17°

28°

Parma

Zanzara tigre sotto controllo dopo le bonifiche in via Pini

Zanzara tigre sotto controllo dopo le bonifiche in via Pini
Ricevi gratis le news
0

Sulla possibile diffusione di dengue a Parma arrivano le rassicurazioni di Comune e Ausl per limitare al massimo ogni allarmismo fra la popolazione. Intanto, come fanno sapere dall'ospedale Maggiore è stato dimesso il parmigiano di 52 anni ricoverato nel reparto Infettivi dopo aver contratto il virus durante un viaggio in Colombia. L'uomo, che abita in via Pini, la scorsa settimana si era presentato al Pronto soccorso con i classici sintomi del virus tropicale: febbre alta, dolore alla testa, agli occhi e alle articolazioni. Subito era stato predisposto il ricovero, ma nel giro di pochi giorni i medici avevano assistito a un netto miglioramento delle sue condizioni di salute. Non hanno contratto il virus i familiari del 52enne, tenuti sotto controllo dai medici dell'Ausl.
Per quanto riguarda le operazioni di bonifica in via Pini viene fatta chiarezza da parte di Cristina Sassi, assessore all'Ambiente, Fabrizio Pallini, delegato Sanità e Politiche per la salute, e da Gianluca Pirondi, direttore del Dipartimento di sanità pubblica dell'Azienda Usl. In una nota firmata dai tre viene fatto notare che «il caso di dengue che si è verificato a Parma è stato circoscritto e isolato dall’attivazione immediata, da parte di Comune e Ausl, delle procedure previste in questi casi. Lo stesso avvenne l'anno scorso in provincia, quando un caso analogo di positività non diede problemi di contagio per l'attivazione tempestiva di analoghe procedure».

 Nella tarda serata di venerdì scorso, in seguito alla segnalazione del caso di dengue, il Comune ha attivato infatti, insieme all’Azienda Usl, il protocollo che prevede l’informazione porta a porta, «in quanto non è stata possibile altra informazione preventiva alla cittadinanza vista la tarda ora». L'operazione porta a porta è stata dunque compiuta dalla polizia municipale nella zona circostante l’abitazione del contagiato in via Pini. E' poi seguita una massiccia disinfestazione nel corso della notte e per le due notti successive nel raggio di 100 metri intorno all’abitazione e nell’area verde attigua. 

 Le disinfestazioni sono principalmente a base di piretro, che non è particolarmente tossico come altri prodotti che si usavano in  passato - tipo il ddt e similari - ma di cui è sconsigliabile abusare perché può provocare alterazioni all’ecosistema e rischia di essere nocivo per i piccoli animali domestici. Infatti, nel corso delle operazioni di bonifica, e nelle ore successive, è consigliabile tenere in casa gli animali. Per questi motivi le disinfestazioni devono essere limitate a zone ristrette e solo in presenza di pericolo reale di contagio di dengue o di altre malattie virali. «Tutte le operazioni sono comunque effettuate dopo aver informato i cittadini coinvolti, come è appunto avvenuto nella serata di venerdì», spiegano Sassi, Pallini e Pirondi.

 Anche se il Comune effettua trattamenti larvicidi mensili in 50 mila caditoie pubbliche tra città e frazioni per debellare la zanzara tigre, nel periodo primaverile ed estivo è necessario che i cittadini si attengano scrupolosamente alle norme indicate dalla Regione e alle indicazioni fornite dal Comune e Provincia. Nel dettaglio, i cittadini devono svuotare quotidianamente sottovasi e qualsiasi tipo di contenitore per evitare ristagni d’acqua in cui avviene il deposito delle uova, devono evitare eccessive annaffiature ed è consigliata l'installazione di zanzariere. Inoltre, è consigliato l'uso di repellenti e il trattamento all’interno delle proprie abitazioni e giardini, oltre al controllo, nelle varie attività lavorative, dei ristagni d’acqua in teloni, vasi e pneumatici. Precauzioni che in molte aree della città non sarebbero rispettate.  .
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio"

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Violenze in classe e conseguenze sui bambini: parlano la mamma di una piccola vittima e una psicologa

Le principali notizie della Gazzetta di Parma in edicola: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con Elena Levati, assessore di Collecchio

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

BASSA

Sicurezza, il Comune di Fontevivo ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”