16°

28°

Parma

Sicurezza, denunciati i primi tre clandestini

Sicurezza, denunciati i primi tre clandestini
Ricevi gratis le news
13

In Italia sono arrivati ormai da anni inseguendo chissà quale sogno di un futuro migliore. Ma almeno finora, tra controlli di routine, fogli di espulsione e pure un arresto per non avere ottemperato all'ordinanza che li voleva fuori dal Paese, erano sempre stati solamente clandestini come gli altri. Mentre da oggi, e certo non è un primato che avrebbero voluto conquistare, quei tre cittadini indiani senza documenti sono i primi colpiti nella nostra città dalla nuova legge sull'immigrazione. I tre stranieri, una quarantina di anni a testa e un presente fatto di vita grama, sono stati fermati nella mattina di domenica davanti alla chiesa dell'Annunciata, in via D'Azeglio. Una segnalazione arrivata alla centrale operativa del 113 parlava di quei tre extracomunitari che bivaccavano da tempo davanti alla chiesa, e una pattuglia delle volanti è subito arrivata per un controllo. Finito con il trasferimento degli indiani in borgo della Posta. Gli immigrati, interpellati dai poliziotti, hanno dovuto ammettere di non avere documenti e, senza opporre resistenza, hanno seguito gli agenti. Che hanno immediatamente aperto un fascicolo dove, appunto per la prima volta nella nostra città, dopo l'approvazione alla fine di luglio della nuova legge, si applica la disciplina per il reato appena introdotto: immigrazione clandestina.
(Sulla Gazzetta in edicola altri dettagli e un articolo su come regolarizzare le badanti)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giordana

    11 Agosto @ 15.56

    La multa non verrà pagata come logicamente si può immaginare,dell'espulsione è meglio non parlarne neppure! L'unico effetto di questi provvedimenti è quello di far breccia nella mente di qualche allocco per raccimolare qualche consenso in più!

    Rispondi

  • lucio

    11 Agosto @ 15.36

    CARI I MIEI SIGNORI I CLANDESTINI ASSOMIGLIANO MOLTO AI VOSTRI NONNI CHE INVECE DI ESSERE CACCIATI DAL BELGIO VENIVANO MESSI IN BARACCHE.POI SE MOLTI SONO CLANDESTINI E' ANCHE PERCHE' MOLTI VOSTRI PADRI ZII CUGINI LI HANNO SFRUTTATI E POI LICENZIATI FACENDOGLI PERDERE IL PERMESSO.QUANDO TUTTI FACEVANO CASE E ALLORA PROIBLEMI DI ATTINGERE AGKLI STRANIERI DI QUALSIASI ETNIA NON C'ERA SI PORTAVANO SU CAROVANE DI BRACCIA E MAGARI NE MORIVA QUALCUNO IN CLANDESTINITA' MA ADESSO LA PACCHIA E' FINITA E BISOGNA DISFARSE COME COI CANI CHE REGALATE AI VOSTRI FIGLI..INSEGNATEGLI QUESTO E VI SI RITORCERANNO CONTRO:COME A NOVI LIGURE

    Rispondi

  • parmense doc

    11 Agosto @ 14.30

    Mauro sei di sinistra! quella vera...buono a parole, li difendi, ma un gesto di ospitalità? cmq s enon mi credi vai ad un noto bar di Via Emilia est e vedrai con quali auto postegiano gli albanesi...se non ci credi andiamo insiema...in quanto alle bici la mia vale 50 euro, i signori spacciatori della pilotta hanno modelli da 300...

    Rispondi

  • mauro

    11 Agosto @ 13.49

    "caro clans, Tanto per cominciare non porto a casa nessuno di nessun stato al mondo. ah i signori della pilotta spacciano droga? gli albanesi hanno la bmw, come hitler che mando' 6milioni di ebrei nelle camere a gas perche diceva che avevano le banche ; il complotto pluto-giudaico-massonico-ma prima di quella soluzione penso' di risolvere il problema con l'emigrazione di massa di tutti gli ebrei nella allora palestina. e quando capi' che era impossibile cambio idea. ma poi a me di albanesi, tunisini, rumeni non me ne puo' fregare di meno, il problema e' che non mi frega allo stesso modo degli italiani. Stanno sullo stesso piano nel bene e nel male "

    Rispondi

  • franco

    11 Agosto @ 13.20

    EHI RAGAZZI PENSATE COME SI VIVRA' SICURI E TRANQUILLI QUANDO IN CITTA' RESTERANNO SOLO GLI ALBANESI E I RUMENI E I ROM ...........QUELLI NON LI POSSIAMO NEANCHE CACCIARE VISTO CHE NON SONO CLANDESTINI!!!!! E POI BELLA L'IDEA DI COMMINARE UNA SANZIONE DA 10.000 EURIS A CHI NON HA MANCO GLI OCCHI PER PIANGERE!!! MA FORSE QUELLA FAMOSA DA 450 EURIS NON E' BASTATA PER RENDERCI RIDICOLI!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"