16°

29°

Parma

Scippata davanti al supermercato

Scippata davanti al supermercato
Ricevi gratis le news
8

Intorno alle 19,45 una donna che si trovava in compagnia della figlioletta è stata scippata della borsetta davanti al supermercato Conad City di largo Visconti.  Nella stessa via, la settimana scorsa, era stata scippata anche un'altra donna.  Sul posto sono intervenuti gli uomini della squadra Volanti della Questura.
(foto del lettore Massimo Mari)

Tutti i dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola nell'articolo di Laura Frugoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ALFONSO

    11 Settembre @ 13.06

    purtroppo parma è una citta' che bada soltanto al immagine quindi molte persone pensano che è una citta' sicura non è cosi mettetevelo bene in testa, ci vogliono piu volanti e piu posti di blocco a tutte le ore non solo di venerdi e sabato sera!!!!!!!!!!! bisogna iniziare a risp le regole se non ci fossero tutti gli incidenti con ciclisti indiscipilinati ed altro le istituzioni userebbero le forze del ordine n modo diverso.. in nessuna citta' se accade un incidente senza feriti si chiamano i vigili esiste il cid basta cosi qui no si chiamano sempre i vigili i quali per stare dietro queste cose non posso occuparsi di prostituzione,scippi ,spaccio di sostanze stupefacenti. gente cambiate mentalita' altrimenti parma è destinata a diventare ancor piu invivibile

    Rispondi

  • Alex

    11 Settembre @ 10.46

    Purtroppo a Parma c'è chi è sempre convinto che la città sia tranquilla e non succede MAI niente di grave. Ieri sera era la ennesima dimostrazione che non sia proprio così. La Polizia e le forze dell'ordine sono sott'organico per la grandezza della città e per le problematiche che Parma presenta. So di certo che la Polizia in questi casi ha le mani legate, anche se sanno chi è stato hanno bisogno di testimoni. Prendono il colpevole ,viene indentificato, ma gli si dice che va rilasciato, questo è successo anche in casi di aggressione, ( la decisione spetta al PM, credo, che considera in base alla pericolisità se trattenere il colpevole o no). Ci ritroviamo con i colpevoli che catturati vanno spesso a casa prima di che ha subito il torto. Ultima riflessione-La bambina che era con sua madre fuori dal supermercato è rimasta sotto choc e non faceva altro che piangere. E questa l'esperienza e la realtà che vogliamo che abbiano i nostri figli?

    Rispondi

  • Maganuco

    11 Settembre @ 08.38

    Penso che la vena polemica ci stia ma rendiamoci conto, prima di sparlare delle forze pubbliche, delle condizioni nelle quali queste sono per poter operare. Auto disastrate, senza benzina, senza possibilità di riparazioni, stipendi piuttosto mediocri, spesso e volentieri sotto organico ed una giustizia che fa di tutto per tutelare i criminali invece di rinchiuderli e buttare la chiave.

    Rispondi

    • luca

      11 Settembre @ 16.31

      Penso sia ora di smetterla di parlare sempre di auto disastrate, di poca benzina etc. etc.. Proprio in questi giorni ho notato diversi mezzi nuvi fiammanti. Piuttosto diciamo che quando si ha la bravura/fortuna di acchiappare questi criminali, bisognerebbe scaldargli le orecchie davvero...

      Rispondi

  • chiara

    11 Settembre @ 07.59

    PIPPO , la Polizia Municipale e' impegnata a dare le multe alle biciclette , la Questura son due mesi che si occupa ( come scritto da Michele) delle piante e delle ringhiere dello stadio .......quando avranno finito con questi problemi pensaranno alla criminalita' , ma con calma , non avere fretta .

    Rispondi

  • Gianni

    11 Settembre @ 01.10

    Anche se è vostro parere informare non aggiornate l'articolo dicendo se lo sdcippatore era italiano o extracomuntario. La mia grande paura (e purtroppo la realtà lo conferma) è che la microcriminalità di Parma si sta avvicinando a quella di Milano. Purtroppo non occore una volante della polizia o dei vigili a scoraggiare i criminali, occorrono interventi più concreti. Io personalmente sono contro l'attuale governo ma l'idea delle ronde non mi dispiace affatto, ma penso non basti. Credo che le pattuglie di turno non debbano solo far un giretto in macchina per farsi vedere ma controllare più volte accuratamente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

serie A

Il Parma verso la festa con un occhio (grande) al mercato Video

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

università

25 maggio: Laurea ad honorem a William Eaton in Ctf

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

"Amo Colorno"

Imbrattata ancora la stazione di Colorno

felino

Sfalci: arrivano le multe contro l'incuria e abbandono dei terreni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani: un denunciato

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv