17°

29°

Parma

Biciclette contromano? Per ora Parma dice «no»

Biciclette contromano? Per ora Parma dice «no»
Ricevi gratis le news
2

di Francesco Bandini

Bici contromano nei sensi unici? Proprio in questi giorni Londra ha detto «sì», semplicemente aggiungendo sotto il segnale di divieto di accesso un pannello con scritto «eccetto biciclette». Già altre città europee da tempo consentono alle due ruote di andare contromano, e anche in Italia, ad esempio nella vicina Reggio Emilia, si può fare, sia pur a determinate condizioni. 
E Parma, da sempre particolarmente affezionata alla bicicletta, come si regola? Al momento l'idea non riscuote particolare consenso in Comune, dove l'assessore alla Viabilità Davide Mora esprime perplessità: «Meglio evitare, per motivi di sicurezza». La Fiab (la Federazione italiana amici della bicicletta) è però favorevole alle bici contromano, purché, precisa, su apposite strisce ciclabili e laddove la larghezza delle strade lo consenta. 
Il ragionamento è semplice: se l'obiettivo è incentivare l'uso delle due ruote e consentire alle bici di spostarsi utilizzando i tragitti più brevi, perché non permettere - là dove la cosa possa avvenire in sicurezza - di percorrere contromano i sensi unici? È la domanda che si sono posti a Londra, dove è arrivata una risposta positiva. Anche sull'onda del caso del leader conservatore David Cameron, «pizzicato» da un fotografo mentre in sella alla sua bici si infilava contromano in una strada a senso unico e poi costretto a pubbliche scuse per aver violato le regole. Scuse che, a quanto pare, ora non dovrà più porgere. 
Nella nostra città, si sa, già oggi sono tanti i ciclisti che non si fanno troppi scrupoli a percorrere le strade a senso unico nella direzione vietata. Proprio per questo, spiega l'assessore Mora, «aggiungere il permesso di andare contromano per i ciclisti, che già abbondantemente lo fanno senza poterlo fare, mi sembrerebbe prematuro e inopportuno, almeno finché non si saranno imparate bene le regole dell'educazione, del rispetto e della sicurezza stradale. Forse un giorno ci arriveremo anche noi, ma per il momento sarebbe meglio evitare, proprio per motivi di sicurezza». La scelta fatta a Londra? Per Mora si tratta di «una bizzarria inglese. Non dimentichiamoci che loro probabilmente hanno anche strade più larghe, e poi non hanno i nostri centri storici». 
Stesse perplessità da parte del comandante della polizia municipale, Giovanni Maria Jacobazzi. «Il centro storico di Parma è diversissimo da quello di Londra - osserva -, le strade da noi sono strettissime e già questo è un problema». E vede problemi anche dal punto di vista normativo: «Allo stato attuale penso che non sarebbe nemmeno fattibile. Bisognerebbe cambiare il codice della strada. Quindi, o c'è un provvedimento di carattere generale dello Stato, altrimenti penso che nessuna amministrazione locale possa andare contro le norme in vigore». 
Quella dei londinesi è invece un'idea che piace alla Fiab, anche se, precisa Andrea Mozzarelli, uno dei responsabili parmigiani dell'associazione, può essere applicabile solo in determinate condizioni. «La nostra richiesta - spiega - è quella di mettere delle strisce ciclabili nei sensi opposti rispetto ai sensi unici, in modo che la corsia per le bici sia ben segnata e il ciclista sia protetto. Questo ovviamente - precisa - là dove la larghezza delle strade lo consenta. Senza strisce ovviamente no: sarebbe pericoloso perché l'automobilista non sa che può trovarsi un ciclista contromano». Una cosa, quindi, «da valutare caso per caso». «Lo fanno già in tante città, non è una cosa illogica. Il senso è di favorire l'uso della bicicletta: più si accorciano i percorsi, più facilmente il ciclista li usa e lascia a casa l'automobile».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • -max-

    28 Settembre @ 11.32

    Se è per quello l'andare contromano lo fanno addirittura le auto, e senza corsie o segnalazioni apposite... ;)

    Rispondi

  • Francesco

    23 Settembre @ 12.24

    E dov' è il problema ? Tanto, ci vanno lo stesso ( e nessun Vigile dice niente).

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

PARMA

Luna park in Cittadella: giostre fino al 17 giugno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Calciatore sequestra l'ex a Prato, la uccide e si suicida.

REGGIO EMILIA

Spedisce la droga per posta ma sbaglia indirizzo: denunciata insegnante-spacciatrice

SPORT

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

formula uno

Monaco: Ricciardo in pole, seconda la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional