12°

26°

Parma

Tifoso morto allo stadio: inviati 12 avvisi di garanzia

Tifoso morto allo stadio: inviati 12 avvisi di garanzia
Ricevi gratis le news
10

Sono circa una dozzina gli avvisi di garanzia che la Procura di Parma ha inviato per la vicenda della morte del tifoso vicentino Eugenio Bortolon, deceduto precipitando dal settore ospiti dello stadio Tardini nel corso della partita Parma-Vicenza dello scorso campionato di serie B. Lo ha spiegato il procuratore della Repubblica della città emiliana, Gerardo Laguardia, precisando che il numero delle persone indagate per omicidio colposo è sceso rispetto a quello previsto nel corso delle indagini.
Si tratta dei componenti della Commissione provinciale di vigilanza sugli impianti sportivi in carica nell’ultimo anno. Fino a circa un mese fa, infatti, la Procura aveva preso in considerazione di indagare i componenti della stessa Commissione partendo dall’anno 2000. Successivamente l’inchiesta ha riguardato soltanto i componenti in carica nell’anno in cui è avvenuto l’incidente che è costato la vita all’ultras biancorosso. Anche in questo caso si tratta, ha spiegato sempre Laguardia, di un «atto dovuto» ai fini di accertare eventuali responsabilità. Rispetto al passato figurano indagati uno o più rappresentanti del Parma Calcio in relazione al rispetto della normativa sulle misure di sicurezza. A breve dovrebbe essere fissato l’incidente probatorio chiesto dalla Procura al Gip del Tribunale di Parma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio ferrari

    08 Novembre @ 00.19

    x nando si deve indagare perchè , purtroppo,è morto un ragazzo e a seguito di questo fatto si è scoperto che lo stadio non era a norma. Purtroppo i controlli seri vengono fatti sempre troppo tardi . Siamo certi che allo stadio tardini fossero solo quei 3 cm a renderlo "fuorilegge"? Quando muore un ragazzo di quell'età è UNA COSA CONCRETA!

    Rispondi

  • nando

    07 Novembre @ 11.00

    ma perchè si deve sempre indagare quali responsabilità lo stadio per me era a norma non è il caso di trovare per forza un colpevole,che la legge guardi e indaghi su cose piu concrete

    Rispondi

  • stefano

    06 Novembre @ 21.32

    rispetto per chi non c'è piu', ma cara Mary, prendi un righello e misura 3 cm ...non avrebbero evitato la tragedia. Sarei d'accordo se invece una volta tanto chi si agita , come dici tu a cavalcioni della balaustra, fosse preso e mandato fuori dallo stadio...ci sarebbero molti più bambini ed anziani e la partita sarebbe un espressione di divertimento come deve essere.

    Rispondi

  • andrea

    06 Novembre @ 16.15

    Nessuno sta gettando fango sulla morte di un ragazzo. Ma il fatto che alcune persone rischino la condanna per OMICIDIO COLPOSO mi fa venire il voltastomaco. Se la balaustra fosse stata alta 3 cm in più (i cm mancanti secondo gli esperti),il povero ragazzo sarebbe semplicemente caduto da un'altezza maggiore. Visto che era in piedi su di essa.Qualcuno ha il coraggio di dire che la responsabilità della tragica morte di Eugenio non sia esclusivamente sua? Prego.

    Rispondi

  • buon senso

    06 Novembre @ 15.41

    Rispetto e dolore per chi non c'è più! PERO' diciamoci la verità, se forse non fosse stato a cavalcioni a gesticolare (cosa che ho visto coi miei occhi fare poco prima della tragedia allo stadio da alcuni tifosi del vicenza) non sarebbe accaduto niente. Se io fossi in piedi e gesticolassi scompostamente sulla ringhiera del ponte di mezzo e malauguratamente cadessi non possono dire che è stata colpa dei tecnici del comune, perchè la ringhiera non è fatta per salirci sopra, è fatta per proteggere la gente che osserva alcune minime norme di sicurezza e buon senso. Logico che tutti a 19 anni abbiamo fatto stupidate, ma questo non vuol dire che le responsabilità sono da imputare a chi non ha previsto l'imprevedibile.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

12commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

boretto

Non vuole lavorare e per due anni minaccia la madre per avere soldi: denunciato

Giustizia

Trattativa Stato-mafia: condannati Mori, Dell'Utri e Ciancimino. Assolto Mancino

SPORT

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery