15°

24°

Parma

Rodolfi illustra al Rotary i segreti del pomodoro

Rodolfi illustra al Rotary i segreti del pomodoro
Ricevi gratis le news
0
Caterina Zanirato
Una storia lunga oltre un secolo quella della Rodolfi Mansueto, azienda di trasformazione del pomodoro operativa a Ozzano Taro. Dal 1896, la Rodolfi non ha mai smesso di crescere, arrivando ai giorni nostri con un fatturato di circa 82 milioni di euro, 120 dipendenti fissi e 350 stagionali. Un’azienda che, nonostante i grandi progressi della tecnica, conserva ancora i propri “segreti” per preparare sughi e passati di qualità, segreti che sono stati svelati mercoledì sera ai soci del Rotary club di Parma, in visita allo stabilimento produttivo, accompagnati dal loro presidente Luigi Benassi.
«Anche oggi continuiamo a investire sulla ricerca, sul patrimonio umano e sulla tecnologia – spiega Giuseppe Rodolfi, titolare dell’azienda -. Le nostre finalità sono quelle di garantire la sicurezza sul lavoro e la salute dei nostri lavoratori, attraverso corsi di formazione e il rispetto delle normative. Difendiamo la natura, rispettando l’ambiente: lo stabilimento si colloca all’interno del parco fluviale del Taro e dobbiamo prestare molta attenzione allo smaltimento dei rifiuti e allo scarico delle acque reflue. Poi, puntiamo sulla qualità dei prodotti, attraverso la ricerca. Ora stiamo lavorando sulla produzione di licopene, l’antiossidante presente nella buccia di pomodoro». A fianco di Giuseppe, il figlio Aldo, che segue il commercio estero: «I tre produttori principali di pomodoro sono Stati Uniti (33%), Cina (18%) e Italia (14%) – spiega -. Solo la nostra azienda produce circa 145 tonnellate di lavorato, utilizzando solo pomodoro italiano. Il nostro mercato principale rimane la Val Padana, dove vendiamo il 70% dei prodotti, Ortolina, Marca Alpino e Ardita. All’estero vendiamo molto senza marchio (20%)».
Gli ospiti sono stati poi accompagnati nello stabilimento, per osservare da vicino come si produce un sugo Barilla, un vasetto di passata o il famoso tubetto di Ortolina. «Gli ingredienti che utilizziamo devono superare numerosi controlli – continua Aldo -. Ogni camion viene campionato e analizzato. C’è un laboratorio chimico e microbiologico di 20 persone che controlla tutti i lavorati». E se ormai non ci sono più le massaie a mescolare pentole e soffritti per l’Ortolina – le ultime sono andate in pensione qualche anno fa -, l’aroma che si continua a respirare nello stabilimento è quello di una grande cucina, dove si stanno preparando delle prelibatezze a base di pomodoro. Tanto che la visita non si poteva concludere che con una conviviale, ospitata nell’abitazione dello stesso Rodolfi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era

FESTE PGN

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era Foto

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra

CAMPANIA

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

IL VINO

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

Michele Bolognino in una foto d'archivio

Processo Aemilia

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

E' il presunto referente della cosca nel Parmense. Richiesta una pena pesante anche per Aldo Ferrari

noceto

I sindacati: "Tragedia annunciata: sospendere le lavorazioni alla polveriera" Video

L'operaio di 37 anni è stazionario

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Roberto Bettati, campione di sollevamento pesi: aveva 54 anni

Gioco d'azzardo: giro di vite sulle slot machine a Parma

politica

Pizzarotti: "A Conte direi scappa a gambe levate"

Il sindaco di Parma è stato intervistato su Rai Radio1 durante il programma "Un Giorno da Pecora"

8commenti

12 tg parma

Tormenta la cassiera di un market: divieto di avvicinamento per lo stalker Video

12 Tg Parma

Auto abbandonata fra i rovi e riempita come un cassonetto Video

12 tg parma

Il latte delle mamme donato ai prematuri: la "banca" arriva a Parma Video

12 tg parma

Dal 28 maggio la Polizia municipale al lavoro h24 Video

6commenti

PARMA CALCIO

Sabato la premiazione in Comune, domenica la festa. Poi si pensa al ritiro estivo Video

12 tg parma

Promozione in A, il video di Dino Baggio: "Coi gobbi chiamatemi"

taneto

“Vampirizzano" il serbatoio del tir: denunciati tre dipendenti infedeli di un'azienda parmense

Parco Ducale

Chi ha ucciso Milly, la «mamma oca» del laghetto? E' morta per difendere le sue uova

11commenti

Lutto

Addio a Tony Wolf, il «papà» del pinguino Pingu. Era nato a Busseto

1commento

GAZZAREPORTER

Il raduno della grande famiglia Peracchi: in 74 a Varano Marchesi

meteo

Sapore d'estate, nel weekend sole e punte di 30 gradi

Piogge e temporali fino a mercoledì, poi "rimonta" alta pressione

PARMA

Alimenti preparati fra sporcizia e scarafaggi: chiusi due locali in strada dei Mercati e in via D'Azeglio Foto

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel patto sul premier è la fine del centrodestra

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MILANO

Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra: salva dopo un volo di 10 metri

SENTENZA

La Cassazione: "Ustica, i ministeri devono risarcire Itavia"

SPORT

calcio

L'Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti: Coppe a rischio

ciclismo

La Var anche al Giro: Aru penalizzato di 20 secondi

SOCIETA'

testimonial

Barilla, Federer-Oldani: nuove lezioni in cucina

REALITY SHOW

Grande Fratello, Mariana: "Bacio? Luigi ci ha provato con tutte" 

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più