12°

25°

Parma

Incidenti: sotto accusa è sempre la velocità

Incidenti: sotto accusa è sempre la velocità
Ricevi gratis le news
0
I dati sugli incidenti nel Parmense, presentati ieri mattina in Provincia, sono frutto del lavoro di tutte le forze dell’ordine che ogni giorno controllano e intervengono sulla strada. Per cercare di individuare meglio le cause di mortalità, si è approfondita la dinamica degli incidenti che hanno causato decessi.
 Il nemico: la velocità 
 La causa prima degli schianti mortali sembra essere l’eccesso di velocità (42 casi), seguita dalla guida distratta (37 casi). Secondo l’Oms, Organizzazione mondiale della sanità, infatti, basterebbe la riduzione di 1 chilometro orario della media della velocità per determinare una riduzione del 2% degli incidenti stradali. 
Seguono, come cause, l’inosservanza della precedenza negli incroci (20 casi), la mancata distanza di sicurezza (18 casi), la guida in contromano (15 casi). 
La guida in stato d'ebbrezza
La guida in stato d’ebbrezza, a dispetto delle tantissime polemiche, ha una responsabilità pari a 12 casi (e 113 incidenti non mortali), anche se non è facile stabilire, soprattutto in caso di decesso, l’effettiva presenza di sostanze alteranti nel sangue del conducente. 
A questo si può aggiungere il numero di automobilisti fermati mentre guidavano in stato d’ebbrezza: nel corso del 2008 sono stati 554 in tutta la provincia di  Parma .
Gli incidenti in moto 
Un numero consistente di decessi si registra negli incidenti in moto: l’anno scorso sono stati 15 gli incidenti mortali, a fronte degli 8 del 2007. L’andamento è identico in tutta Emilia Romagna: nel 2000 i centauri deceduti furono 60, nel 2007 sono stati 106, con un aumento esponenziale del 76,7%. 
La modalità di incidente più frequente è stata quella dello scontro frontale-laterale, con ben 555 schianti. Segue la fuoriuscita di strada (271 casi), il tamponamento (262 casi), lo scontro laterale (170 casi) e, purtroppo l’investimento di pedoni (138 casi). 
Le condizioni meteo
Non incidono di molto le condizioni meteorologiche: 1213 incidenti si sono verificati in una giornata serena, 155 in giornate di pioggia, 24 con nebbia, 14 con neve.
 Notti pericolose
E’ incisivo sull'indice di mortalità, invece, l’orario notturno: soltanto durante il weekend, dalle 21.30 alle 6.30, si sono verificati 84 incidenti, con 134 feriti e 8 morti. Nelle notti infrasettimanali, invece, si sono registrati 110 incidenti, 139 feriti e 4 decessi. Un dato, fortunatamente in diminuzione: nel 2007, negli orari notturni, si erano verificati 225 sinistri (contro i 194 totali del 2008), con 339 feriti (273 nel 2008) e 4 decessi (in questo caso il dato del 2008 è in crescita, con 12 vittime). 
Pedoni a rischio

Importante il dato che si evince anche sugli utenti deboli: nel 2008 sono stai coinvolti 143 pedoni (con 5 decessi), 229 ciclomotori (con 1 decesso), 236 motocicli (con 14 centauri morti) e 267 velocipedi (con 6 decessi).C.Z 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery