19°

31°

Parma

Martinelli: «Dovete far sì che Barbarossa resista»

Martinelli: «Dovete far sì che Barbarossa resista»
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Marcuccilli

Di certo non passerà alla storia come un film che ha fatto parlare poco di sé, al contrario. Perché la slavina di critiche che ruota attorno all’ultima fatica cinematografica di Renzo Martinelli, «Barbarossa», è sotto gli occhi di tutti. Impressa a caratteri cubitali sulle pagine di cultura dei giornali nazionali, in radio, in tv.
 Il quotidiano Repubblica l’ha definito un «polpettone in salsa leghista», l’Espresso ha titolato «Leghisti in fiction». «Una sceneggiatura peggio di Uno Mattina», ha scritto il Riformista; «un manuale di mitologia spicciola senza fascino né storia», ha commentato Il Manifesto. Parole dure. 
E ieri Parma ha ospitato proprio lui, Renzo Martinelli, il regista del tanto discusso kolossal dedicato alle gesta di Alberto da Giussano, presentato in anteprima a Milano alla presenza dei vertici leghisti, dei dirigenti Rai e Mediaset e del premier Silvio Berlusconi. Martinelli ha incontrato alcuni sostenitori parmigiani nella sede della Lega Nord, in piazzale Ravanet. Ad accoglierlo il segretario provinciale del Carroccio Roberto Corradi. «Non ricordo un attacco tanto rancoroso dai tempi de La dolce vita di Fellini – ha esordito il regista –, ma la questione è semplice: un buon film è quello che dà emozioni. E il mio ne dà». Secondo Martinelli quello che arriva dalla stampa di sinistra è un messaggio fin troppo chiaro, dai toni minatori: «Abbiamo dato fastidio - ha aggiunto -,  determinati titoli sono semplicemente un invito a non farlo più. Della serie ci avete provato una volta, ora basta». 
Martinelli ha poi garantito che il suo film avrà vita lunga: prossimamente uscirà in dvd e tra un anno andrà in onda su Raiuno. «La Rai - ha ammesso senza esitazioni - ha fatto resistenza per due anni. Alla fine abbiamo barattato una fiction su Di Vittorio, era l’unico modo per mandarlo in onda. Già, il mio film è nato da un compromesso». 
Perché Raz Degan? Serviva un attore fisicamente molto forte e una faccia in grado di bucare lo schermo. Chi meglio di lui? E il regista non ha risparmiato critiche alla bella Cécile Cassel, cognata della Bellucci, che prima ha partecipato al kolossal e poi se ne è dissociata, quasi indignata: «Non sapevo dei fantasmi politici dietro il Barbarossa», si è lamentata. «Come faceva a non saperlo? - ha rimarcato Martinelli -. Prima di iniziare a girare un film si tratta per due mesi, si stabilisce il compenso, si legge il copione. Francamente la sua mi sembra solo una sparata assurda». Infine, una raccomandazione ai leghisti parmigiani: «Per voi che avete visto il film questo è il momento del passaparola, dovete far sì che nelle sale della città resista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna chiusura" La situazione

viabilità

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna necessità di chiusura" La situazione

2commenti

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Anteprima Gazzetta

Bruttissima serata per quattro parmigiani alla Capannina

incidente

Precipita da impalcatura: resta gravissimo il 61enne di Roccabianca

Parma calcio

Parma, Gervinho in città per le visite mediche. Il mercato chiude alle 20 Video

1commento

Testimonianza

«Io e mio figlio fermi sul ponte a 50 metri dal baratro»

12 TG PARMA

Dopo Genova è allarme viadotti: focus anche su alcuni ponti del Parmense Video

Serpagli: "Il ponte sulla Fondovalle Taro è monitorato. Genova dimostra che era giusto chiudere Casalmaggiore"

1commento

ospedale

118 in soccorso notturno: atterrati al Maggiore i primi due pazienti

aipo

Sarà ripulito l'alveo della Parma in città

A partire dalla prossima settimana

guardia di finanza

Banda guidata da un parmigiano "alleviava" i fallimenti: via a confische per 500mila euro

salute

Emergenza piastrine: appello a tutti i donatori parmigiani

Genova

Originario del Monchiese travolto dal crollo del ponte

incidente

Scontro tra tre auto al Botteghino, una vola nel fosso: due feriti

LUTTO

Addio a «Dodo», avvocato e tennista

INCHIESTA

Parma è pronta ad essere la capitale della cultura?

13commenti

violenza

Picchia la madre e la sorella: divieto di avvicinamento alla loro casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

2commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

GENOVA

Crollo del ponte: la Protezione Civile, 5 i dispersi. 18 bare per i funerali di Stato

riminese

Boccone di hamburger gli va di traverso, bagnino soffoca e muore

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

Mantova

Investe 6 ragazzi in bici: auto pirata rintracciata dai carabinieri

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert