17°

29°

Parma

Parma- La Spezia: un disagio "organizzato"

Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti

«Due biglietti Parma - La Spezia, andata e ritorno». «Dovete cambiare almeno quindici volte. Siete sicuri?». Sono le 7.40 di ieri mattina e sì, siamo sicuri: vogliamo andare a La Spezia, anche se quello che fino a pochi giorni fa sarebbe stato un viaggio tranquillo, di poco meno di due ore con un treno diretto, oggi si complica leggermente.

Fino al 30 agosto, infatti, i lavori di manutenzione e potenziamento infrastrutturale sulla Pontremolese rendono impossibile il transito dalla stazione di Fornovo a quella di Borgotaro e per effettuare quel tragitto si deve ricorrere ai pullman messi a disposizione da Trenitalia. Il treno, un Minuetto nuovo e dotato di aria condizionata, parte puntuale dalla stazione di Parma: sono le 7.48. I 145 posti disponibili sono quasi tutti occupati, principalmente da vacanzieri diretti al mare per il Ferragosto. Qualche minuto di sosta alla stazione di Vicofertile e, attorno alle 8.15, arriviamo a Fornovo. Ad attenderci, non appena scesi sui binari, quattro pullman riservati, che per tutto il giorno faranno la spola tra le due stazioni in sostituzione dei treni. Il pullman è comodo, l’aria condizionata funziona e i passeggeri sono tranquilli. Molti di loro erano preparati al cambio di mezzo: qualcuno è stato informato al momento dell’acquisto del biglietto, altri dal passaparola. Anche chi lo ha scoperto solo all’ultimo non sembra troppo infastidito, eccezion fatta per coloro che viaggiano con molte valigie, che alla fine del viaggio avranno caricato e scaricato i bagagli sei volte.

I pullman partono alle 8.25 e, poco più tardi delle 9, arrivano alla stazione di Borgotaro. Da qui i passeggeri possono riprendere il treno, che li porterà fino a Genova, passando per La Spezia, Monterosso, Sestri Levante e le diverse località balneari della costa. Il primo disponibile è alle 9.05, mentre un secondo partirà alle 9.27. Alle 9.10 siamo sul regionale per La Spezia e fino ad ora - forse grazie anche al fatto che è un giorno feriale - il viaggio è stato tranquillo: a parte il piccolo disagio del cambio, nessuna via crucis. Dopo un’ora, alle 10.33, puntuali sulla tabella di marcia, arriviamo a La Spezia; i turisti scaricano per l’ultima volta - almeno per oggi - le valigie e si dirigono verso gli alberghi e i meritati giorni di vacanza. Per quanto ci riguarda, invece, giusto il tempo di prendere un po' di sole e alle 12.28 prendiamo il primo treno disponibile per Parma. La trafila ricomincia: con il regionale arriviamo, alle 13.40, alla stazione di Borgotaro dove, di nuovo, troviamo i pullman ad aspettarci. Chi è a bordo - e in molti casi vuole arrivare a Parma per poi raggiungere la riviera adriatica - trova il trasbordo in autobus un po' scomodo, ma tutto sommato sopportabile, soprattutto visto che al termine del viaggio li aspettano il mare e il tanto atteso relax. Il pullman impiega circa quaranta minuti per arrivare a Fornovo, passando per le fermate intermedie di Ostia Parmense, Ghiare e Solignano. Il tempo di sgranchirsi le gambe e, alle 14.45, saliamo di nuovo sul Minuetto e in quindici minuti circa siamo alla stazione di Parma. Certo con un treno diretto il viaggio sarebbe stato più comodo e sarebbe durato mezz'ora in meno, ma la buona organizzazione, questa volta, ha ridotto al minimo i disagi.

L'ITINERARIO: Per andare a Fornovo nei prossimi giorni si potrà scegliere il treno delle 7,48 o quello delle 13,18 (quest'ultimo solo nei feriali); quindi andare in pullman fino a Borgotaro e poi a La Spezia con il treno regionale. Nei giorni festivi dal 15 al 30 agosto, con un bus alle 7,10 da Parma, si potrà raggiungere Borgotaro e da lì prendere il treno; oppure prendere il pullman diretto Parma-La Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • teresita

    16 Agosto @ 15.28

    ...e la via crucis del ritorno? perche' non ne parlate mai? non è fatto obbligo di ..rimanere in loco...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

PARMA

Luna park in Cittadella: giostre fino al 17 giugno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Sequestra l'ex a Prato, la uccide e si suicida. Il 25enne era un calciatore del Tuttocuoio

REGGIO EMILIA

Spedisce la droga per posta ma sbaglia indirizzo: denunciata insegnante-spacciatrice

SPORT

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

formula uno

Monaco: Ricciardo in pole, seconda la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional