17°

29°

Parma

"Cara" acqua: a Parma + 21,4% in un anno

Ricevi gratis le news
8

L'acqua costa cara. La si paga di più in Toscana, in Puglia, in Umbria, in Emilia-Romagna e nelle Marche. Le città in cui ci sono stati gli aumenti più alti sono Salerno, con un +34,3%, Benevento (31,9%), Parma (21,4%) e Padova (16,3%). La città in cui l’acqua costa di più è Agrigento con 445 euro a famiglia, mentre a Milano è la più economica in Italia con 106 euro. A riferirlo un’indagine dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva sui costi e la qualità del servizio idrico presentata di recente. Queste la maggiori differenze per aree geografica d’Italia.  -

NORD: In Veneto le tariffe dell’acqua sono cresciute del 6,3%, con Padova a guidare la classifica con un +16,3%, la quarta in Italia, e Verona con aumento del 12,3%. In Trentino nell’ultimo anno le tariffe dell’acqua sono aumentate mediamente del 2,1%, per un costo all’anno per uso domestico pari a 196 euro. In Friuli nell’ultimo anno le tariffe dell’acqua sono aumentate mediamente del 2,4%, per un costo medio annuo per uso domestico di 172 euro. In Emilia-Romagna le tariffe sono cresciute dell’8,2%, con un aumento a Parma del 21,4% e a Ravenna del 10%, mentre Ferrara, con 350 euro, è tra le 10 città in cui il servizio idrico costa di più. In Lombardia ci sono stati incrementi a due cifre a Lodi (15,9%) e Cremona (13,4%). Brescia è la città più cara, Milano la più economica a livello nazionale. In Lombardia ci sono alti investimenti e anche il più basso livello di dispersione. L’acqua costa cara in Piemonte con un aumento del 14,5% a Verbania e del 12,8% a Novara. La città più cara della regione è Vercelli, mentre Cuneo è tra le 10 più economiche a livello nazionale. A Aosta l'acqua per uso domestico costa 147 euro. In Liguria nell’ultimo anno gli aumenti del costo dell’acqua a Genova (+9,1%) e a La Spezia (+8,2%) sono stati superiori all’aumento medio nazionale (+5,4%).-

CENTRO: In Abruzzo i costi dell’acqua sono cresciuti solo dell’1,5%. Fa eccezione Teramo con un aumento dell’8,7%. Anche nel Lazio l’acqua costa: +5,2% a Latina e +3,1% a Roma. Rispetto alle deroghe ai parametri di potabilità, il Lazio ha 84 comuni interessati, il numero più alto in Italia. Nelle Marche le tariffe dell’acqua sono cresciute del 7,4%: con un aumento del 14,4% a Urbino e dell’11,5% a Ancona. In Molise l’acqua per uso domestico costa meno che nelle altre regioni: Isernia, con 114 euro è seconda solo a Milano (106 euro). In Sardegna nell’ultimo anno i costi dell’acqua sono cresciuti mediamente del 4,3%, meno dell’aumento della media nazionale (5,4%). In Toscana ci sono le tariffe più alte d’Italia, e l’aumento è stato del 5,8%; a Lucca, Grosseto e Siena si sfiora il 9%. Le tariffe dell’acqua sono aumentate del 6,2% in Umbria per un costo medio annuale di 308 euro, il terzo più alto in Italia.-

SUD: L’acqua è sempre più cara in Basilicata dove le tariffe sono aumentate del 16% e il costo annuo per uso domestico è di 260 euro. In Calabria nell’ultimo anno i costi dell’acqua sono rimasti invariati: una famiglia spende una media di 189 euro all’anno per il servizio idrico integrato. In Calabria il servizio idrico soffre di criticità, a partire dalle interruzioni del servizio e dall’elevata dispersione, pari al 49% dell’acqua che circola nelle tubature. Il costo dell’acqua in Campania aumenta al ritmo del 10,5% all’anno: l’aumento più alto a Salerno e a Benevento. In Puglia il costo dell’acqua è aumentato del 4% nell’ultimo anno ed è la seconda regione con le tariffe più alte pari a 311 euro a famiglia. Per paradosso, l'acqua più cara d’Italia è in Sicilia, a Agrigento, dove costa 445 euro a famiglia, con una media regionale di 260 euro all’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ludovico

    20 Ottobre @ 01.49

    Interessante questo articolo. L'ho letto 4 giorni fa da un'altra parte. Meno male che l'avete pubblicato.

    Rispondi

  • edgardo

    19 Ottobre @ 23.48

    Proprio ora che stavo meditando di contestare le fatture vista la qualità dell'acqua che esce dal mio rubinetto. E' da due mesi che devo cambiare ogni due giorni i filtri dei rubinetti otturati da pietrisco, sabbai e residui vari.

    Rispondi

  • Andrea

    19 Ottobre @ 16.58

    + il 21,4 % siamo matti... se lacqua fosse buona ok ma, è piena di calcare, cloro insomma vediamo di riabbassarla all' 8,2 visto che l'acqua è un bene primario !!!!!

    Rispondi

  • dario

    19 Ottobre @ 15.00

    Tutto aumenta, quanti sono i politici di professione ai quali dobbiamo pagare lo stipendio a vita? Aderisci su facebook al gruppo: " No al professionismo in politica. " Forse riusciremo a mandarli a lavorare.

    Rispondi

  • Michele

    19 Ottobre @ 14.40

    La privatizzazione ha un unico e solo scopo (il contorno serve solo a presentare bene il piatto ai boccaloni): remunerare, al massimo possibile, l'azionista. Un' azienda che guarda solo al lucro, non ha come obiettivo il bene e l'interesse pubblico e quello che stiamo vedendo, come dice bene Fabio, è solo la punta dell'iceberg. Aumenti indifferenziati delle bollette ai quali fa fronte un servizio, reso, uguale se non inferiore a quello che era fornito dalla vecchia cara AMPS pubblica.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design