17°

27°

Parma

Skinhead alla parmigiana: "Qui le vittime siamo noi"

Skinhead alla parmigiana: "Qui le vittime siamo noi"
Ricevi gratis le news
0

di Francesca Lombardi

Hanno gli anfibi e i capelli rasati. Amano i jeans a sigaretta, o con il risvolto appena sotto il ginocchio, e i bomberini scuri. Nascondono svastiche nel portafoglio, più spesso spille del duce. Li chiamano skinheads, naziskin o “nazi”: a Verona girano in branco, a volte alzano le mani. Hanno detto che sono stati loro, ad uccidere Nicola Tommasoli, anche se gli stessi skinheads si dissociano e li chiamano "criminali". A Parma sono pochi, non organizzati, e spesso lasciano da parte lo spirito da “guerrieri” per nascondersi. Altrimenti, dicono, le prendono.

LE DENUNCE DELLA LEGA – Qualcuno spezza il silenzio. Anfibi uguale violenza? Sì. Ma subita. Le denunce stanno in Questura, scaffale minacce. Fabio Rossini, segretario organizzativo della Lega Nord, partito in cui militano ragazzi con look simil-skinheads, dice che l'elenco è lungo. L'ultimo aggiornamento è di quindici giorni fa: una ragazzina di 14 anni è stata minacciata davanti al Centro torri perché aveva il foulard della Lega al collo. “Se non te la levi ti ammazziamo di botte”, le avrebbero detto alcuni esponenti di estrema sinistra. Altre minacce sarebbero arrivate di recente in occasione di una “serata celtica”, altre ancora in inverno, sotto la Pilotta, dove venti ragazzi si erano presentati con i passamontagna.

“LA VIOLENZA? LA CAPISCO” - Rossini ha i capelli lunghi, però di skineheads ne conosce, e ha anche contatti anche con il Veneto Fronte Skinheads e con altri gruppi di Bologna. “Sono ragazzi normali, spesso operai e senza una lira in tasca, che si sono stancati di vedere immigrati che delinquono e che escono dalle galere. “La violenza? Non la giustifico, ma la capisco. I prefetti e i magistrati sono tutti di sinistra: quando uno commette un reato, il giorno dopo è fuori. Loro agiscono a loro modo, noi invece cerchiamo di cambiare le cose democraticamente, attraverso l'azione del partito. Ma è sbagliato giudicare in base a una svastica”

“BOIA CHI MOLLA” SU UN VECCHIO BLOG DELLA SCUOLA - L'urlo arriva da un vecchio blog del liceo Romagnosi, “postato” da uno studente dell'Ipsia: “Bisogna lottare per ciò che si vuole/ a volte le parole servono a poco/Boia chi molla! Io non mi arrendo!/ Fiero di te skinhead”. E' il testo di una canzone dei Gesta bellica, il gruppo cult delle teste rasate di estrema destra. Spunta fra commenti sulla scuola di due anni fa, isolato. Ce ne sono parecchi di quindici, sedicenni affascinati dalla moda nazi e dai testi rabbiosi. “Alcuni vengono a chiedere spillette del duce – dicono in un negozio di armi -, ma non sanno neanche cosa vogliono dire”.

IL BULLISMO? C'E', MA E' APOLITICO – Lo dicono tutti, lo dice anche il nuovo questore Gennaro Gallo: di skinhead o gruppi violenti organizzati, a Parma non ce ne sono. Ma il bullismo non manca, ed episodi come quello veronese, con cinque ventenni che picchiano un ragazzo appena più grande e lo ammazzano di botte, potrebbero succedere.  “E' sul bullismo che dobbiamo intervenire” dice Gallo, che promette anche di entrare nelle scuole anche con opuscoli.

Puoi guardare in Mediagallery (colonna centrale della pagina) l'intervista al questore e agli studenti  e lasciare i tuoi commenti nello spazio sottostante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

APPENNINO

Un disperso nella zona di Albareto: mobilitati i soccorsi

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"