16°

28°

città in lutto

Ubaldi, l'ultimo applauso dal "suo" Comune:
"Ha avuto l'ambizione di cambiare Parma"

Ubaldi, l'ultimo applauso dal "suo" Comune:
"Ha avuto l'ambizione di cambiare Parma"
Ricevi gratis le news
1

Il "suo" Comune. Anche se chi governa oggi la città è di colore diverso, idee diverse, mentalità diverse, è proprio dal Municipio che arriva oggi un riconoscimento al lavoro che (comunque la si pensi) Elvio Ubaldi ha dedicato a Parma e al Comune per circa 40 anni. Ecco il testo diffuso dal Municipio e a seguire le parole del sindaco Pizzarotti:

Con Elvio Ubaldi scompare uno dei grandi protagonisti della storia di Parma nell’ultimo mezzo secolo.
Sarà la storia a giudicare la qualità di ciò che ha fatto nel suo lungo mandato amministrativo tutto vissuto all’interno del Comune di Parma, prima come consigliere di minoranza nelle file della Democrazia Cristiana, quindi come vicesindaco per 5 anni nella giunta di pentapartito guidata da Lauro Grossi, poi di nuovo consigliere, quindi come sindaco dal 1998 al 2007, prima di ritornare fra i banchi del Consiglio come Presidente e infine come semplice consigliere.
Quello che è certo, indipendentemente dalle opinioni, è che Elvio Ubaldi ha lasciato un segno indelebile del suo passaggio negli anni in cui ha guidato la città.
Lo ha fatto con passione, con una straordinaria dedizione e con l’ambizione di cambiare radicalmente Parma.
Il suo mandato di sindaco non verrà certamente dimenticato.
Oggi la città piange la perdita di un uomo che sicuramente è entrato nel cuore e nella mente di molti parmigiani, anche suscitando sentimenti contrastanti, ma sempre improntati al rispetto verso la persona, verso il dirigente politico e verso l’amministratore della città.

Ed ecco di seguito il ricordo del sindaco Federico Pizzarotti:

“Quando nella sua vita un uomo ha rappresentato parte della storia di una Comunità, e Ubaldi l’ha fatto con 40 anni di attività politica, è naturale lasciare alla città un indelebile ricordo e un’idea di sé. Non giudichiamo il politico: come sempre saranno i posteri, sarà la Parma che verrà a raccontare la sua vita nei libri di storia, nel bene e nel male, nonostante tra di noi ci sia sempre stata una netta diversità di idee. La mia è una riflessione dovuta, da sindaco a sindaco, da istituzione a istituzione, verso una persona che ha incarnato, e raccontato, la vita della città lungo un percorso storico ben delineato, dai blocchi contrapposti degli anni’80 al dopo Tangentopoli; dal crac Parmalat alle ultime drammatiche vicende del Comune di Parma.
Più avanti sapremo commentare, giudicare, considerare il suo aspetto politico. Questo non è il momento: oggi siamo chiamati a ricordare un uomo che non c’è più, che lascia la sua famiglia, la sua casa e la città che come istituzione ha guidato per quasi dieci anni, e che, rappresentandola, ha lasciato una traccia storica e profonda nella vita della Comunità.
In questo momento di dolore, insieme agli amministratori comunali e ai cittadini di Parma, ci stringiamo idealmente in un affettuoso abbraccio alla famiglia di Elvio”.

Le parole della politica:

I colleghi dell'esperienza Dc e di Civiltà parmigiana

Il centrosinistra

Le istituzioni

Oggi ampi servizi sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nerosso

    02 Ottobre @ 22.08

    certo, ambizioni come il ponte nord.....!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"