21°

Testimonianza

La corsa di Tommy -"Io che c'ero..."

La corsa di Tommy -"Io che c'ero..."
Ricevi gratis le news
0


C'ero perché era quello il mio posto, oggi. C'ero perché quel nome serigrafato sul trofeo principale – Marco Federici – è quello del padre di mia figlia. Dovevo esserci e c'ero, anche se affrontare i ricordi è sempre una lotta. E anche il dramma di Tommy fa parte del bagaglio dei ricordi – professionali e privati – portato fin lì, a San Prospero. Sono di parte, dunque.
C'ero come c'ero l'anno scorso, ma stavolta – grazie a quell'energia potentissima che è l'amicizia – la Corsa di Tommy l'ho fatta anch'io. La camminata non competitiva, quegli 8 km in cui incominci sull'asfalto e poi ti ritrovi in casa d'altri. E non è una metafora: carraie, vigne, meleti, cortili in cui i padroni di casa oltre all'ospitalità del passaggio offrono il buongiorno e uno scherzoso incitamento ad andar più veloce. Cammini/corri guardando scorci di quasi città che altrimenti resterebbero ignoti, sorridi dei saltelli tra le mele cadute, qualcuno assaggia un pezzo di torta al (bellissimo) punto ristoro, si percepisce l'amore dei volontari – su tutti Frontiera 70 e Tommy nel cuore - nel tracciare quel percorso che non è stucchevole definire poetico. E poi mentre sorridi – all'improvviso, quando ormai non te lo aspetti più, quando intorno c'è solo bellezza – capiti lì. E anche se il fiato e le gambe ci sono, rallenti. E' il cippo di Tommy. Fiori e peluche a sfidare l'orrore e la crudeltà.
Magone. Pugno nello stomaco. E di nuovo cammino/corsa. Di nuovo meleti, di nuovo vigneti, giardini curati, abitanti e volontari gentili, il campanile di una chiesa che è sempre più vicino. Di nuovo bellezza.
Capita per fortuna molto raramente, anche nella vita di giornalista, di guardare in faccia mostruosità così enormi come quelle che hanno vissuto gli Onofri. E per cui spesso non si può fare niente, se non parole. Magari belle, balsamiche, rigonfie di affetto e partecipazione, o di verità, ma solo parole. Però c'è qualcosa che continuano a sussurrarti quel cippo e quella bellezza intorno, mentre riprende il cammino: che il filo è sottile ma visibile, e che se non puoi fare niente per arginare quel che è troppo grande, puoi sempre fare qualcosa per quel che è "di misura". Le piccole crudeltà, le ipocrisie, le piccole insensibilità, le pavidità quotidiane. Quelle che ci fanno tutti - noi, gli altri - camminare/correre nella vita meno leggeri e che si può imparare a non accettare.

P.s. Grazie a Paola, per quello sguardo luminoso, a Sebastiano, che ha imparato l'arte di nascondersi ma c'è, e a tutti i volontari che fanno vivere Tommy (e Marco) anche nel nostro passo.


Le foto della corsa

Tutte le classifiche della corsa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel