14°

26°

Parma

Via Verdi, maniaco "esibizionista" molesta una donna: denunciato

Via Verdi, maniaco "esibizionista" molesta una donna: denunciato
Ricevi gratis le news
14

Prima ha mostrato la lingua, poi si è messo le mani nei pantaloni e ha cominciato a toccarsi. E' successo ieri sera in via Verdi: protagonista un indiano di 45 anni. L'uomo, residente a Brescia e a Parma per visitare parenti, intorno alle 20 a cominciato a molestare una donna di 30 anni che stava tornando a casa. Lei, spaventata, si è rifugiata all'hotel Stendhal, ma lui l'ha seguita. Allontanato dal custode, l'uomo ha raggiunto piazzale della Pace dove è stato rintracciato dagli uomini delle Volanti e portato in Questura. La donna ha riconosciuto il maniaco: per questo il 45enne è stato denunciato per atti contrari alla pubblica decenza.

Sempre ieri, intorno a mezzogiorno, un 80enne è stato rapinato mentre stava tornando a casa in via Fanfulla da Lodi con la spesa. Due donne sudamericane che passavano in auto lo hanno fermato e con una scusa gli hanno chiesto di aprire il portone di casa. Poi lo hanno messo al muro e gli hanno rubato il portafoglio con 130 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuse

    06 Agosto @ 11.59

    x Gazzetta di Parma:\r\n Precisazione. Lungi da me il razzismo e il giustizialismo, leggendo per intero il post si capisce benissimo la mia critica ad altri post di totale impronta razzista e giustizialista farciti del piu\' bieco qualunquismo e populismo. Fortunatamente vivo in una citta\' civile e ricca di valori umani nei quali mi riconosco totalmente e che mi differenziano da certe persone.\r\ngrazie\r\n

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    06 Agosto @ 11.57

    A Marco.E' vero certi comportamenti ci sono sempre stati. Ma controlli bene le percentuali. Gli extracomunitari purtroppo pur essendo in minoranza sono in maggioranza a fare certe cose. Maialate in pubblico di ogni genere. Sa perchè ? Perchè non ci hanno nenche in nota e ogni occasione è buona per darci una spallata e schiacciarci. ! MOLTI DI LORO VENDONO IN NERO E COSì RISULTANO SENZA REDDITO. HANNO DIRITTO A UNA CASA E LA PRECEDENZA PER I LORO FIGLI A ENTRARE NELLE MATERNE QUANDO C'è POCO POSTO. LA CAPITE O NO ?

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    06 Agosto @ 11.51

    Caro Sig. Mauro.NON E' UNA QUESTIONE DI PELLE MA DI REATI La maggioranza di certi reati è commessa da extracomunitari non lo dico io ma i fatti.Pur essendo una minoranza delinquono in maggioranza ! Ieri un Tunisino, oggi un Indiano, poi si anche il ricatto del gatto di un "Partenopeo". Questo poteva restare a casa sua e non venire a sporcare con la sua mentalità deleteria. Ancora 5 anni così e saremo come Napoli. Andate a Napoli per lavoro e vedrete ! Ma nulla hanno a che vedere con Parma. A Parma certe cose non c'erano e sicuramente, se ce ne sono state, non così di frequente. Va detto che ci sono di mezzo i soldi per dargli le case (che paghiamo noi) e qualcuno guadagna. poi ci sono i centri di accoglienza. Poi c'è chi sfrutta la situazione per manodopera in nero o a basso costo. Poi le varie mafie/camorra ringraziano e li assoldano a delinquere. Basta non mi farete abituare a tutto ciò. E' ormai uno schifo ovunque a tutte le ore. Non è una questione di pelle ma di reati !

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    06 Agosto @ 11.10

    Attenzione all'ultimo commento: un conto è avere opinioni (legittime) sulla severità delle misure e dei controlli da adottare, un conto è approvare commenti "razzisti". Ricordo che il razzismo (se postula l'esistenza di razze superiori o inferiori) è contemplato dal codice penale.

    Rispondi

  • giuse

    06 Agosto @ 10.41

    Trovo giusto gli scritti razzisti di alcuni post. Condivido il loro giustizialismo per i fatti\r\nche quotidianamente infangano il buon nome della nostra citta\' , pero\' mi chiederei come mai tutta questa delinquenza è arrivata in Italia? E\' frutto della globalizzazione o è frutto \r\ndi qualcosa che si vuole ignorare tipo il cambio: Io ti do\' rifiuti tossici e tu mi dai gli scarti della tua società che spacciamo per rifugiati politici. E\' inutile prendersela con chi fa il suo mestiere di sacerdote , piuttosto prendiamocela con chi appoggia ed ha appoggiato certe politiche. Non ci dice niente il caso di Ilaria Alpi? Lei non aveva scoperto un traffico d\'armi ma bensi\' un colossale traffico di rifiuti tossici e sappiamo che fine gli hanno fatto fare. Si potrebbe parlare anche degli accordi con la Romania e via dicendo,\r\nma forse è meglio pensare che con il QUALUNQUISMO ed il POPULISMO facciamo poca strada.\r\n

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

1commento

serie b

Tardini, incerottato ma carico: Parma credici

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

4commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

progetto demos

Giornata dedicata al ricordo di Giulia Demartis a Corcagnano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

tragedia

Incidente stradale a Carrara, quattro giovani morti

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia