20°

32°

Parma

La Scaffardi alla Caritas: «Coinvolgiamo i giovani»

La Scaffardi alla Caritas: «Coinvolgiamo i giovani»
Ricevi gratis le news
0
Luca Molinari
Educare alla carità. E formare i giovani partendo dall’aiuto al prossimo. 
E’ ambiziosa la sfida di Maria Cecilia Scaffardi, nuova direttrice della Caritas diocesana (e direttrice del settimanale diocesano Vita Nuova). 
Dopo undici anni di direzione «targata» don Andrea Volta, nominato moderatore della curia, ora il testimone passa a un laico. 
L'incontro alla Caritas
La nuova direttrice è entrata negli uffici di piazza Duomo da pochi giorni, e per prima cosa, ha voluto incontrare tutti coloro che, a vario titolo, lavorano alla Caritas. 
«E' una realtà che già conoscevo e di cui facevo parte. - spiega -. Ma ora il servizio a cui sono chiamata richiede un approccio differente da quello passato». Alcuni spunti su come concepire questo servizio arrivano dalla recente lettera pastorale del vescovo Enrico Solmi. 
«Lo stile che ha adottato per stenderla - rimarca - e il fatto che si concluda ponendo l’accento sui frutti della carità, credo impegni la Caritas a essere sempre più un testimone credibile e uno stimolo per tutta la comunità». La società attuale sta cambiando parecchio e con lei anche i bisogni della gente. 
«Questo richiede la presenza di persone preparate e soprattutto motivate - sottolinea -. Che compiano questo servizio come risposta ad un mandato. Il vescovo nella lettera pastorale, parlando dei nuovi servizi che la comunità è chiamata ad esprimere, si augura che tanti diventino ministri della carità. Ma per diventarlo serve formazione. Bisogna dar vita a momenti formativi globali». 
Povertà di relazioni
Oggi sempre più parmigiani bussano alla porta della Caritas. «Oltre alla povertà economica, molto più acuta rispetto al passato, - precisa - è molto presente anche una povertà di relazioni. La Caritas deve intervenire in maniera tale da tentare di sanare anche quest’ultimo problema». 
La carità del futuro
La carità del futuro, secondo la nuova direttrice, dovrà essere sempre più in grado di «educarci ed educare i giovani, promuovendo uno stile di vita legato alla sobrietà e all’umiltà». 
La Caritas non deve essere intesa soltanto come un luogo in cui si riceve un bene materiale, ma anche qualcosa di più alto. «Ciò che ci distingue rispetto ad altre realtà simili alla nostra - aggiunge - deve essere la volontà di farci carico di ogni persona in quanto tale. Sapendo che, anche quando non sarà possibile dare risposte concrete, è sempre possibile esprimere forme di vicinanza e di prossimità. E’ con questo stile che si educa alla carità». 
Fondamentale infine il coinvolgimento dei giovani. «Qualcosa in tal senso è già stato fatto - prosegue - grazie al servizio civile volontario. Ma personalmente ritengo che possa diventare una grande scommessa il proporre, come richiama il Vescovo, le mete alte come possibili. Magari offrendo ai giovani percorsi di servizio qui a Parma. Bisogna far capire che anche in città è possibile indossare il "grembiule del servizio"».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Tragico schianto a Martorano: muore una donna

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

2commenti

domenica

Parma-Udinese: ecco le modifiche alla viabilità per il via al campionato

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

3commenti

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

animali

Il piccolo della coppia di Aquila reale di Riana soccorso in un cortile: le foto

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

paura

Scossa di magnitudo 8.2 alle isole Fiji. Indonesia: nuovo terremoto a Lombok, magnitudo 6.3

Genova

I funerali di Stato e l'applauso ai vigili del fuoco: foto. Mattarella: "Tragedia inaccettabile". L'ad di Autostrade: "Mi scuso profondamente". In 8 mesi nuovo ponte

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

1commento

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)