto che entrambe le agenti non erano coperte da assicurazione. Un'assicurazione che, e lo ripetiamo ancora ed ancora, è obbligatoria!".

E allora ecco partire la diffida al Comune di Parma.
"Oggi più che mai - scrive ancora il Sulpm -, vengono disposti servizi in scooter (spesso datati e con parecchi chilometri accumulati), lasciando ferme le auto, con l'ovvia conseguenza di aumentare ulteriormente il rischio per chi è alla guida e di trovarsi a dover affrontare situazioni delicate con mezzi non idonei. Basti pensare alla necessità, sempre più frequente, di dover procedere a fermo o arresto di persona.
Riportiamo di seguito la lettera di diffida inviata al Sig. Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

 

Studio Legale
TIZIANA GHEDINI
FILIPPO QUINTILIANI

Avv. Costanza Di Ninno

Bologna, 24 Settembre 2014 

Spett/1e 

Comune di Parma 

in persona del Sindaco p.t. 

Strada Repubblica, l 

43121, Parma 

Formulo la presente in nome e per conto del DICCAP - Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali  in persona del Segretario Provinciale sig. Ferrari Sergio per significare quanto segue.

• Inottemperanza dell’Amministrazione in relazione all’art. 43 CCNL 14.9.2000 Autonomie Locali


Come noto, gli operatori di Polizia Municipale utilizzano autoveicoli/ motoveicoli / scooter di proprietà della Pubblica Amministrazione per gli adempimenti di servizio e al fine di svolgere le proprie mansioni. Ogni ente, cosi come previsto dall’art. 43 CCNL del 14.9.2000, deve stipulare una polizza assicurativa in favore dei dipendenti autorizzati a servirsi delle auto/ moto /scooter di servizio e deve “in ogni caso integrare [la polizza, ndr] con la copertura dei rischi di lesioni o decesso del dipendente addetto alla guida e delle persone di cui sia autorizzato il trasporto”.


Ciò però non accade presso il Vs. Comune ove non è stata stipulata alcuna polizza assicurativa a tutela del Conducente dei mezzi di servizio di proprietà dell’Amministrazione durante lo svolgimento della prestazione lavorativa, tanto che gli agenti che in passato sono rimasti coinvolti in sinistri stradali durante il servizio, non hanno mai ricevuto alcun tipo di risarcimento poiché non esiste copertura in tal senso per il conducente.

Tale Condotta, oltre a rappresentare un inadempimento contrattuale, risulta illegittima ed oltremodo lesiva nei Confronti del dipendente/operatore di P.M., il quale si trova del tutto sfornito di garanzie in caso di sinistro con mezzi di servizio durante l’orario di lavoro; lesività ulteriormente aggravata da quando è stata tolta la tutela rappresentata dalla Cd. “causa di Servizio” per gli operatori della polizia municipale (d.l. 5201/11, 1. Conv. 214/2011).

Il DICCAP in persona del Segretario Provinciale sig. Ferrari Sergio intima pertanto, mio tramite, al Comune di Parma in persona del Sindaco p.t. di procedere immediatamente alla stipulazione di una polizza assicurativa integrativa a tutela del conducente del mezzo in servizio, in ossequio a quanto stabilito dall’art. 43 del CCNL.
Si intima altresì che ai dipendenti di Polizia Municipale che per motivi di servizio utilizzino scooter, biciclette o motoveicoli vengano forniti abbigliamento e calzature idonei alla guida di tali mezzi, volto all’attenuazione di rischi di lesioni in caso di caduta o sinistro. Le intimazioni di cui sopra sono formulate fatti salvi i diritti dei lavoratori che sono rimasti coinvolti in sinistri stradali con mezzi di servizio prima della stipulazione della polizza assicurativa ed in carenza dei dispositivi di protezione succitati.

Distinti saluti

Avv. Tiziana Ghedini


"Al di là dell'amarezza dovuta alla considerazione che l'amministrazione riserva ai propri dipendenti - conclude il sindacato  -, tutto questo non può continuare. Il prossimo passo sarà mandare fuori tutti gli agenti a piedi, compreso il Pronto Intervento, l'Infortunistica Stradale, la Territoriale...con buona pace dei cittadini che dovranno aspettare un tempo indefinito per veder arrivare una pattuglia della Polizia Locale, magari per il rilievo di un incidente, per liberare un passo carrabile o per una situazione di emergenza. "

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    28 Settembre @ 11.18

    Ed è esattamente ciò che succederà Federicot! Ma ti sembra una roba normale? Pizzarotti dovrebbe vergognarsi! Tutta questa situazione va solo hai danni del cittadino!

    Rispondi

  • federicot

    27 Settembre @ 13.12

    federicot

    Perchè la complicano? Non c'è l'assicurazione....non si guida. Risolto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design