20°

32°

Parma

I giovani Udc su Gheddafi e i "lotti di ragazze": "Si tollera l'intollerabile"

Ricevi gratis le news
8

Pubblichiamo una nota stampa trasmessa dai Giovani Udc sui comportamenti del dittatore libico Gheddafi in visita a Roma:

"I giovani Udc di Parma stupefatti e increduli osservano quanto si sta manifestando, nella più assoluta tranquillità, a margine del vertice Fao di Roma, ad opera del dittatore libico Gheddafi. Ospite della città sacra, ha infatti pensato bene di approfittare del breve soggiorno in quello che ormai è il suo personale e consolidato palco mondiale, l’Italia, per noleggiare numero tre lotti composti da giovani ragazze italiane aventi le seguenti caratteristiche: magre, alte, attraenti. Ogni lotto, dal costo approssimativo di 14.000 euro ( 70 euro lordi al pezzo) viene ogni sera posto a ventaglio attorno al dittatore libico, festante e applaudente, disposto in ordine decrescente  di bellezza. Composto l’harem e dopo che ciascuna italiana ha ricevuto il kit per la conversione, costituito da Corano e libro verde, il colonizzatore Gheddafi può mandare in mondovisione il proprio messaggio.  Nel salone adorante il nostro Leader Macho dunque echeggia “ ragazze, convertitevi, l’unica vera fede è l’Islam, leggete il Corano, uscite dall’errore, riconoscete la verità storica, il vostro Gesù neppure è morto in croce.”
Evidentemente in questo modo Gheddafi intende dare seguito a quel patto di collaborazione fra Italia e Libia, sottoscritto nel 2008, con il quale il Presidente del Consiglio Berlusconi si è impegnato per noi a pagare la sua “amicizia” e il suo “perdono” all’Italia 5 miliardi di dollari, (vale a dire tutte le sostanze di zio Paperone e di Rockerduck messe assieme…non citiamo Tremonti perché al momento soldi non ne abbiamo neppure per fare benzina alle volanti delle forze dell'ordine).
Detratti i 50.000 dollari investiti in questi giorni nella capitale italiana e della cristianità per umiliare scientemente l’Italia, la Santa Sede, le nostre radici e il credo di molti, con uno spot di haremizzazione musulmanizzante, il nostro eroe tornerà alle proprie terre ammantato dell’aura di colonizzatore sciupa femmine con i restanti 4 miliardi e novecentonovantanovemilioninovecentocinquantamiladollari.
Si è detto infine disposto a ricevere presso la sua residenza privata le seicento fortunate italiane, qualora lo desiderassero, per gli eventuali approfondimenti, che, dato i criteri delle rigorose selezioni imposte alle ragazze (altezza, misure, presenza fisica) saranno sicuramente di natura profondamente spirituale e mistica.
Al di là di un possibile fortunato gemellaggio con Palazzo Grazioli, al di là delle battute che potrebbero generarsi, siamo in realtà di fronte ad una situazione molto seria, un paese che svende i propri valori, che tollera l’intollerabile sacrificando a un dittatore la propria immagine internazionale e  la propria dignità è un paese senza futuro.
La risposta a questi fatti deve partire dai giovani che hanno la testa sulle spalle, che hanno l’orgoglio delle proprie radici e della propria cultura, da loro deve alzarsi per primi la voce nel silenzio imbarazzante di troppi.
Occorre approfittare di questi shock per ridefinire le priorità della politica, avviare una politica energetica comune a livello europeo e investire ( magari 5 miliardi!) nelle fonti rinnovabili, in modo da dovere dipendere ogni giorno di meno dai dittatori che oggi ci tengono in pugno con fare sprezzante e arrogante.
Non è il momento delle deleghe in bianco, della politica dei sorrisi e della pacca sulla spalla, è il momento del coinvolgimento e della partecipazione, perché il futuro nostro e delle nostre famiglie si semina oggi.
Fratelli e sorelle d’Italia, giovani e meno giovani, brutti o carini, non lasciamoci selezionare, nel lavoro, nella politica, nelle professioni, nelle opportunità, dai criteri della superficialità dilagante, puntiamo sul Merito e sui Valori, in una parola:  destiamoci!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ass. Cult. Roma Gotan Club

    18 Novembre @ 20.24

    Contro-Inizitiva "Donna con la Gonna" Buongiorno a tutte le Donne. In questi giorni, in occasione del vertice FAO tenutosi a Roma, il leader libico Muammar Gheddafi, ha organizzato una serie di incontri reclutando circa 500 ragazze (tra i 18 e i 35 anni, alte almeno 170 cm, taglia inferiore alla 42-44 e di bella presenza), con l'incarico di fare le hostess ad una cena di gala e alle quali invece è stata impartita una lezione di cultura islamica ed un invito ad un viaggio di conversione. In contrapposizione a questo tentativo di "ratto delle romane" (come se i traguardi sociali delle donne italiane non fossero mai stati raggiunti), noi proponiamo a tutte coloro che pensano che sia stata un'iniziativa offensiva e che si sentono colpite nella loro dignità di donna, un invito a partecipare gratuitamente a degli incontri volti a riaffermare la propria individualità e femminilità attraverso un'arte di emancipazione e libertà che è la danza flamenca. Proponiamo due appuntamenti gratuiti presso la nostra struttura: - sabato 21 novembre 2009 dalle 12:00 alle 13:00 - sabato 28 novembre 2009 dalle 12:00 alle 13:00 L'incontro è aperto a tutti senza limiti di età, altezza e taglia. E' consigliata una scarpa con il tacco! Vi aspettiamo, Enrico Colagrossi e Alessandro Amici (Ass. Cult. Roma Gotan Club) Ass. Cult. RomaGotanClub Via dei Cessati Spiriti 89 - 00179 Roma (Fermata Metro "Colli Albani") tel 06 7825384 - info@romagotanclub.it

    Rispondi

  • allevatore PR

    17 Novembre @ 23.03

    e bravo il nostro gheddafi, mi raccomando di studiare bene il corano in nome della tolleranza altrui.........avanti cosi' con EURABIA

    Rispondi

  • Antero

    17 Novembre @ 23.00

    Sono stradaccordo. Mi chiedo che marchetta ci ha fatto la Libia per consentire questi spettacolini pietosi da harem. Ma forse qualcuno che ci governa è già abituato a questo tipo di approccio alle donne. Stiamo scendendo sempre più in basso... mi chiedo dove è il limite al buon gusto e se c'è un limite... E' ora di svegliarsi !!

    Rispondi

  • giampaolo

    17 Novembre @ 22.41

    nel qualunquismo generale, si dimenticano spesso i valori che ci contrddistinguono, mettiamoci in testa una volta per tutte che se lasciamo ad altri l'onere di pensare e decidere ci giochiamo tutto. Sono pienamente d'accordo con la nota espressa dai Giovani UDC nella speranza che questo appello non cada nel vuoto. Siamo in un contesto Europeo che per ora ci sta stretto a causa di una politica Estera inefficente direi pure penalizzante, se poi pensiamo che dopo "l'ospitata" di Gheddafi ci dobbiamo bere anche D'Alema.

    Rispondi

  • valerio

    17 Novembre @ 22.29

    Ma veramente, veramente non si hanno più parole...cosa c'è da aggiungere ancora? Non si riesce più a capire se a Roma siano ormai sempre di scena le compagnie del Teatro dell'Assurdo oppure quella del Ridicolo. Su quale specchio si arrampicherà ora il ministro dello spettacolo e cultura Bondi? Vi prego aiutatemi a farla finita.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Tragico schianto a Martorano: muore una donna

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

1commento

domenica

Parma-Udinese: ecco le modifiche alla viabilità per il via al campionato

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

3commenti

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

animali

Il piccolo della coppia di Aquila reale di Riana soccorso in un cortile: le foto

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

paura

Scossa di magnitudo 8.2 alle isole Fiji. Indonesia: nuovo terremoto a Lombok, magnitudo 6.3

Genova

I funerali di Stato e l'applauso ai vigili del fuoco: foto. Mattarella: "Tragedia inaccettabile". L'ad di Autostrade: "Mi scuso profondamente". In 8 mesi nuovo ponte

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

1commento

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)