14°

22°

Parma

Vignali fa chiudere anche l'African Market- George Frank di via Palermo

Ricevi gratis le news
19

 Il sindaco di Parma Pietro Vignali ha firmato oggi, dopo i controlli effettuati nei giorni scorsi dalla Squadra mobile, l’ordinanza di chiusura dell’African Market - George Frank in via Palermo. L’ordinanza ha decorrenza da domani, sabato 8 agosto, e per cinque giorni. "L’African Market viene chiuso - spiega un comunicato stampa del Comune -  per la tutela della sicurezza urbana, in quanto reiteratamente non ottemperava all’obbligo, che è a carico degli esercenti delle attività economiche, di evitare situazioni di degrado ambientale negli spazi antistanti il locale". Infatti, nel corso dei controlli operati dalla Squadra mobile, è emerso che diverse persone, durante la consumazione di bevande alcoliche, causavano schiamazzi e, negli spazi limitrofi, lasciavano bottiglie, lattine e cartacce abbandonate per terra.
 
Il provvedimento di chiusura è consentito al sindaco nell’ambito dei poteri, in materia di sicurezza urbana, per contrastare atti e comportamenti che omettono gli obblighi in materia di pulizia e di decoro urbano dei luoghi e degli spazi limitrofi alle attività commerciali e per “assicurare la vivibilità della comunità ed evitare situazioni e comportamenti degenerativi, che ledono il bene della fruibilità del patrimonio civico”. La Polizia Municipale provvederà a verificare l’adempimento della sanzione e, in caso di mancato rispetto dell’ordinanza, ad applicare le sanzioni amministrative previste dalla legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mary

    09 Agosto @ 02.24

    Azione giusta e mirata! Non importa se siano parmigiani o africani, importa che ci sia l'ordine pubblico e non il degrado. Ben vengano gli extracomunitari se stanno alle regole, in caso contrario diventeremo razzisti,e razzisti anche verso tutti gli antirazzisti che difendono il degrado e il disordine, e sostengono questo stato di cose negativo. i quali sono a loro volta razzisti verso i propri connazionali parmigiani della movida di via Farini che in fondo non fanno nulla di male a nessuno e per loro è questa l'integrazione?? criticare Parma e difendere chi arriva non rispettando le regole? perchè non si è mai visto che li si chiudesse se non c'è motivo. e non c'entra il colore della pelle. si leggono qui molti pregiudizi al contrario. questa veramente è stupidità e non-senso o forse soltanto una presa di posizione POLITICA,dotata piu'di paraocchi che di obiettività imparziale e visone razionale distaccata nonchè oggettiva delle cose e della realtà.ripeto che ha fatto bene il sindaco a prendere questo provvedimento,ma che cosa doveva chiudere,la movida perchè c'è un po'di casino? il fatto è che non fanno del male a nessuno e il casino viene fatto anche dagli extracomunitari per strada la sera e anche peggio. qui non vengono difesi i piu'deboli,da parte di chi critica l'ordinanza,bensì vengono difesi i trasgressori delle regole e il pericolo per il pubblico cittadino inerme di fronte a tali aggressioni e anche ormai pauroso di essere tacciato di razzismo se si difende...ma basta con queste prese di posizione insensate

    Rispondi

  • mauro

    08 Agosto @ 18.27

    un altra cosa al fans "secondo me non sai neppure dove sta via palermo.

    Rispondi

  • Francesco

    08 Agosto @ 18.23

    Caro Alfredo , a Parigi ci sono andato , e non fanno per niente solo aprire , fanno anche chiudere, eccome ! E con più sbrigativa severità che da noi. Una volta, nel centro di Parigi , mi sono imbattuto in alcuni Agenti di Polizia che avevano sorpreso un extracomunitario a vendere le proprie cianfrusaglie su un banchetto. Gli Agenti prendevano a piene braccia tutta la merce e la buttavano in sacchi della spazzatura, mentre l' extracomunitario , per il quale , quelle cianfrusaglie, erano tutto ciò che aveva , guardava e piangeva . Là, se t' azzardi ad insultare, minacciare o aggredire un "flic" ti mettono in galera e buttano via la chiave.... Con me c' erano i miei due bambini che , impietositi da quello spettacolo, stavano per mettersi a piangere anche loro. Altro che , a Parigi, fanno solo aprire e non chiudere ! Fanno chiudere, eccome ! Nei miei numerosi messaggi (troppo numerosi . Da quando la "Gazzetta" ha aperto questo "sito" sto diventando un "internet addict", devo smettere ! ), mi sono spesso scagliato contro l' immigrazione indiscriminata, clandestina e troppo spesso criminale. Ben vengano, secondo me, Leggi che la contrastino ! Però bisogna anche stare attenti a quel che si fa, quando si scrivono le Leggi ! Da oggi l' immigrazione clandestina è un reato perseguibile d' Ufficio. A questo punto tutti i Pubblici Ufficiali che , in ragione del proprio Ufficio, incontrano un clandestino, hanno l' obbligo di denunciarlo. Ma i Medici degli Ospedali e dei Servizi Sanitari Pubblici sono Pubblici Ufficiali , quindi un immigrato dovrebbe scegliere tra farsi curare o farsi denunciare. Ma, poi, cosa faranno le donne extracomunitarie senza Permesso di Soggiorno che devono partorire ? Andare in Ospedale significherebbe farsi denunciare ed espellere. Dovrebbero partorire in casa, con tutti i rischi del caso. E poi, la nascita del bambino non potrebbe essere registrata all' anagrafe, perché il genitore che si presentasse in Comune per farlo , rischierebbe di essere perseguito come clandestino. Quindi rischiamo , fra qualche anno, di trovarci con in giro diecine, o centinaia di migliaia, di persone che non esistono . Che non sono mai state registrate all' Anagrafe . Che non si sa chi siano . Che non si sa da dove vengano. Che non si sa quando e dove siano nate . Che non si sa di chi siano figli . Che non possono essere iscritti ad una Scuola , né al Servizio Sanitario Nazionale, né avere un "libretto di lavoro" , perché non esistono. Una "bomba sociale" spaventosa , per rimediare alla quale non si potrà che fare altre "sanatorie" . E andiamo avanti così, di "sanatoria" in "sanatoria" . Si può evadere il fisco , perché poi arriva una "sanatoria" , si possono esportare capitali all' estero, perché poi arriva la "sanatoria" , si può immigrare clandestinamente , perché poi arriva la "sanatoria" . Siamo il Paese più "sanatoriato" del Mondo !

    Rispondi

  • parmense doc

    08 Agosto @ 17.36

    infatti Alfredo A PARIGI gli africani non hanno creato problemi...chi sa chi bruciava le BANLIEU? islandesi? finlandesi? ...io ricordo che erano nordafricani e maliani.--...

    Rispondi

  • alfredo

    08 Agosto @ 17.23

    siete proprio retrogati andate a parigi !!!!!!! FANNO SOLO APRIRE ALTRO CHE CHIUDERE SVEGLIA!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti