17°

29°

Parma

In centro storico 135 nuovi posacenere

In centro storico 135 nuovi posacenere
Ricevi gratis le news
2

POSACENERE IN CENTRO STORICO - Nel centro storico e nel quartiere Oltretorrente sono stati posizionati in questi giorni 135 nuovi cestini rossi. L’azione, predisposta da Enia su investimento dell’assessorato all’Ambiente, va a completare la distribuzione di questo tipo di cestini da 110 litri di capienza con posacenere nella parte superiore, iniziata lo scorso anno.

IN ARRIVO ALTRI CESTINI - Successivamente a questa distribuzione, che consiste nel rimuovere i precedenti cestini di colore nero e posizionare quelli  di colore rosso, seguirà la posa, prevista tra la fine di ottobre e il mese di novembre, di 200 cestini da 30 litri, sempre di colore rosso, che saranno inseriti nei borghi e nei luoghi di interesse artistico e culturale. Inoltre, nei mesi autunnali è prevista anche la distribuzione di cestini gettacarte e posacenere da 80 litri ciascuno in altri quartieri cittadini.
 
IL PROGETTO "CI STA A CUORE PARMA PIù PULITA" - "Continua lo sforzo dell'amministrazione Comunale di dotare la città di nuovi servizi e arredi, spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Parma Cristina Sassi - . Nell'ambito del progetto Ci sta a cuore Parma più pulita, proseguiamo infatti la distribuzione in centro storico ma anche in Oltretorrente e in altri quartieri, di bidoni con posacenere incorporato. L'estensione dei cestini proseguirà anche per il 2010: è volontà dell'assessorato all'ambiente, per quanto possibile, rispondere a tutte le esigenze della cittadinanza. Invitiamo in particolar modo i fumatori a non gettare i mozziconi per terra ma a utilizzare gli appositi spazi sui bidoni".

AGOLETTI PROPONE IL CIMITERO ANTI-FUMO -  Matteo Agoletti, consigliere comunale di "Impegno per Parma", appoggia l'iniziativa dell'assessore  "che da sempre attenta all’ambiente che ci circonda e alle esigenze dei cittadini, ha colto l’intento propositivo dell’interpellanza dal titolo 'l’ambiente non vale una cicca' che avevo presentato alla giunta lo scorso anno segnalando l’effetto nocivo che l’assorbimento dei mozziconi di sigaretta provoca al terreno e alle falde acquifere. In particolare con la collocazione nelle strade dei bidoni con raccoglitori per cenere e mozziconi incorporati, si valorizza una città ancora più pulita e bella da vivere e si porta un’alternativa concreta alla cattiva abitudine di gettare i mozziconi a terra generando inquinamento e  un costo sociale per la collettività". "In termini di decoro e abitudine al non fumo invece, - continua - auspico che in futuro si possa pensare anche ai cimiteri cittadini, luoghi della memoria e di culto per la nostra città, come a zone dove le sigarette siano bandite". 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    08 Ottobre @ 09.50

    Ottimo, sarebbe anche ora di multare chi getta i mozziconi per terra. Le nostre città sembrano pattumiere, sono stato a New York e avrò visto si e no 5 o 6 mozziconi di sigaretta... Saranno stati di turisti italiani...

    Rispondi

  • tizia

    08 Ottobre @ 08.33

    cose da pazzi... i posacenere in centro e le strutture comunali vanno in pezzi! ma quando ci sarano persone che sapranno gestire i nostri soldi.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

2commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

motori

Il tempo libero secondo Mercedes

IL TEST

Fiat 500X si rifà il trucco. Ecco come va