16°

28°

Parma

Don Mori, dopo 32 anni addio al Corpus Domini

Don Mori, dopo 32 anni addio al Corpus Domini
Ricevi gratis le news
0
Luca Molinari

Faticava a trattenere le lacrime ieri mattina, don Renato Mori durante la sua ultima omelia da parroco del Corpus Domini. Il sacerdote 79enne è stato nominato canonico della Cattedrale e cappellano all’Istituto «Don Gnocchi». 
Nella celebrazione di addio, affiancato dal nuovo parroco don Marco Uriati e da don Giorgio Schianchi, don Mori ha ripercorso le esperienze vissute nei 32 anni trascorsi alla guida della comunità di piazzale Rolla. Nella chiesa stracolma di fedeli in tanti si sono emozionati ripensando ai tanti momenti trascorsi in parrocchia assieme al proprio sacerdote. Nella predica ampio spazio è stato riservato ai ringraziamenti e ai saluti. 
«E' con grande commozione - ha esordito don Mori - che vi rivolgo l’ultimo saluto come parroco della comunità del Corpus Domini. Il nostro primo incontro è avvenuto il 23 ottobre del '77; venerdì saranno 32 anni esatti, durante i quali il Signore ci ha benedetti con le sue grazie e ci ha confortato con la sua presenza». 
A messa erano presenti i bambini del catechismo con i propri animatori, gli scout del gruppo Parma 3 e tanti altri fedeli che operano in parrocchia,  o che generalmente  partecipano alle celebrazioni. E proprio a loro don Mori ha rivolto i pensieri più significativi. «Guardando agli anni del mio servizio, affiorano al mio sguardo tutte le mie incapacità e debolezze; vi chiedo per questo umilmente perdono. Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino con la preghiera, a partire dagli ammalati. I bambini del Sant'Orsola mi hanno consegnato un fascicolo in cui sono stati raccolti i loro pensieri, che mi hanno davvero commosso». 
L’anziano sacerdote, dopo aver ceduto per qualche istante all’emozione, ha quindi ripreso l’omelia. «Ciò che vi lascio - ha proseguito - è l’amore verso il Risorto che è presente in ciascuno di noi attraverso il suo Spirito e la devozione verso la Madonna. Sono infatti 35 anni che mi reco a Lourdes con gli ammalati (ai quali don Mori, ha scritto una lettera, ndr). Vi ringrazio per quanto avete fatto per me e per il vostro affetto, il Signore vi benedica e vi protegga».
 L’omelia è stata quindi accompagnata da un lunghissimo applauso. Al termine della celebrazione alcuni parrocchiani e rappresentanti dell’Unitalsi hanno ringraziato il sacerdote per il suo servizio al Corpus Domini. Le festa si è conclusa con un pranzo comunitario. Ma in parte  don Renato Mori continuerà ad essere presente nella parrocchia del Corpus Domini. Il sacerdote infatti una volta alla  settimana tornerà nella sua ex parrocchia per celebrare la messa feriale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"