17°

29°

Parma

Influenza A, fra Parma e provincia si ammaleranno in 86mila

Influenza A, fra Parma e provincia si ammaleranno in 86mila
Ricevi gratis le news
7

A letto in 86mila. Sono questi i numeri che l'influenza A dovrebbe toccare a Parma e provincia. "Il virus dovrebbe colpire il 20% della popolazione", ha detto il direttore generale dell'Ausl Massimo Fabi. E, in virtù di questo, solo in città si dovrebbero ammalare oltre 42mila persone.
Il punto sull'influenza è stato fatto questa mattina al Centro Congressi Cariparma al Cavagnari, dove i medici, i chirurghi e gli odontoiatri si sono dati appuntamento per il convegno "Pandemia influenzale: aspetti epidemiologici e clinici".
Fabi ha rassicurato sull'efficacia del vaccino, mentre Gianfranco Cervellin, direttore del Pronto soccorso parmigiano, ha puntato il dito contro i media, parlando di "tritacarne mediatico".
Analizzate  anche le prossime azioni per fronteggiare la pandemia: fra gli altri, aumento di posti letto in ospedale e  potenziamento delle guardie mediche su tutti i distretti sanitari.

Tutti i dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola domani

 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ermanno

    16 Novembre @ 11.05

    La società farmaceutica che ha messo in commercio il vaccino ringrazia vivamente gli organi di stampa e quei medici che, come nel caso dell'influenza aviaria, le permettono di fare i miliardi scatenando un panico del tutto immotivato.

    Rispondi

  • franco

    16 Novembre @ 00.43

    PREMETTO CHE NON MI SONO VACCINATO NE PER LA SUINA NE PER LA STAGIONALE.....SE ME LA BECCO MI METTO A LETTO E ASPETTO FIDUCIOSO, COME TUTTI GLI ANNI (QUELLE POCHE VOLTE CHE L' HO BECCATA)IL DECORSO!!! MA QUESTA VOLTA UN PO IMPAURITO DALLE CHIACCHIERE HO PROVATO A CHIEDERE PER INFORMARMI, COSI' HO CONSULTATO 4 MEDICI, (DI CUI 1 OSPEDALIERO, EMINENTE E CARISMATICO BARONE, 1 DEL PRONTO SOCCORSO, 1 INTERNISTA E 1 MEDICO DI BASE) E IN PIU' 3 FRMACISTI , E IL RISULTATO E' STATO UNANIME........MI HANNO CHIESTO SE ERO SCEMO A FARE IL VACCINO PER IL VIRUS A/H1N1!!!!!! VEDETE VOI!

    Rispondi

  • LC

    15 Novembre @ 13.41

    La grande maggioranza dei casi di influenza da virus A/H1N1 hanno un andamento benigno. Vi sono, però, dei casi che, invece, evolvono complicandosi (15%) al punto da rendere necessario il ricovero (2%). Di questi ultimi, circa ¼ avranno bisogno di una assistenza respiratoria (dalla CPAP e BiPAP all’ECMO) e infine pochissimi arrivano all’exitus. La grande maggioranza dei decessi collegati al virus A/H1N1 avvengono in soggetti con pregresse polipatologie. Vi è però una minoranza di decessi o di casi che sono andati molto vicino a morire (flu-related deaths or life-threatening experiences) in soggetti sani. Il caso parmigiano di Fabio F, che ha avuto nei mesi scorsi, vasta eco a livello nazionale, rappresenta un caso paradigmatico di una influenza ad evoluzione devastante in soggetto sano. Alla base di questi casi gravissimi, potrebbe esserci un attacco concomitante e congiunto di due o tre virus influenzali? Ad esempio, lo scalognatissimo soggetto sano che nello stesso giorno si infetta con il virus A/H1N1, il virus H3N2 ed il virus B potrebbe subire una evoluzione clinica devastante, prodotta da un sistema immunitario attaccato concomitantemente su tre fronti????

    Rispondi

  • elena

    15 Novembre @ 11.30

    Testimonianza personale. Mia figlia si è ammalata mercoledì, io venerdì. In tre giorni lei ed io uno e mezzo, la febbre (39 per lei, 38 per me), se ne è andata. La tosse, che è stato IL PRIMO SEGNALE in assoluto, sta calando. Il medico ci ha prescritto soltanto Tachipirina (la febbre scende, ma non del tutto, è caratteristica peculiare di questa influenza), e riposo assoluto. Si sta male? Come per tutte le influenze. Forse anche meno. L'importante è non forzare la mano. Stare assolutamente a letto. Non ho fatto fare e non ho fatto il vaccino per scelta. Sapendo che sarebbe stato inevitabile ammalarci. Ma il fatto che il vaccino sia stato poco o per nulla sperimentato, che contenga adiuvanti non considerati (almeno non ancora) sicuri, e la mia convinzione che una persona sana possa produrre gli adeguati anticorpi hanno fatto pesare di più il piatto della bilancia alla voce costi piuttosto che a quella benefici. Non è per influenzare l'opinione di nessuno, è soltanto per testimoniare, da parte di chi si è ammalato, che davvero si sta facendo un allarmismo "misterioso" per questa influenza. In classe da mia figlia l'hanno presa più della metà dei ragazzi, con lo stesso esito che sto raccontando io. La dietrologia non mi interessa (anche se ho un'opinione personale che mi sono fatta INFORMANDOMI), ma credo sia preciso dovere dei media dare informazione non soltanto dei casi gravi, delle vittime, ma anche del motivo per cui queste vittime ci sono state, di quante ne facciano le varie influenze stagionali e di come sia in realtà, questa, un'influenza e basta, non la peste come la parola "pandemia" suggerisce agli immaginari collettivi.

    Rispondi

  • Aldo

    15 Novembre @ 10.01

    Per Mauro: naturalmente si fa riferimento ai morti dell'influenza stagionale 2008-2009 (circa 8.000 in Italia), non all'influenza stagionale 2009-2010 che deve ancora arrivare in Italia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional