19°

31°

Parma

"Piscopo in tribunale con le scarpe spaiate per protesta sul caso Mesiano" - Ma lui spiega: "Nessuna protesta. Era solo una scarpa ortopedica"

"Piscopo in tribunale con le scarpe spaiate per protesta sul caso Mesiano" - Ma lui spiega: "Nessuna protesta. Era solo una scarpa ortopedica"
Ricevi gratis le news
1

"Il presidente del tribunale di Reggio Roberto Piscopo - che fra poco assumerà l'incarico a Parma - ieri si è presentato in pubblico con le scarpe spaiate. Aveva una scarpa nera e una marrone. Ma non si trattava di una dimenticanza. È stata una simbolica protesta per le intrusioni della tv nella vita privata del giudice Raimondo Mesiano (che ha emesso la sentenza sul Lodo Mondadori). In un filmato mandato in onda da Canale 5 - lo ricordiamo - il giudice è stato oggetto di commenti ironici tra l'altro per aver indossato calzini turchese. Il conduttore Claudio Brachino in seguito ha chiesto scusa, ma ormai la polemica era partita.
Le scarpe spaiate di Piscopo sono un chiaro riferimento a quell'episodio, preso comunque ad esempio di un rapporto fra politica, giustizia e media che i magistrati contestano"
.

Questa, parola più parola meno, la cronaca che alcuni organi di stampa reggiani hanno dedicato ad un'assemblea dei magistrati, alla quale è intervenuto appunto il presidente (e candidato alla presidenza a Parma) Roberto Piscopo. Ma in realtà, almeno in questo caso, non si trattava davvero di una protesta. "Quella  scarpa - spiega Piscopo - è una calzatura ortopedica, conformata, che devo utilizzare per alcuni problemi di circolazione di cui soffro alle gambe. Mi capita spesso di utilizzarla in ufficio, con una calza elastica. E nello scendere per l'assemblea non sono stato lì a cambiarla, così avevo in effetti le scarpe spaiate: ma non era certamente una forma di protesta. Anche perchè il problema della giustizia è troppo serio per essere affrontato con proteste di questo genere".

L'assemblea si è svolta ieri negli ambienti del Palazzo di Giustizia. Ha partecipato anche Marco Imperato, nuovo sostituto procuratore supplente a Reggio e membro della giunta regionale dell'Associazione magistrati (Anm).
Giudici e (pochi) avvocati si sono confrontati sul pessimo clima di questo periodo, fra polemiche politiche e scontri sui media. Sono emersi anche i forti problemi organizzativi della giustizia. Si è parlato del tribunale di Reggio, ma i problemi sono comuni a tante città. Piscopo ha sottolineato che scarseggiano gli organici nei tribunali, mancano anche figure amministrative e ci sono poche risorse per cancelleria e materiali vari. Tutto mentre le cause aumentano del 30 per cento.
L'apparato della giustizia secondo lui è un malato molto grave: «Siamo arrivati al fondo del barile. Altro che influenza, questa è broncopolmonite acuta». Piscopo ha detto che i cittadini gli chiedono quando sarà presa una decisione sul loro processo «e io devo alzare le braccia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio ferrari

    30 Ottobre @ 17.38

    spero vivamente che non fosse una protesta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Crollo ponte: tedesco disperso telefona a prefettura

genova

Crollo del ponte, Albert telefona: "Sono vivo". Solo Mirko, originario di Monchio, resta disperso

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

forte dei marmi

Parmigiano pestato dai buttafuori della Capannina: mascella rotta

3commenti

monchio

Si ribaltano con un piccolo trattore: un ferito

INCHIESTA

I «nostri» ponti sul Po: vecchi e ammalati

WEEKEND

Finale della fiera a Felino, cene sull'aia e visite a castello: l'agenda del sabato

CALCIOMERCATO

Parma: Gervinho, Sprocati e Deiola gli acquisti "last minute" di Faggiano

Sfumate in extremis le trattative per Edera, Di Gennaro e Karamoh

4commenti

Calcio

Tifosi, piace il nuovo Parma

Sorbolo

Addio ad Andrea Battilocchi, infermiere per passione

IL '68 A PARMA

Duomo occupato, le tre ore che sconvolsero la Chiesa parmigiana

IL CASO

Quattro decreti d'espulsione, ma rubava ancora: condannato

2commenti

PANOCCHIA

La storia di Fiorello, un cavallo adottato da tutto il paese

AVEVA 59 ANNI

Annunziata Squitieri, una vita ad aiutare i più deboli

COLORNO

I cittadini: "I parchi sono in situazione disastrosa". E mostrano le foto

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

5commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

stati uniti

E' morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu

Genova

Funerali di Stato per 18 vittime del crollo del ponte. Il lungo applauso ai vigili del fuoco Foto

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

Meteo

Weekend fra sole e temporali, risalgono le temperature

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert