21°

32°

Parma

Guareschi «protagonista» a Fiuggi

Guareschi «protagonista» a Fiuggi
Ricevi gratis le news
0

«Abbiamo restituito Guareschi alla sua verità storica», così si è espresso il regista Alessandro D’Alatri, presidente del festival cinematografico dedicato alla famiglia alla fine delle proiezioni de «La rabbia», ultimo appuntamento della rassegna dedicata a Giovannino. Dopo il successo della proiezione del documentario di Francesco Barilli dedicato alla vita di Giovannino e il primo film della serie di «Don Camillo», è stata la volta della proiezione integrale de «La Rabbia». Il film, lo scorso anno, era stato restaurato alla Cineteca di Bologna ma la scelta di proiettare solo quella di Pasolini, con le aggiunte tagliate dal produttore, e soprattutto la decisione di non proiettare quella di Guareschi, aveva fatto scatenare le polemiche sui giornali. Le dichiarazioni di Giuseppe Bertolucci sul film avevano portato alle sue dimissioni dal comitato per il centenario della nascita. A Fiuggi, la decisione del presidente D’Alatri di proiettare entrambe le parti, ha restituito la verità storica a un documento di certo discutibile e per molti aspetti anche profetico, più dalla parte di Guareschi che da quella più «poetica» di Pasolini. E con questa proiezione si chiude davvero una questione aperta, che restituisce la verità storica a un progetto cinematografico che fin dal suo nascere ha lasciato un lungo strascico di polemiche. Polemiche che il regista parmigiano Francesco Barilli ha voluto evitare nel suo film dedicato alla vita di Giovannino. «Ho evitato le strumentalizzazioni politiche nel raccontare la vita di questo straordinario scrittore» ha dichiarato alla stampa Barilli, alla fine della proiezione. «Così ha fatto bene il regista D’Alatri a voler proiettare il film con entrambe le parti. Guareschi non si può censurare in alcun modo. Quando abbiamo deciso di fare il documentario sulla vita abbiamo evitato di strumentalizzare Guareschi dal punto di vista politico ma anche di ridurlo ad un sempliciotto della Bassa che scrive racconti. Non è così. Guareschi è un intellettuale europeo con le idee ben chiare, come dimostra La rabbia. Pasolini ne viene fuori sconfitto, con un film davvero brutto. Guareschi almeno, nel suo tono ironico e divertito, commovente e polemico, ha alcune intuizioni che oggi sono profetiche». «Il documento è datato e ha i suoi pregi e difetti da entrambe le parti, ma andava trasmesso per intero» ha dichiarato Guido Conti, presente insieme a Giorgio Casamatti. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Palazzo Ducale

Scoperto un ciclo di affreschi

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

cosenza

Tragica piena del torrente, dieci morti. Si teme che ci siano dei bimbi tra i dispersi

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba