18°

28°

Ambiente

Rifiuti, si cambia. Ma lo sconto è un miraggio

Da gennaio parte la sperimentazione del nuovo sistema di calcolo che sarà attivo da luglio. Previste meno vuotature del "residio" rispetto ad oggi: per chi supererà la soglia scatteranno gli aumenti

Rifiuti, si cambia. Ma lo sconto è un miraggio
Ricevi gratis le news
69

La gestazione è stata lunghissima visto che se ne parla da anni ma ora sembra davvero che il «parto» sia vicinissimo. La tariffa rifiuti «puntuale» vedrà la luce, in via sperimentale, già nel gennaio del prossimo anno per poi entrare in vigore definitivamente a luglio. Ma gli sconti che i parmigiani si aspettavano con l'introduzione del nuovo sistema di calcolo non arriveranno. Anzi, chi produrrà più «indifferenziata» rispetto alla soglia prevista, avrà aumenti in bolletta. (Guarda il video del Tg Parma)
L'articolo sulla Gazzetta di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    01 Novembre @ 16.45

    bene, vuol dire che l'indifferenziato finirà camuffato nei sacconi gialli della plastica. Anonimi! Tiè Folli!

    Rispondi

  • Rorschach

    01 Novembre @ 15.22

    Siamo veramente italiani... tutti a lamentarsi che Parma è sporca; e di chi è la colpa? Ovviamente non di chi la sporca, ma dell'amministrazione che cerca di far rispettare le regole del vivere civile. Siamo veramente dei pagliacci, e vi aspettate che cambi qualcosa? Illusi...

    Rispondi

  • Simone

    01 Novembre @ 14.09

    Simone.giallo7@libero.it

    Io già ora facendo bene la raccolta differenziata produco poca quantità di rifiuto residuo. Io ho l'organico nel bidone condominiale e in quel caso capisco le critiche di chi se lo deve tenere in casa. Ma invece non capisco chi per criticare un provvedimento dice ecco allora le persone butteranno i rifiuti in strada, perchè bisogna sempre pensare ai comportamenti incivili se un provvedimento ha un buon obiettivo ovvero diminuire i rifiuti?? Allora con lo stesso criterio non si dovranno più esporre nei musei le opere d'arte perchè ci potrebbero essere sempre persone che non rispettando le regole li potrebbero rovinare?!

    Rispondi

  • doni

    01 Novembre @ 11.26

    donatomensi@msn.com

    Vista la situazione in versano le famiglie in questo periodo, sarebbe bene non applicare aumenti "oltre soglia": stimolerebbero l'abbandono di rifiuti sul territorio. Al contrario, una riduzione potrebbe creare maggior pulizia (Forse!).

    Rispondi

  • Goldwords

    01 Novembre @ 10.12

    Il tutto sta in questa frase "Anzi, chi produrrà più «indifferenziata» rispetto alla soglia prevista, avrà aumenti in bolletta" quindi Parma sarà ancor più sporca e lurida di quello che è adesso, perché la gente per non pagare butterà la roba ovunque. Considerando in che condizioni è la città oggi, voi pensate che con questo sistema migliorerà? Ma solo questi dilettanti che amministrano e IREN, possono pensare che migliorerà il servizio. Andatevene state distruggendo una bella città!!! Per vostra informazione, sono comparse le ponghe anche nei giardini, cosa mai successa da tanti anni che ho il giardino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"