12°

25°

Parma

Inizia la "Settimana europea della mobilità"

Ricevi gratis le news
0

Con l’apertura ufficiale del Mobility Point in piazza Garibaldi, è  iniziata oggi anche a Parma l’ VIII edizione dell’European Mobility Week: un’intera settimana di eventi organizzata in più di 2000 città europee con l’obiettivo di incentivare una politica di miglioramento della qualità della vita e delle condizioni di salute dei cittadini, alla quale Parma partecipa con una serie di iniziative che, ogni giorno, prevedono anche  incontri aperti al pubblico, che hanno lo scopo di  approfondire varie tematiche e che si tengono sempre presso il Mobility Point, struttura posta sotto i Portici del Grano.

Il primo di questi incontri aveva per titolo: “Dall’emergenza alle strategie consolidate per il benessere dei cittadini”. Erano presenti L’Assessore alla Viabilità Davide Mora, all’Ambiente Cristina Sassi, il Direttore del Settore Mobilità e Ambiente del Comune  Emanuele Moruzzi, Eriberto De’ Munari, responsabile del Centro Tematico Qualità dell’Aria di Arpa Emilia Romagna e  Mirko Laurenti, responsabile Ecosistema Urbano di Legambiente.

Nella sua introduzione, Emanuele Moruzzi ha ricordato come Parma, a partire dal 2000, abbia intrapreso azioni importanti sulla mobilità, soprattutto per dare risposte ad emergenze legate all’inquinamento atmosferica, dopodichè questi interventi si sono meglio articolati su tutto il territorio anche grazie ad una presa di coscienza sulle emergenze ambientali che hanno portato il Comune ad occuparsi in modo concreto delle varie problematiche ad esse collegate: “Le azioni messe in atto da allora od oggi – ha spiegato Moruzzi – sono andate di pari passo con il sempre più crescente interesse anche da parte dei cittadini. L’Amministrazione si è attivata, oltre che con monitoraggi dettagliati ed analisi approfondite dei dati che ne emergevano, mettendo in atto provvedimenti legati anche alla regolamentazione della sosta, chiusure, attivazioni di Ztl, oltre ad incentivare l’utilizzo del Trasporto Pubblico. Inoltre, abbiamo partecipato al bando del Ministero dell’Ambiente che prevede il cofinanziamento per la diffusione di azioni finalizzate al miglioramento  della qualità  dell’aria nelle aree urbane ed il  potenziamento  del trasporto pubblico. Nel progetto che abbiamo presentato, sono previste, tra l’altro, la creazione di piattasforme intermodali (bici + bus + car sharing) nei principali capolinea dei bus;  l’ampliamento di 9  postazioni  di bike sharing  in centro,  la realizzazione  di una velostazione e  la riqualificazione  di itinetrai ciclabili come previsto  nel Biciplan. Oggi – ha concluso  il Direttore del Settore Mobilità e Ambiente – vogliamo passare all’introduzione di un vero e proprio “modello di vita” condiviso da tutti i cittadini e non solo dagli Amministratori, che sono già consapevoli di questo.”

Per Eriberto De’ Munari l’elemento fondamentale per affrontare le emergenze ambientali è una pianificazione del territorio che però non può prescindere dai Comuni  vicini: “Con i tanto discussi giovedì senz’auto, che sicuramente non portano effetti benefici nell’immediato, abbiamo comunque ottenuto un risultato importante: quello che ha visto la riduzione dal 10 al 15% del PM10 in meno di 9 anni ma, ancor più incisivo, è stato lo stimolo che le persone hanno avuto per cambiare la propria macchina con vetture nuove e meno inquinanti, contribuendo in modo rilevante al rinnovo del parco auto.”

L’Assessore all’Ambiente Cristina Sassi, ricordando come la Settimana Europea della Mobilità rappresenti un’occasione preziosa per incontrare i cittadini e con loro confrontarsi sulle prossime sfide, ha condiviso la posizione di De’ Munari ed ha aggiunto che “..le grandi sfide non si vincono solo con le buone politiche ma con la condivisione da parte della cittadinanza,  che deve comprendere le proprie  responsabilità. Gli sforzi fatti finora vanno sicuramente nella direzione di un coinvolgimento corale in un quadro regionale. La mobilità sostenibile a Parma offre sempre maggiori possibilità: pensiamo alla logistica delle merci con il sistema Ecologistic ed Ecocity, per il quale tra l’altro è previsto un aumento della flotta di furgoncini verdi. Inoltre, pensiamo anche all’importanza di una figura come quella del Mobility Manager, che in questi anni ha dato un grande contributo all’organizzzazione della mobilità casa-lavoro all’interno delle aziende.”

Per l’Assessore Davide Mora, l’impegno più rilevante è sicuramente quello di attivare progetti ed interventi che impattano sulle abitudini quotidiane del cittadini: “Il miglioramento della qualità della vita passa soprattutto da una buona mobilità ed è una condizione alla quale tutti mirano ad arrivare, indipendentemente dal colore politico. L’Assessorato alla Viabilità ha messo in campo politiche trasversali, considerando anche che la sensibilità al problema è cresciuta enormemente in questi ultimi anni. Ci siamo lasciati alle spalle modelli ai quali nessuno vorrebbe tornare ma la cosa che si nota di più è la difficoltà, spesso però unita a soddisfazione, di rapportarsi con le abitudini dei cittadini che, di fronte all’ipotesi di deviare di poco il loro solito  percorso non mancano di farsi sentire in modo diretto. I margini di sperimentazione sono ampi, tuttavia non si deve agire  a caso – ha sottolineato Mora – Il confronto con le competenze dei nostri uffici tecnici è fondamentale nell’accelerazione delle progettazioni.”
Mirko Laurenti, infine, ha ribadito che l’unico modo per uscire dall’emergenza è ripensare all’intero sistema  e l’esempio di Parma insegna come  integrare i vari sistemi di mobilità più leggeri da usare nella quotidianità.
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

cinema

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

UNRAE

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

CALCIO

A Iacoponi e D'Aversa i voti più alti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

WEEKEND

Una domenica tra Appennifest, vino e fattorie aperte: l'agenda

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

LA FESTA

Una notte per salutare la A

CALCIO

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione

Ecco una serie di scatti dalla festa più bella per il Parma calcio

AVEVA 57 ANNI

Se n'è andato Giovanni Molossi

FIDENZA

Addio a Umberto Zanella, una vita in viaggio

BUSSETO

L'addio all'avvocato Trabucchi sulle note di Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da un ponte A14 e minaccia il suicidio

3commenti

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

SPORT

MOTOGP

Francia; trionfo Marquez, poi Petrucci e Rossi

ciclismo

Giro d'Italia: Yates vince anche a Sappada ed è sempre più in rosa

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, quel “Libro” da scoprire Video

usa

Ex modella di Playboy si getta dal 25/mo piano con il figlio di 7 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più