17°

28°

Parma

Scuola: io insegnante nel 2009

Scuola: io insegnante nel 2009
Ricevi gratis le news
0

 

 

 

Ieri la protesta dei precari (vedi articolo sotto). Ma ogni anno l'inizio delle scuole coincide con dibattiti, polemiche, proposte. Noi vorremmo lasciare la parola agli insegnanti, in un forum al quale ognuno, insegnante e non, può contribuire utilizzando per il proprio commento lo spazio lettori.

Intanto, sulla Gazzetta di Parma di oggi compare anche il racconto di Francesca, ancora precaria a 42 anni e oggi addirittura senza lavoro

SCUOLA, LA RABBIA DEI PRECARI - Roberta Marcucilli
 

A casa. Per qualcuno sarà la prima volta senza stipendio dopo quindici anni di lavoro precario. Non esistono se, né ma. Nelle ultime settimane circa duecento parmigiani, tra personale docente e tecnico-amministrativo, si sono ritrovati alla porta. Licenziati nel corso dei mesi estivi. E ieri molti di loro hanno espresso il più totale dissenso alla netta «sforbiciata» imposta dal ministero dell’Istruzione davanti all’Ufficio scolastico provinciale. Un sit-in pacifico, almeno nelle intenzioni, per farsi ascoltare. Una manifestazione che ha visto però alcuni gruppi politici bloccare per circa un’ora viale Vittoria, in segno di protesta. Un gesto dal quale i docenti si sono subito dissociati. «Non era nostra intenzione creare disagi alla circolazione - ha sottolineato Salvatore Pizzo, portavoce del gruppo Maestre e maestri autoconvocati di Parma e provincia -. La nostra è stata semplicemente un’azione di volantinaggio in un presidio in piena regola. Ci scusiamo pubblicamente con le forze dell’ordine per il disguido provocato da altri».
 La circolazione è ripresa senza troppi problemi: gli agenti in borghese hanno fatto ragionare i manifestanti insorti e ripristinato l’ordine. E nel corso della mattinata davanti all’Ufficio scolastico provinciale si sono riuniti circa duecento docenti. A fasi alterne, perché nel frattempo al Marconi erano in corso le convocazioni per i posti residui. Tutti in strada per chiedere il ritiro immediato dei tagli approvati dal governo, l’assunzione a tempo indeterminato sui posti vacanti e il reddito garantito a quanti resteranno senza lavoro. «Solo in provincia di Parma - ha denunciato Pizzo - ci troviamo con 123 docenti e 73 lavoratori Ata in meno». E non è finita. I tagli del governo prevedono una riduzione di 200mila posti nella scuola pubblica in tre anni. «Quello che si sta verificando - ha aggiunto Pizzo - è un continuo moltiplicarsi di aule sovraffollate, a causa dell’innalzamento del tetto di alunni per ciascuna classe».
 Nel corso della protesta i docenti si sono soffermati sul confronto tra la situazione della Scuola per l’Europa e gli altri istituti presenti sul territorio. «La Scuola europea - hanno spiegato - ha potuto beneficiare di finanziamenti pari a 25 milioni e mezzo. Si tratta di fondi enormi, è davvero ingiusto». Da Pizzo anche una critica ai politici parmigiani di tutti gli orientamenti: «Sono bravi a chiedere e ottenere quello di cui hanno bisogno - ha concluso -, ma dovrebbero farlo nel bene di tutti. Invece sono schiavi dei loro interessi e non pensano a quelli della collettività».    

La parola agli insegnanti: utilizzate lo spazio commenti di questo articolo
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"