21°

32°

Parma

Tentano di entrare in una villa con un cucchiaino da caffé: fermati due nomadi di 12 e 13 anni

Ricevi gratis le news
10

Stavano cercando di forzare il cancello di una villa con due cucchiai da caffè. Due ragazzini di 12 e 13 anni di origine croata sono stati fermati dalla Squadra Volanti della Questura giovedì scorso dopo essere stati visti armeggiare davanti a un'abitazione di via Campanini.
I due, alla vista della macchina della Polizia, hanno cercato di fuggire attraverso via Paganini, ma dopo poco tempo sono stati bloccati dagli agenti in via Emilia est e sono stati portati in Questura. Grazie a una perquisizione sono stati trovati due cucchiaini di caffé con evidenti rigature, con i quali i ragazzini avevano già tentato altri furti in abitazione. I due sono stati segnalati al Tribunale per i Minorenni di Bologna ed affidati in un centro di accoglienza del Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    14 Novembre @ 21.47

    Ecco, ci mancava proprio il commento in difesa dei "poveri" (poveri solo in apparenza) rom... Ma per favore! Quanta ipocrisia! Sono dei criminali, violenti e approfittatori. Riducono le loro donne in schiavitù, mentre i maschi se ne stanno in panciolle a farsi servire, fanno sposare le loro figlie che sono poco più che bambine, mandano i più piccoli a mendicare o a rubare perchè sanno che sono impunibili. Le azioni dei rom sono ben note a tutti, così come è noto che la loro "cultura" (ma cultura de che?!) rifiuta i principi fondamentali del nostro Paese: il lavoro, la dignità e il rispetto. Io sono personalmente contraria ai raid nei campi nomadi (e poi con quel che costa la benzina...), ma sono favorevole alle azioni ufficiali di polizia: sgombero ed espulsione dall'Italia. C'è qualcuno che deve togliersi le fette di salame dagli occhi!

    Rispondi

  • mauro

    14 Novembre @ 18.11

    gli assassini di Alba sono stati catturati e sono in tre. Kluklux iano , e tutti gli altri soci: "riuscite a capire la differenza tra "TUTTI I ROM" E I TRE ROM che hanno ucciso? comunque ripeto,in fondo e' inutile prendersela, c'e' un'ignoranza abissale su questi argomenti, vedi il comento di Lisa Simpson, e io ringrazio per non essere nato in un campo rom. e rischiare ogni giorno di finire bruciato perche' questa e' la fine che si meritano. dopo gli ebrei, i rom sono stati il secondo gruppo etnico piu sterminato dai nazisti. e poi questa storia che non rispettano gli usi e i costumi dei paesi in cui vivono; ma che diavolo vuol dire? e sul fatto che siano protetti da diritti internazionale lo sono ne piu' ne meno di quanto lo siamo tu e di io, manuel ma come si e' visto in molti casi, serve a ben poco, anche i Tutsi in ruanda erano protetti ne hanno ammazzati 800000 in meno di un anno.

    Rispondi

  • Davide

    14 Novembre @ 17.58

    "Tentano di entrare in una villa con un cucchiaino da caffé". Secondo me non erano Rom, ma i figli di MacGyver!!

    Rispondi

  • parmense doc

    14 Novembre @ 17.50

    PINO ha ragione...ma il foglio di via è un semplicissimo provvedimento amministrativo la cui violazione è punita col carcere di 3 anni....ma troppo semplice per applicarlo, a parma l'unica emergenza è LO STADIO E TI TIFOSI...mica i furti o lo spaccio

    Rispondi

  • Filippo

    14 Novembre @ 17.37

    X Manuel: Concordo su tutto ciò che hai scritto a parte la frase in cui dici che dai noi il fenomeno è piccolo, forse non vai mai in stazione!!!! Ci sono sempre gli stessi zingari, uomini e donne che fanno la spola sulla tratta Pr-Mo (purtroppo quella che faccio io!!!) che rompono le scatole a tutti i passeggeri sia in stazione che sul treno, ieri sera addirittura c'era uno che correva con la stampella in mano per non perdere il treno....a mio parere non si possono neanche considerare persone, sono bestie, anzi peggio, le bestie almeno hanno una dignità!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Palazzo Ducale

Scoperto un ciclo di affreschi

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

cosenza

Tragica piena del torrente, dieci morti. Si teme che ci siano dei bimbi tra i dispersi

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba