14°

27°

Parma

Tanzi: "Io subivo le decisioni di Tonna"

Tanzi: "Io subivo le decisioni di Tonna"
Ricevi gratis le news
8

«Tonna in quel momento aveva tutti i contatti con il mondo finanziario italiano e internazionale.Forse sbagliando ho subito tutte le sue decisioni». CalistoTanzi nel processo di Parma ha nuovamente puntato il dito contro l'ex direttore finanziario di Parmalat, addossando a lui la responsabilità dell’ideazione e realizzazione tanto dei falsi contabili quanto delle operazioni finanziarie che hanno permesso, per più di una decina d’anni, al colosso di Collecchio di restare sul mercato nonostante l’enorme massa di debiti accumulata.
 

«Ma lei – gli ha chiesto Eleonora Fiengo, presidente del collegio giudicante – ha subito o condiviso quelle decisioni?». E Tanzi: «Ho accondisceso».

L'ex numero uno del colosso alimentare si è presentato al processo al crac Parmalat per affrontare il controinterrogatorio che ha chiuso, dopo le due scorse udienze, l’esame in aula di uno dei massimi responsabili dello scandalo finanziario del secolo (il 'buco' accertato è di 14 miliardi di euro). Il cavaliere non è stato controinterrogato dai suoi legali, ma solo dai difensori di altri imputati e dall’accusa. Tanzi ha ribadito di non essere stato a conoscenza dei meccanismi che hanno consentito la sopravvivenza del gruppo oramai decotto, ma di aver ratificato scelte operate dai suoi contabili. Primo fra tutti, il ragionier Tonna.
«Fino a ottobre del 2003 – ha spiegato l’ex re del latte - non sapevo che Bonici (Giovanni ndr) era il rappresentante della Bonlat». Che era la 'società cassonetto' del gruppo, quella che trasformava i debiti in crediti e riequilibrava solo sulla carta i bilanci dissestati di Parmalat. Tanzi ha, però, ammesso che i banchieri a lui vicini, nonostante alcuni falsi apparissero 'evidenti', non avrebbero ostacolato il ricorso alc redito da parte della sua azienda. «Non ha mai temuto da loroatti ostili?», ha chiesto il Pm Vincenzo Picciotti. «No», harisposto il cavaliere.
 

Gli imputati Bonici, ex numero uno di Parmalat  Venezuela, Domenico Barili, ex direttore marketing del gruppo, e Camillo Florini, ex dirigente del settore turismo, hanno già annunciato di volersi avvalere della facoltà di non rispondere. Si torna inaula il 10 dicembre.

IL RUOLO DI BERNARDONI - Una parte del controinterrogatorio di Calisto Tanzi è stata incentrata sul ruolo che Romano Bernardoni, ex presidente di Hit (capogruppo del Turismo), ha ricoperto nel «monitoraggio della Guardia di finanza».
Tanzi, con qualche iniziale tentennamento, ha ammesso che a Bernardoni, imprenditore bolognese «bene inserito a Roma e con amicizie» tra le fiamme gialle, aveva dato il compito di informarsi sulle iniziative che i militari avrebbero potuto intraprendere nei confronti di Parmalat.

«La Guardia di Finanza è temuta da tutte le aziende – ha spiegato Tanzi -. Una volta Bernardoni mi disse che aveva avuto notizia che ci sarebbe stata una verifica fiscale sul gruppo. Prima o dopo l’estate. Mi chiese la mia preferenza e io gli dissi che sarebbe stato meglio dopo. Poi i controlli non avvennero». Per consentirgli di svolgere questo incarico, Tanzi fornì a Bernardoni «un fondo spese di cui non doveva fornire rendiconti, tenuta in considerazione la delicatezza dell¨argomento», ha spiegato l’ex re del latte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paul

    04 Dicembre @ 14.00

    Bravo Luca, proprio lo scaricabarile, ma mentre Tonna ha le prove di quel che dice e vennero fuori a suo tempo Tanzi ha solo il piglio superbo e irriverente di chi non sapendo cosa dire per farsi credere creca di sfruttare l'autorevolezza ormai perduta..... e vorrei ricordare al "ferro" che l'unico che disse di essere pentito per quello che aveva fatto fu proprio Fausto Tonna e, se è veramente il truce ragioniere senza cuore che dicono, penso che non sarà stato facile per lui ammetterlo! Ciò non lo salva, ma rende più chiaro il bel quadretto

    Rispondi

  • luca

    04 Dicembre @ 12.31

    questa è proprio buona..... caso mai sarà il contrario..... cmq sia.... in questi casi,c'è sempre lo "scaricabarile".... due imputati che s'accusano l'un l'altro.... facciamo sempre come Ponzio Pilato.... "io me ne lavo le mani...." se fossi nei panni del giudice,mi sarei gia' rotto le scatole..... avrei gia' visto (e sentito) abbastanza..... condanna per tutt'e due.... risparmiamo tempo e soldi.....

    Rispondi

  • Francesco

    04 Dicembre @ 12.04

    Alla siciliana: "tanto Tanzi Tonna a lavorare!.... Alberto di Parma.

    Rispondi

  • paul

    04 Dicembre @ 12.03

    Mah, io rimango della mia idea, tanto più che uno che non sa che il suo CFO falsifica i bilanci e subisce le sue spiegazioni e le sue azioni in merito, perchè dovrebbe pagare una persona dandogli un fondo spese (personali!!!!!) senza giustificativi affinchè tenga buoni rapporti con la guardia di finanza (altra gran bella istituzione.....) e gli fornisca informazioni su controlli e interessamenti......boh, mi chiedo a chi crederanno i pm e cosa penseranno di quest'uomo che da solo costruì un impero, ma non seppe tener testa a Fausto Tonna (che essendo dirigente poteva essere eliminato in ogni momento, addirittura denunciato per quello che faceva contro il volere della proprietà.....) povera piccola vittima innocente, il nostro cavaliere senza cavallo!!!!

    Rispondi

  • franco

    04 Dicembre @ 09.33

    Giusto quello che dice Ferro, sono ancora la' a prenderci per i fondelli , e allora per questi due carcere a vita !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Chi l'ha visto, Federica Sciarelli fregata in diretta dal disturbatore: una furia cieca in diretta, mai vista così

televisione

Chi l'ha visto, il disturbatore colpisce ancora: la Sciarelli si arrabbia Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

3commenti

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

2commenti

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

INTERVISTA

Karim Franceschi, combattente anti Isis a Parma per "Siamo Afrin" Video

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

Ucraina

Gli investigatori internazionali: "I russi abbatterono il volo Malaysia MH17 nel 2014"

SPORT

FORMULA UNO

Red Bull super, Ricciardo e Verstappen su tutti a Monaco

LEGA PRO

Sorteggiati gli abbinamenti dei playoff: la Reggiana giocherà con il Siena

SOCIETA'

Natura

Volpe contro aquila, contro coniglio: chi vince? Video

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie