15°

24°

Parma

Anziani: in arrivo nuovi servizi e strutture

Ricevi gratis le news
1

Migliorare la qualità dell’assistenza agli anziani, riorganizzare i modelli gestionali, risanare il bilancio di Asp: questi gli obiettivi di massima che si prefigge la proposta di piano strategico di sviluppo che il Comune di Parma ha predisposto per Ad Personam, l’Azienda di servizi alla persona costituita nel 2007 per fusione e trasformazione delle Istituzioni pubbliche di Assistenza e Beneficenza (Ipab), degli Istituti riuniti di Assistenza per Inabili e Anziani (IRAIA) e della Fondazione Maria Pini di Parma, al termine del processo di riforma delineato dalla legge 328/2000 e avviato dalla Legge regionale 2/2003.
 
La proposta in discussione prevede, tra gli strumenti per concretizzare il piano, la valorizzazione del patrimonio di Asp e un project financing per realizzare nuove strutture socio-assistenziali in via Budellungo. Asp, inoltre, potrebbe diventare nel breve medio periodo il perno dell’offerta dei servizi socio-assistenziali alla persona, acquisendo la gestione di strutture, servizi e attività attualmente gestiti direttamente dall’Amministrazione comunale. La proposta del Comune è stata presentata preliminarmente alle Organizzazioni sindacali, con le quali, nel prossimo mese, si aprirà il confronto per arrivare al piano definitivo, confronto che sarà aperto anche alle altre realtà cittadine interessate al progetto.
 
“Ci vogliono - spiega il sindaco Pietro Vignali - coraggio e idee innovative per affrontare la sfida di garantire servizi sempre più efficienti e personalizzati ai nostri anziani. Tutti gli indicatori parlano di una popolazione anziana in aumento, di bisogni sempre più diversificati tra loro. Una domanda che non può restare senza una risposta adeguata. A bisogni nuovi bisogna rispondere con strumenti nuovi, per questo la proposta di piano strategico di Asp guarda al futuro con servizi e strutture migliori”. “Con la proposta sulla quale stiamo lavorando – spiega l’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna – puntiamo a potenziare e migliorare il servizio offerto da Asp. Le nuove strutture saranno più moderne, più funzionali, più adatte alle esigenze degli anziani, più capienti; saranno strutture “a vocazione”, cioè alcune dedicate al deterioramento cognitivo, altre alle gravi disabilità acquisite e così via. Tutto ciò, mantenendo, e anzi eventualmente ampliando, la pianta organica attuale dell’Azienda e riportando il bilancio in pareggio”.
 
La leva per concretizzare il piano strategico di sviluppo di Asp potrà essere la dismissione patrimoniale che riguarderà strutture non a gestione caratteristica (non utilizzate per servizi agli anziani), tranne che per il comparto Villa Parma e Romanini, di cui è prevista la delocalizzazione nel Welfare Community Center in progetto in via Budellungo (297 posti letto). Il percorso dovrebbe arrivare a compimento nel 2012/2013. Qui si prevede di realizzare, tramite l’istituto del project financing e contemporaneamente la messa a disposizione dell’area da parte dell’Amministrazione comunale, nuove strutture socio-assistenziali. Nelle fasi intermedie del piano, è previsto che gli anziani rimangano nelle strutture in cui sono attualmente ospitati, razionalizzando la gestione delle stesse, assicurando la gestione diretta della maggior parte delle strutture, prevedendo di affidarne in gestione due e affidando tutti i servizi alberghieri. La proposta prevede che il personale in pianta organica non impiegabile in seguito dell’attivazione del global service sia riassorbito da Asp.
 La proposta di riordino dell’Asp presentata dal Comune prevede che il risanamento economico di Asp, tenendo presente l’attuale bilancio in passivo e il trasferimento di altri servizi non in guadagno come sono tutti quelli alla persona, venga realizzato tramite la valorizzazione patrimoniale e il project financing: in una prima fase attraverso le risorse ricavate con le dismissioni, successivamente, attraverso un “affitto” riconosciuto ad Asp per il WCC Budellungo dal soggetto attuatore. Attualmente Asp offre i propri servizi (case di riposo, case protette, residenza sanitaria assistita, centro diurno, accoglienza temporanea in casa protetta e rsa) a 454 ospiti, con un organico, composto da personale dipendente, di circa 211 unità, di cui 175 dedicate all’erogazione dei servizi e 36 dedicate alle funzioni di supporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mary

    19 Ottobre @ 17.40

    a proposito di anziani qualcuno mi sa dire dove fare il vaccino per influenza stagionale quest'anno? ho provato pubblica assistenza, croce rossa, usl via pintor ma niente. quindi resta solo medico curante quest'anno? grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era

FESTE PGN

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era Foto

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra

CAMPANIA

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

IL VINO

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maltrattamenti e violenze sui bimbi, arrestate due maestre a Colorno

colorno

Maltrattamenti e violenze sui bimbi, arrestate due maestre di scuola materna

Azzardo

Entro l'anno via le slot da 252 esercizi pubblici

7commenti

Lutto

Muore campione di powerlifting

Oltretorrente

Passante segue e fa arrestare un ladro

1commento

Tribunale

Picchiava e violentava la moglie: condannato

IL CASO

Sorbolo Mezzani, molti cittadini a rischio truffa

Nella zona di via Montanara

Commessa vittima di uno stalker

Salsomaggiore

Morta a 102 anni Amelia Merusi , vedova del sindaco Negri

1commento

Cinema

«Ultimo tango» visto 45 anni fa da Baldassarre Molossi

Processo Aemilia

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

E' il presunto referente della cosca nel Parmense. Richiesta una pena pesante anche per Aldo Ferrari

noceto

I sindacati: "Tragedia annunciata: sospendere le lavorazioni alla polveriera" Video

L'operaio di 37 anni è stazionario

3commenti

politica

Pizzarotti: "A Conte direi scappa a gambe levate"

Il sindaco di Parma è stato intervistato su Rai Radio1 durante il programma "Un Giorno da Pecora"

9commenti

12 Tg Parma

Auto abbandonata fra i rovi e riempita come un cassonetto Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Roberto Bettati, campione di sollevamento pesi: aveva 54 anni

Gioco d'azzardo: giro di vite sulle slot machine a Parma

12 tg parma

Tormenta la cassiera di un market: divieto di avvicinamento per lo stalker Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel patto sul premier è la fine del centrodestra

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Francavilla

L'autopsia conferma: Filippone ha ucciso anche la moglie

1commento

MILANO

Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra: salva dopo un volo di 10 metri

SPORT

calcio

L'Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti: Coppe a rischio

ciclismo

La Var anche al Giro: Aru penalizzato di 20 secondi

SOCIETA'

testimonial

Barilla, Federer-Oldani: nuove lezioni in cucina

REALITY SHOW

Grande Fratello, Mariana: "Bacio? Luigi ci ha provato con tutte" 

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più