17°

29°

Parma

Ecco come sarà la nuova "città degli anziani"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa


Il piano strategico di sviluppo dell’Azienda di servizi alla persona del Comune di Parma predisposto dall’Amministrazione è stato approvato questa mattina dall’assemblea dei soci di Ad Personam, di cui fanno parte Comune, Provincia, Diocesi e Anffas.
Per migliorare la qualità dei servizi offerti e risanare il bilancio dell’Asp gli strumenti individuati sono la valorizzazione patrimoniale e un project financing con il coinvolgimento di risorse private per realizzare nuove strutture socio-assistenziali nel Welfare Communuty

Center in via Budellungo.
Obiettivo finale è il conferimento ad Asp di tutte le strutture per anziani gestite attualmente in appalto dal Comune (case protette, centri diurni, alloggi con servizi ecc), cominciando già dal 2010. Si sta inoltre valutando la possibilità di conferire ad Asp anche il servizio di assistenza domiciliare, per il quale l’Azienda diventerebbe l’ente accreditante.
Nel periodo di transizione è prevista una razionalizzazione della gestione attraverso l’affidamento a un global service di due strutture che saranno individuate nei prossimi giorni dal Cda dell’Azienda. Un cross service, poi, acquisirà tutti i servizi “alberghieri” delle strutture gestite direttamente da Asp.
L’approvazione del piano arriva al termine di un percorso, avviato circa un mese e mezzo fa, che ha visto momenti di confronto, dibattito e approfondimento, con Istituzioni, parti sociali e territorio.
Attualmente Asp offre i propri servizi (case di riposo, case protette, residenza sanitaria assistita, centro diurno, accoglienza temporanea in casa protetta e rsa) a 454 ospiti, con un organico, composto da personale dipendente, di circa 211 unità, di cui 175 dedicate all’erogazione dei servizi e 36 dedicate alle funzioni di supporto.
“Ci vogliono coraggio e idee innovative – ha detto il sindaco di Parma Pietro Vignali - per affrontare la sfida di garantire servizi sempre più efficienti e personalizzati ai nostri anziani. Come fotografato dalla recente indagine del Censis sulla nostra città, tutti gli indicatori parlano di una popolazione anziana in crescita, di un’aspettativa di vita che a Parma aumenta più che nella media nazionale, di bisogni sempre più diversificati tra loro. Questo ci pone di fronte a scelte culturali e amministrative importanti.
Oggi non basta più dire che “di fronte a questa domanda, garantiamo questo numero di posti letto”, non basta più garantire generici servizi per gli anziani. Un moderno sistema di welfare non può limitarsi alla gestione delle emergenze, o a una risposta al bisogno meramente quantitativa, ma deve perseguire il miglioramento del benessere individuale nel suo complesso. Oggi, giustamente, le persone chiedono, qualità, servizi più specifici, strutture più belle, moderne e funzionali. Il rilancio di Asp ci offre l’opportunità di far fare un passo avanti alla qualità della vita delle persone anziane in città.
A questo scopo la collaborazione con il privato diventa molto importante, in quanto permette di attivare risorse e svincolarsi da quella burocrazia che spesso è di freno agli interventi. Ferma restando, però, la volontà dell’Amministrazione di non rinunciare mai al suo ruolo “pubblico”, di indirizzo e verifica puntuale dei servizi”.
“Gli obiettivi che ci siamo prefissati – spiega l’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna – sono di innalzare la qualità del servizio erogato da Asp e di razionalizzare le risorse. Le strutture nuove che realizzeremo nel W.C.C. Budellungo saranno più adeguate sotto tutti i punti di vista, cioè più funzionali, più capienti, più rispondenti alle esigenze diversificate degli anziani. Perciò ci saranno anche strutture dedicate, ad esempio quelle per il deterioramento cognitivo e per le gravi disabilità acquisite. Questo programma, voglio precisarlo, verrà attuato mantenendo la pianta organica attuale di Asp e, anzi, ampliandola”.
Il piano strategico di sviluppo di Asp passerà per la dismissione patrimoniale che riguarderà strutture non a gestione caratteristica (non utilizzate per servizi agli anziani), tranne che per il comparto Villa Parma e Romanini, di cui è prevista la delocalizzazione nel Welfare Community Center in progetto in via Budellungo (297 posti letto), dove verranno realizzate con un project financing nuove strutture socio-assistenziali. Il percorso dovrebbe arrivare a compimento nel 2012/2013.
 

Project financing
Il costo dell’investimento sarà di 51 milioni di euro. Il concessionario manterrà inoltre la gestione per 30 anni delle strutture socio assistenziali. Infine pagherà al concedente (Asp) un canone di concessione di circa 1 milione di euro all’anno.
A fronte di ciò, l’Amministrazione comunale metterà a disposizione del concessionario i terreni ed erogherà 35 milioni di euro, l’equivalente monetario della vendita degli immobili Stuard, Villa Parma e San Tiburzio.
Al termine dei 30 anni tutto il patrimonio immobiliare realizzato nell’ambito della concessione ritornerà nella piena proprietà di Asp andando pertanto a ricostituire il patrimonio della stessa.
Il bando per individuare il soggetto concessionario si aprirà nel gennaio 2010.
Dismissione patrimonio
Nel corso del 2011/2013, a seguito del completamento del W.C.C.B., la cessione del complesso Stuard, Villa Parma e san Tiburzio genererà un incasso di circa 36 milioni di euro.
Gli introiti complessivi derivanti dalla dismissione del patrimonio immobiliare saranno utilizzati sia per l’erogazione dei contributi al “concessionario” del progetto W.C.C.B. sia per coprire gli investimenti necessari a potenziare la formazione e la valorizzazione delle risorse umane sia per coprire gli investimenti necessari alla manutenzione delle strutture socio assistenziali.
Al termine del 2010 è prevista la cessione dell’attività commerciale della Farmacia San Filippo Neri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional