19°

Parma

Fare benzina? In centro è ormai un'impresa

Fare benzina? In centro è ormai un'impresa
Ricevi gratis le news
0
Gian Luca Zurlini

«C'erano una volta i benzinai»: così potrebbe iniziare fra qualche anno un racconto dei padri ai propri figli. Perché ormai  trovare un distributore «classico»  in cui fare rifornimento di benzina nelle zone più vicine al centro storico rischia sempre più di diventare un'impresa. Nel giro di pochi mesi, infatti, altri tre chioschi hanno chiuso i battenti  e, se i piani del Comune verranno rispettati, numerose altre chiusure, solo in parte rimpiazzate da nuovi impianti,  arriveranno presto.

Tre «scheletri» senza benzina
Gli ultimi della serie ad «abbandonare» il campo sono stati il distributore Erg di piazzale Allende, cui era scaduta la concessione per l'utilizzo dell'area, la pompa dell'«Esso» in via Zarotto, «condannata» dall'istituzione del senso unico nella strada e l'altro chiosco della Erg all'incrocio tra via Anna Frank e via Torelli, che non ha potuto mettere a norma i propri impianti e quindi ha dovuto chiudere senza possibilità di appello.  Sono però solo gli ultimi di una lunga serie avviata a partire dagli anni Ottanta e che ha avuto una forte accelerazione negli ultimi 10 anni, in particolare a causa della realizzazione delle rotatorie.

Dal benzinaio all'area di servizio
I vecchi benzinai, pronti a fare il pieno non appena si entra nell'area del distributore e esempio di cortesia e affidabilità, in città sono ormai quasi introvabili. Tutti i nuovi impianti, realizzati sull'anello delle tangenziali oppure sulle vie principali di accesso alla città, seguono infatti la teoria «europea» del benzinaio-cassiere, con impianti anonimi in cui  l'automobilista che fa il pieno trova solo addetti con il compito di riscuotere i pagamenti. In molti, soprattutto anziani, cercano ancora il benzinaio di fiducia per essere «serviti e riveriti», ma l'impresa sarà sempre più difficile, visto che il futuro è quello degli impianti grandi, moderni e impersonali.

Gli impianti «superstiti»
Considerando l'area compresa all'interno dei viali della vecchia circonvallazione con «andata e ritorno» partendo da Barriera Repubblica gli impianti superstiti si contano ormai sulle dita di due mani. Il primo che si incontra è l'«Esso» di viale Fratti. A qualche centinaio di metri di distanza «resiste» anche l'ex Api, ora diventato Ip, di via Trento, unico sopravvissuto dei tre chioschi che si trovavano all'inizio della strada dopo il sottopasso della stazione.   Per trovarne un altro nelle vicinanze del centro si deve però passare in viale dei Mille, dove c'è un altro «Esso» che ha resistito alla «strage» dei cinque impianti che si trovavano a fianco della rotatoria di piazzale Santa Croce.  Altri tre impianti, ma di generazione più «recente», si trovano in via Fleming, ma quello all'incrocio con via Colli è destinato a essere soppresso con la costruzione della nuova rotatoria. Si passa poi al vecchio e glorioso «Agip» tra via Calatafimi e via Spezia e poi più nulla fino all'«Esso» di viale Partigiani d'Italia. Sono questi gli ultimi «resistenti»: ma fra qualche anno anche loro potrebbero restare solo un ricordo da raccontare ai figli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno