20°

32°

Parma

Ottobre, 37 arresti tra Mobile e Volanti

Ottobre, 37 arresti tra Mobile e Volanti
Ricevi gratis le news
0
Anche la polizia mette a segno i suoi «colpi», e alcuni sono più grossi degli altri. Ottobre è stato un mese di quantità e di qualità per Squadra mobile e Squadra volanti, che in totale hanno compiuto 37 arresti. Per 25 volte sono stati gli uomini diretti da Alfredo Fabbrocini a far scattare le manette ai polsi dei presunti responsabili di reati. Negli altri 12 casi, sono stati i poliziotti che pattugliano la città a bordo delle pantere, diretti da Ornella Iorio.
I delitti contestati vanno dallo scippo alla rapina, allo  spaccio di droga, alla violenza sessuale, oppure si tratta di esecuzione di pene. Tra i casi più eclatanti, quello dei fratelli Cena, Ottavio e Osvaldo, d'origine Sinti ma residenti a Carmagnola, che - stando all'indagine della Squadra mobile - nelle case degli anziani parmigiani avevano trovato le loro «miniere». Ufficialmente giostrai, ma in realtà abili a far girare una giostra di travestimenti, in un continuo cambio di look, fingendosi ciò che non erano: dai vigili urbani ai tecnici del gas. Sei mesi di «intensa attività» avevano fruttato almeno 300 mila euro. Ora i due sono finiti in carcere ad Asti, grazie soprattutto alla tenacia della Sezione rapine della mobile, che non ha dato loro tregua.
  Ai primi del mese, il sequestro (messo a segno da Volanti e Mobile insieme) di un chilo e 130 grammi d'eroina nascosta  su un'auto. A destare i primi sospetti fu quel sacco trovato nel bagagliaio di un'auto, con 21 chili di apparente «calce». Peccato che si trattasse di caffeina, una delle sostanze più usate per tagliare la droga e che il giovane albanese alla guida dell'auto fosse sì un muratore (incensurato), ma anche un presunto pusher.
 Di quattro arresti per droga, due sono avvenuti tra via Trento, via Palermo e la zona della stazione. Una fetta di città nella quale da parte della Squadra mobile, delle volanti e della Divisione anticrimine è in corso una controffensiva per il recupero del controllo del territorio. L'ultimo incappato nei controlli è stato il rumeno arrestato sabato mattina in via Palermo. Sul suo capo pendeva un mandato di cattura emesso da Genova per furto in concorso.

Diciotto sono stati poi gli indagati per lesioni, violenza e spaccio. Tra loro, un 58enne italiano finito nei guai per maltrattamenti in famiglia, ingiurie, minacce e violenza privata, oltre a un albanese che accusato di violenza sessuale, lesioni aggravare e sequestro di persona ai danni della propria partner moldava. Sette  sono stati i  rimpatriati con con foglio di via obbligatorio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Tragico schianto a Martorano: muore una donna

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

2commenti

domenica

Parma-Udinese: ecco le modifiche alla viabilità per il via al campionato

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

3commenti

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

animali

Il piccolo della coppia di Aquila reale di Riana soccorso in un cortile: le foto

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

paura

Scossa di magnitudo 8.2 alle isole Fiji. Indonesia: nuovo terremoto a Lombok, magnitudo 6.3

Genova

I funerali di Stato e l'applauso ai vigili del fuoco: foto. Mattarella: "Tragedia inaccettabile". L'ad di Autostrade: "Mi scuso profondamente". In 8 mesi nuovo ponte

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

1commento

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)