19°

31°

Parma

Prime multe del Comune alle prostitute e ai clienti

Prime multe del Comune alle prostitute e ai clienti
Ricevi gratis le news
16

Quattro multe: due a prosti­tute e due a clienti per aver di­sturbato la tranquillità dei con­domini. Sono le prime «vittime» dell'ordinanza contro chi svolge il mestiere più antico del mondo fra le mura domestiche. Il giro di vite era scattato esattamente una settimana fa. Una cadenza che segna il tempo del bilancio: quat­tro multe, appunto, da trecento euro l'una, naturalmente per aver «turbato la convivenza ci­vile » e «offeso la pubblica de­cenza ». Esattamente così come era stato annunciato dallo stesso sindaco Pietro Vignali.

Qualche giorno fa, alla centrale operativa della polizia municipale è arri­vata una telefonata di un resi­dente in borgo del Naviglio: la­mentava schiamazzi continui, un rumoroso viavai nelle scale dell'edificio. Una pattuglia di agenti in borghese ha raggiunto l'edificio segnalato, si è appostata all'interno del palazzo senza dare nell'occhio, ha verificato che la denuncia fosse fondata e poi ha fatto scattare il blitz.

Altri particolari nell'articolo sulla Gazzetta di Parma 21-11-09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    22 Novembre @ 15.22

    Cominciamo adesso a far compiere norme igieniche nelle zona di via Palermo, via Trento, oltre torrente. Stabiliamo un massimo di occupanti per cubatura di un edificio. La sovrapopolazione genera conflitto. Ci deve essere un incentivo economico per migliorare il tipo di vicinato e un deterrente per chi se ne approfitta. La legge è uguale per tutti, ma di sicuro non è bello sapere che ci sono delle prostitute sotto casa de dover spiegare ai propri figli che cosa fanno. Per quanto riguarda il tipo di "mercato" sicuramente il tipo di clientela di una prostituta di basso livello è molto più disadattata rispetto a quello delle escort e contribuisce al degrado del quartiere. Penso che il senso di questa norma comunale non è morale ma di ordine pubblico. Mi sembra una norma sensata, adesso c'è da vedere quante prostitute pagheranno la multa. Vanno riaperte le case chiuse, alla faccia della chiesa. Stabilire zone fuori dall'area residenziale dove concentrare tali attività. Con controlli medici, fiscalizzando il tutto o cercando di farlo e perchè no professionalizzando, lo stato Italiano genererebbe un ingresso fiscale importante, si controllerebbero focolai di malattie trasmesse sessualmente che hanno costi sociali altissimi, gravidanze indesiderate che in molti casi pregiudicando la vita del nascituro le prostitute sarebbero tutelate da eventuali violenze.

    Rispondi

  • Pino59

    22 Novembre @ 09.27

    Esistono già delle leggi contro gli schiamazzi molesti, quindi non credo che lo scopo di questa ordinanza sia arginare i rumori causati dalla presenza di prostitute in un edificio. E' un'ordinanza contro la prostituzione, punto e basta. Vedo che molti chiedono la riapertura delle case chiuse. E' un'idea sensata, ma tenete presente che chi si occupa della questione nei due schieramenti, cioé il ministro Mara Carfagna del PDL e l'on. Vittoria Franco del PD, si é chiaramente espresso in senso contrario. Prendetevela anche con loro. Se due adulti vogliono fare sesso a pagamento, é un loro diritto farlo e lo Stato non dovrebbe cercare di impedirglielo, ma in questo momento non c'é nessun politico che abbia le palle per fare un'affermazione del genere. Si nascondono dietro la menzogna che "sono tutte schiave" proprio quando anche la polizia comincia a riconoscere che in realtà le immigrate coinvolte sono consapevoli e consenzienti sull'attività che vengono a svolgere. Ecco perché andrà sempre peggio e se i clienti non cominceranno ad uscire allo scoperto, ad organizzarsi politicamente e a difendere i propri diritti é possibile che entro un paio di anni ogni forma di prostituzione sia proibita su tutto il territorio nazionale.

    Rispondi

  • Maurizio

    22 Novembre @ 00.42

    Mi sembra semplicemente che si stia cercando di colpire la prostituzione "povera" , quella di chi non può permettersi escort, hotel e ville.. Ma come al solito tutto passerà in un fuoco di paglia, visto che da 5000 anni esiste questa fenomeno anche se periodicmente qualche ipocrita benpensate spara un qualche tovata.

    Rispondi

  • vanigliati

    21 Novembre @ 18.54

    AL SIG,GIUSEPPE ORE 14,29 rispondo così: si legga il commento del Sig. Lorenzo ore 15,52, capirà molte cose e rifletterà prima di sparlare!!

    Rispondi

  • CLAUDIO

    21 Novembre @ 18.04

    - LA SOLUZIONE PIU' SEMPLICE NON VIANE MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE 1)RIAPRIRE LE CASE CHIUSE IN POSTI LONTANO DAI CENTRI ABITATI. 2)CONTROLLATE ,PULITE,E FUORI DAL GIRO DEL DELLO SFRUTTAMENTO. 3)GLI SI FA PAGARE LE TASSE,E GLI SI GARANTISCE UNA PENSIONE ED ASSISTENZA MEDICA. -QUESTA MI SEMBRA UNA SOLUZIONE UMANA E SENSATA. -IL MESTIERE PIU' VECCHIO DEL MONDO NON MORIRA' MAI. -TROPPO COMODO PRENDERSELA CON UNA PERSONA CHE VA DA UNA COSIDDETTA PROSTITUTA. -MAGARI E UN OPERAIO CHE VUOLE SPENDERE I SOLDI MESSI DA PARTE. (PER UN ORA D'AMORE). -NON TUTTI HANNO LA MOGLIE ,LA FIDANZATA,OPPURE SONO BRUTTI E NON TROVANO UNA DONNA PER VARI MOTIVI. -PER QUESTA GENTE ; RIMANE SOLO LA MASTURBAZIONE ETERNA??? -OPPURE, METTERETE UNA MULTA ANCHE PER QUESTO? UN CONSIGLIO; (VI RICORDATE DELLA CANZONE DI DE ANDRE')? -BOCCA DI ROSA-. ASCOLTATELA BENE. CARO SINDACO LEI E UNA PERSONA INTELLIGENTE. LO DIMOSTRI CERCANDO UNA SOLUZIONE ALL'ALTEZZA DEL RUOLO CHE RICOPRE.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Crollo ponte: tedesco disperso telefona a prefettura

genova

Crollo del ponte, Albert telefona: "Sono vivo". Solo Mirko, originario di Monchio, resta disperso

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

forte dei marmi

Parmigiano pestato dai buttafuori della Capannina: mascella rotta

3commenti

monchio

Si ribaltano con un piccolo trattore: un ferito

INCHIESTA

I «nostri» ponti sul Po: vecchi e ammalati

WEEKEND

Finale della fiera a Felino, cene sull'aia e visite a castello: l'agenda del sabato

CALCIOMERCATO

Parma: Gervinho, Sprocati e Deiola gli acquisti "last minute" di Faggiano

Sfumate in extremis le trattative per Edera, Di Gennaro e Karamoh

4commenti

Calcio

Tifosi, piace il nuovo Parma

Sorbolo

Addio ad Andrea Battilocchi, infermiere per passione

IL '68 A PARMA

Duomo occupato, le tre ore che sconvolsero la Chiesa parmigiana

IL CASO

Quattro decreti d'espulsione, ma rubava ancora: condannato

2commenti

PANOCCHIA

La storia di Fiorello, un cavallo adottato da tutto il paese

AVEVA 59 ANNI

Annunziata Squitieri, una vita ad aiutare i più deboli

COLORNO

I cittadini: "I parchi sono in situazione disastrosa". E mostrano le foto

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

5commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

stati uniti

E' morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu

Genova

Funerali di Stato per 18 vittime del crollo del ponte. Il lungo applauso ai vigili del fuoco Foto

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

Meteo

Weekend fra sole e temporali, risalgono le temperature

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert