16°

29°

Parma

Onofri, il tribunale dichiara l'interdizione

Onofri, il tribunale dichiara l'interdizione
Ricevi gratis le news
4

Una sentenza che diventa un altro capitolo di dolore. Ma «è un atto dovuto», come aveva sot­tolineato nei giorni scorsi Paola Pellinghelli. Il tribunale di Par­ma ha dichiarato l'interdizione di Paolo Onofri, il padre di Tom­my che dall'11 agosto 2008, dopo essere stato colpito da un infar­to, è in coma vegetativo. La sen­tenza estensore il giudice Ni­cola Sinisi, che aveva anche svol­to l'istruttoria è già stata de­positata in cancelleria.
  Una decisione praticamente scontata, considerando che la perizia medica, disposta dal giu­dice, a cui Onofri era stato sot­toposto nei mesi scorsi, non ave­va lasciato spazio a dubbi: va­lutate, infatti, le gravissime le­sioni cerebrali subite, il padre di Tommy, 50 anni, era stato di­chiarato totalmente incapace di intendere e volere. Durante que­sta fase istruttoria era anche sta­to nominato un tutore provvi­sorio un commercialista ma ora, essendo stata depositata la sentenza, spetterà al giudice tu­telare sceglierne uno definitivo. Una persona che per legge dovrà aver cura di Onofri, rappresen­tarlo in tutti gli atti civili, for­mare l’inventario dei suoi beni e amministrarli, tenere regolare contabilità e annualmente ren­dere conto al giudice tutelare. Per altri atti, invece, il tutore do­vrà avere prima l'autorizzazione del giudice tutelare o addirittura del tribunale, come nel caso del­l'alienazione di beni, a meno che che si possano facilmente dete­riorare.
  E sarà il tutore ad esprimersi sul consenso alle cure mediche..

Altre informazioni nell'articolo di Georgia Azzali sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    11 Settembre @ 19.47

    Ovviamente su questo sono d'accordo con lei.

    Rispondi

  • gianluca

    11 Settembre @ 19.44

    e vero G.B. della Gazzetta, è vero tutto quello che Lei ha scritto rispondendo, ma per me è un fatto negativo, molto negativo ed inamissibile comunque. <grazie

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    11 Settembre @ 18.27

    MI permetta un parere personale. Quella vicenda è stata ovviamente un'ombra negativa sulla vita di Paolo Onofri, che per questo ha pagato un debito alla giustizia (patteggiando la relativa condanna). Ma poichè non è mai emerso alcun collegamento fra questo e la vicenda del piccolo Tommy, credo che quel bruttissimo episodio abbia avuto il contrappasso di una doppia straziante pena: l'uccisione di un figlio e poi l'infarto che lo ha ridotto in questo stato. Stando così le cose, credo che qualunque legittimo giudizio oggi possa lasciare spazio solo alla pietà, e soprattutto alla solidarietà per chi (mamma Paola e l'altro figlio) si sono visti dolorosamente colpiti una seconda volta. (G.B.)

    Rispondi

  • gianluca

    11 Settembre @ 18.15

    a ma dispiace molto; probabilmente quella tragedia lo ha distrutto. Però ho un serio enigma: il materiale pedo pornografico in suo possesso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno