14°

27°

Parma

Viale Piacenza, furto all'alba. Il ladro scappa con la cassa

Viale Piacenza, furto all'alba. Il ladro scappa con la cassa
Ricevi gratis le news
4

di Luca Pelagatti

I ladri, di solito, puntano all'incasso. Ma in questo caso il balordo che ha tentato un improbabile colpo alle prime luci dell'alba ha pensato bene di semplificare il «prelievo»: e invece di arraffare i contanti ha puntato decisamente al registratore di cassa. Con il quale, disinvoltamente, sotto il braccio si è dato alla fuga seguito, ennesima bizzarria, anche dagli applausi di alcuni testimoni. In via Piacenza, l'altro giorno, poco dopo le 5 e mezza del mattino, il traffico era scarso ma davanti all'American bar c'era già un gruppetto di clienti: gente in attesa della colazione dopo la levataccia e qualcun'altro che, forse cercava qualcos'altro. Molto meno lecito. Tra di questi anche un cittadino straniero che con alcuni conoscenti si è presentato al bar chiedendo un panino. «Io apro molto presto, intorno alle 4 del mattino e vedo tanta gente» spiega il titolare del bar, di origine cinese. - Così quando ho notato quella persona entrare ho capito di non potermi fidare. Aveva qualcosa di strano e quindi l'ho tenuto d'occhio». Un sospetto che ha addirittura consigliato all'esercente di chiedere il pagamento in anticipo del panino per l'evidente timore di un possibile imbroglio. Anche se non era sul tramezzino che aveva messo gli occhi il cliente. «Insomma, mi sembrava poco affidabile ma tutto sommato, visto che fuori dal locale c'erano parecchie altre persone non mi sono preoccupato più di tanto», prosegue il barista che, come al solito, anche quella mattina ha abbandonato per un attimo il bancone per andare nel retro a recuperare un po' di attrezzi. E che in quel lasso di tempo ha visto il ladro entrare in azione. Il cliente infatti, abbandonata la recita del panino, si è buttato sul banco e ha arraffato il registratore di cassa che, con un colpo deciso, ha staccato dalla presa: poi, con il cassetto sotto il braccio si è allontanato a passo deciso verso via Osacca. «Ho capito che stava succedendo qualcosa e sono tornato subito dietro il banco - prosegue il barista. - Quando ho visto che avevano prelevato la cassa sono anche corso fuori cercando di raggiungerlo. Ma quando sono uscito il ladro si era già allontanato e nonostante abbia guardato in giro non sono riuscito a vederlo».
Così, il gestore del bar non ha potuto fare altro che rientrare nel locale e allertare il 113 che nel giro di pochi minuti ha inviato sul posto una pattuglia delle volanti che raccolta una breve descrizione si è messa sulle sue tracce del fuggitivo. «Intanto io ho controllato le immagini della telecamere nel bar e sono rimasto sorpreso» continua il gestore. - Tra quelli che sostavano all'esterno, e che pensavo mi avrebbero potuto difendere, c'è stato anche chi ha applaudito il ladro». Ma nonostante il battimani lo show del ladruncolo è stato di scarso successo: la cassa è stata infatti ritrovata poco dopo nei pressi dell'ospedale Maggiore e grazie anche alle immagini del sistema di controllo il balordo è stato ben presto identificato dagli uomini della questura. «Ovviamente i soldi però erano svaniti e così questa brutta avventura mi è costata la bellezza di seicento euro» conclude il barista che allarga le braccia: «Ai furtarelli mi ero preparato e così ogni giorno nascondevo il cellulare e gli oggetti di valore dietro il banco. Ma ad un furto della cassa no avevo mai pensato. Eppure oggi succedono anche queste cose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    18 Ottobre @ 13.52

    Ma Parma non e' l'isola felice , tutta DORATA, dimenticavo c'e' anche la CARTA DI PARMA !!!

    Rispondi

  • marco

    17 Ottobre @ 23.05

    Se il giorno dopo son fuori non è a causa o per volontà dei centri sociali (e non vedo perché dovrebbero esultare per un ladro di casse). La colpa è di chi ha legiferato negli ultimi 15 anni. Ultimi 15 anni nei quali han destra e sinistra han legiferato alternativamente all'incirca per il 50% del tempo http://it.wikipedia.org/wiki/Governi_Italiani Son gli stessi che ancora vedi oggi affacciarsi dai teleschermi. Han dialogato tanto perché loro san dialogare quando vogliono. Insieme han depenalizzato, legalizzato, attenuato, condonato, amnistiato, aperte mille scappatoie legali ecc. La sai la storia del dito e la luna?

    Rispondi

  • parmense doc

    17 Ottobre @ 11.04

    speriamo che li prenda la mafia cinese, perchè se li prende la polizia il gg dopo sta fuori cn gli applausi dei centri sociali

    Rispondi

    • mauro

      17 Ottobre @ 18.23

      guarda klukluxiano che il ladro e' uno solo. casomai lo prenda, non li prenda, anche se il lapsus e' molto chiarificatore.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

3commenti

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

2commenti

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

INTERVISTA

Karim Franceschi, combattente anti Isis a Parma per "Siamo Afrin" Video

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli acculturati: i nuovi nemici da combattere

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

Ucraina

Gli investigatori internazionali: "I russi abbatterono il volo Malaysia MH17 nel 2014"

SPORT

FORMULA UNO

Red Bull super, Ricciardo e Verstappen su tutti a Monaco

LEGA PRO

Sorteggiati gli abbinamenti dei playoff: la Reggiana giocherà con il Siena

SOCIETA'

Natura

Volpe contro aquila, contro coniglio: chi vince? Video

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie