13°

23°

Parma

Guantanamo: intesa sui tre detenuti. Arriveranno a Parma?

Guantanamo: intesa sui tre detenuti. Arriveranno a Parma?
Ricevi gratis le news
2

L' «intesa tecnica» per la consegna all’Italia di tre detenuti di Guantanamo è stata raggiunta e – secondo quanto si apprende da fonti del ministero della Giustizia – diventerà esecutiva una volta che il documento sarà sottoscritto dal Guardasigilli Angelino Alfano e dal Attorney General Usa Eric Holder. Le firma viene data per imminente, probabilmente dopo Ferragosto.
L'accordo è stato raggiunto su tre tunisini (Riad Nasri, Moez Fezzani e Abdul bin Mohammed bin Ourgy) che hanno un procedimento penale pendente in Italia e che dunque, una volta toccato il suolo italiano, andranno in carcere in esecuzione di una misura cautelare chiesta dalla magistratura di Milano. Una volta che Alfano e Holder avranno firmato l’intesa, potrebbe passare del tempo prima che i tre detenuti vengano trasferiti in Italia. Il loro arrivo è comunque previsto entro la fine del 2009.

 A decidere dove finiranno i tre tunisini sarà il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. Il carcere italiano dove attualmente sono reclusi il maggior numero di presunti terroristi islamici (circa 25) è quello di Macomer, in provincia di Nuoro. Ma per i tre tunisini provenienti da Guantanamo si sono anche ipotizzate i penitenziari di Voghera, Parma o Milano 'Opera'. Quel che è certo è che finiranno in 'Alta sicurezza 2', vale a dire il nuovo circuito creato 'ad hoc' per gli indagati, gli imputati o i condannati per terrorismo, anche internazionale, o per eversione dell’ordine democratico attraverso atti di violenza. I tre non potranno entrare in contatto con detenuti per mafia ma solo con presunti terroristi come loro, finiranno in celle da due o più posti, avranno diritto ad otto colloqui da un’ora al mese (o in alternativa altrettante telefonate) pari a quelli concessi ai detenuti comuni.
In base al documento che presto sarà firmato da Alfano e da Holder, l’arrivo dei tre tunisini avverrà con un un nuovo strumento di consegna, creato 'ad hoc' nell’ambito dell’intesa giuridica tra Usa e Ue sull'accoglimento degli ex detenuti di Guantanamo: non si tratterà nè di un’espulsione nè di un’estradizione. L’accordo bilaterale prevede che l’Italia accolga solo quei detenuti provenienti dalla base militare Usa a Cuba che risultano avere pendenze giudiziarie in Italia e che, sulla base di un provvedimento restrittivo emesso dalla magistratura milanese, finiranno in carcere. Il governo italiano ha anche verificato la posizione di un’altra quindicina di presunti terroristi di Guantanamo, tutti sospettati di essere stati in Italia o di aver avuto rapporti con cittadini italiani. Ma nessuno di loro risultava colpito da un mandato di cattura nel nostro Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • morris

    11 Agosto @ 08.47

    Questo e' il regalo che "l'abbronzato" Obama fa all'Italia, in cambio di pochi spiccioli per ricostruire una chiesa in Abruzzo, ci invia questi galantuomini. Evidentemente non ci bastano tutti i criminali nostrani e importati, mancavano i terroristi ed ora siamo al completo. Poi c'e' ancora qualcuno che crede che Obama sia il nuovo Messia, colui che porta la pace nel mondo: Sveglia gente, questo signore, al di la delle apparenze, fa solo gli affari suoi e del suo Paese. ( E in piu' ha anche il braccino corto).

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    11 Agosto @ 08.22

    Sinceramente spero NON vengano a Parma. Abbiamo già i Camorristi o Mafiosi in via burla con i parenti in città. Sarebbe troppo per una città come la nostra.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno