11°

26°

Parma

«Bodoni»: un premio per gli studenti più bravi

«Bodoni»: un premio per gli studenti più bravi
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

Chiedere il giusto impegno dei ragazzi a scuola è legittimo. Ma è giusto anche premiare gli studenti quando raggiungono risultati eccellenti, dando loro una gratificazione che li spinga a raggiungere ancora tanti altri brillanti risultati. 

Premiati i più bravi
Così, da 12 anni, l’istituto Bodoni premia i suoi allievi più bravi: sia chi raggiunge 100/100 alla maturità, sia chi si ritrova una media alta, ieri mattina ha ricevuto un attestato di eccellenza e un «assegno premio», messo a disposizione dall’impresa Pizzarotti spa.
Ai «bravissimi», la scuola superiore ha voluto dedicare un’intera giornata, chiamata proprio «La giornata delle eccellenze». E quest’anno le eccellenze sono state innumerevoli: 80 gli studenti premiati, il 10% di quelli che frequentano l’istituto.
Tra loro, i ragazzi di quinta che sono usciti con 100 e lode e 100 (sia dei corsi diurni, sia dei corsi serali), gli allievi delle classi inferiori che avevano la media dell’8 e del 9, e chi si è distinto per meriti extra scolastici, a cui  è stato assegnato il premio della «giuria», ovvero uno speciale riconoscimento da parte del preside, Guido Campanini. 

Una lode per nove
 Ben 9 i giovani che hanno ottenuto la massima votazione con lode all’esame di Stato, il numero più alto di tutti gli istituti parmigiani: per loro, oltre agli altri riconoscimenti, è stato consegnato dall’assessore provinciale all’istruzione, Giuseppe Romanini, l’assegno di mille euro voluto dal ministero all’istruzione. 
I «centini», invece, sono stati 6, 3 delle scuole serali, mentre erano circa 70 i ragazzi che hanno registrato delle medie di valutazione molto alte. 
Ai più bravi, Pietro Pizzarotti, ha consegnato degli assegni di «gratificazione», del valore medio di circa 150 euro, per incentivarli a proseguire sul cammino dell’eccellenza. 

Il premio speciale
Un premio speciale, da parte del preside Campanini, è andato a Raoni Santoro, ex studente di quinta del Bodoni: «Durante la sua carriera scolastica si è distinto per varie motivazioni - spiega il dirigente -: per la sua serietà, la solidarietà dimostrata nei confronti dei compagni e per la sua disponibilità alla collaborazione, diventando esempio per tutti». 
«Abbiamo voluto collaborare con l’istituto Bodoni, partecipando attivamente a questo progetto di vaorizzazione delle eccellenze - spiega Pietro Pizzarotti - perché ci sembrava un bel gesto, anche se minimo, aiutare gli studenti che hanno dimostrato più impegno nello studio. Si meritano un riconoscimento sia morale sia economico e spero sia un incentivo per continuare su questa strada».

Finale in musica 
A chiusura delle premiazioni, seguite da tutti i ragazzi della scuola, si è esibito il coro del Bodoni, guidato dalla professoressa Lucia Consigli. Gli studenti hanno voluto cantare la canzone «Domani», per unire al divertimento e all’arte musicale, un significato di solidarietà e speranza.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

1commento

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

3commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover