20°

32°

Parma

Provincia, 5 milioni di entrate correnti in meno nel bilancio

Provincia, 5 milioni di entrate correnti in meno nel bilancio
Ricevi gratis le news
2

«Una Provincia che ha saputo subire i tagli, che li sta gestendo,  che sta razionalizzando e rendendo la macchina più efficiente, e che destina le risorse per la crescita e il futuro del territorio».
È questa l’immagine che il presidente Vincenzo Bernazzoli dà del bilancio dell’ente per il 2010 e del poliennale 2010-2012 della Provincia, con il quale saranno investiti nei prossimi tre anni 74 milioni di euro.
Della manovra, che complessivamente si aggirerà intorno ai 121 mln di euro e che sarà discussa dal Consiglio provinciale nei prossimi giorni, il presidente della Provincia di Parma insieme al vicepresidente Pier Luigi Ferrari e all’assessore al Bilancio Roberto Zannoni, ha oggi presentato le linee di fondo, a partire da un quadro di riferimento niente affatto facile.
La crisi che tocca i territori infatti richiede interventi straordinari, come quelli compiuti dall’Ente con i pacchetti anticrisi per le imprese e i lavoratori. Azioni di sostegno che la Provincia di Parma intende continuare a produrre, anche se arrivano sempre meno risorse dallo Stato e dalle entrate tributarie, causando una riduzione delle entrate correnti del 10,28%.

CALANO LE ENTRATE CORRENTI. Il bilancio della Provincia fa i conti - come quello di tutti - con la crisi. Il perdurare della recessione per tutto l’anno in corso ha provocato una riduzione delle entrate tributarie, di quelle provenienti sia dal settore auto sia dall’addizionale dell’energia elettrica. Questo si è sommato al calo costante registrato in questi anni dei trasferimenti dal Governo. Il risultato, sul bilancio 2010, è stata una flessione del 10,28% - pari a circa 5 milioni di euro - delle entrate correnti. A questo si aggiunge una riduzione anche delle entrate a destinazione vincolata, diminuite di circa 2,7 milioni di euro.

GLI INVESTIMENTI. Il rigore interno e il contenimento delle spese ha contribuito a liberare risorse per gli investimenti, anche in un momento difficile come questo. Il piano triennale che viene portato in Consiglio prevede, infatti, 74 milioni di euro in investimenti, di cui 25 milioni già nel 2010, grazie anche all’accensione di ulteriori mutui a carico della Provincia per 5 milioni di euro (tetto imposto tra l’altro dalla necessità di rispettare i parametri del Patto di stabilità).
Vengono confermate le priorità della Provincia. La quota maggiore andrà, infatti, per le infrastrutture: 48 milioni di euro nel triennio, di cui 16 già nel prossimo anno.
Tra le opere al via la tangenziale di Sorbolo (6,5 mln), in montagna un ulteriore tratto della Ghiare-Bertorella, a Fornovo l’intervento sul ponte sul Taro con la realizzazione della passerella (2,7 mln di euro), il nuovo ponte Recchio a Noceto (700mila) l’intervento a Salsomaggiore sul torrente Ghiara e sulla provinciale attigua (1,2 mln), l’intervento nell’ambito della riqualificazione della Massese a Ponte di Lugagnano (900mila euro).
Sempre per quanto riguarda le infrastrutture nel 2010 saranno realizzati i secondi stralci delle tangenziali di Soragna, Busseto, la tangenziale sud di Fidenza e il tratto di Pedemontana Pilastro-Felino per complessivi 33 mln di euro.
Oltre agli investimenti per la manutenzione delle strade e la messa in sicurezza, di 10 milioni di euro, nel triennale sono inoltre compresi gli interventi sulla Bardi- Varsi (2.3 ml di euro) e la stazione di Pontetaro (3.1 ml di euro) che sarà realizzata nell’ambito del programma d’area ( 30 ml di euro) predisposto per l’insediamento dell’ Efsa promosso con la Regione,
Altra priorità confermata è la scuola, per la quale la Provincia investirà 10,3 milioni di euro nel triennio, a cui si devono aggiungere 3,8 milioni per gli asili nido. L’investimento maggiore andrà per la realizzazione del nuovo Polo agroalimentare (4,2 milioni di euro) e si continuerà a investire anche per sostenere tutti i poli decentrati, in particolare della montagna. Già nel 2010 – con un intervento in project financing – saranno installati impianti fotovoltaici sui tetti di sei istituti scolastici, dallo Zappa al Melloni, per un importo stimato in 3 milioni di euro che produrranno un risparmio complessivo in bolletta pari a circa 100mila euro all’anno e un ricavo per il Conto energia di 4,8 milioni in vent’anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    25 Novembre @ 18.12

    @Giovanni: ho seri dubbi che i loro compensi subiscano una qualche riduzione... Figuriamoci!

    Rispondi

  • domenico

    25 Novembre @ 17.35

    Considerando che calano le entrate correnti mi piacerebbe sapere se calano anche i compensi per Bernazzoli, Ferrari e Zannoni grazie a chi mi risponde

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano

Anziano in stazione

Borseggiato da tre nordafricani

Le pagelle del Parma

Di Gaudio e Alves al top

Medesano

Svaligiate tre case. I ladri a bordo di una Panda?

FIDENZA

«Sono Marocchi, ho bisogni di aiuto». Ma è una truffa online

La storia

Emanuela, da Padova alla Valtaro a coltivare lavanda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

SERIE A

Il Parma pareggia con l'Udinese al Tardini (2-2) il giorno del ritorno in A

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

viabilità

Controesodo, traffico in intensificazione sull'A1-raccordo A15 Tempo reale

Anteprima Gazzetta

Parmigiano nascondeva clandestini sul camion. Arrestato in Croazia

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

citerna

L'auto finisce in un canale di scolo: tre feriti

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

4commenti

ITALIA/MONDO

La Spezia

Levanto, due cadaveri trovati in un appartamento

GENOVA

Domani primi alloggi agli sfollati. Dal Governo 28,5 milioni per l'emergenza. Ma su Autostrade si va avanti con la revoca

SPORT

nuoto

Giulia Ghiretti , oro nei 50 delfino agli europei di Dublino

SERIE A

L'Inter stecca malamente la prima. Roma con le grandi

SOCIETA'

animali

Gli ibis eremita non sanno più migrare: in volo dal Nord dietro a un aereo

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)